sabato 1 novembre 2014

Un giorno di riposo


Aprire gli occhi perchè lo vogliono.
Scegliere musica dolce per accompagnare i gesti.
Fare colazione sfogliando le pagine più belle.
Stare in cucina con calma e dedizione.
Fare un bagno di sole insieme ai miei cani.
Sentire il canto degli uccelli e pensare come se fosse estate.
Finire gli ultimi lavori con un gatto in braccio.
Sferruzzare un pochino, quasi dormicchiando.
Aspettare una sera speciale.

 PANE DEI MORTI SUGARFREE E VEGAN


250 gr di biscotti secchi senza zucchero e senza olio di palma
80 gr di mandorle
50 gr di amido di mais
150 gr di farina di grano tenero integrale
35 gr di pinoli
100 gr di malto di riso
1\2 bustina di cremortartaro
150 gr di uvetta
100 gr di fichi secchi
1\2 cucchiaino di cannella
succo di mela q.b.
sale marino integrale

Mettere in ammollo l'uvetta per circa 20 minuti, quindi lavarla e strizzarla.
Frullare i biscotti e ridurli a farina.
Frullare le mandorle e ridurle a farina.
Tritare i fichi secchi.
Unire tutti gli ingredienti tranne il succo di mela.
Miscelare bene e aggiungere il succo di mela poco alla volta, impastando fino a formare una palla di pasta morbida.
Formare con le mani dei cilindri di circa 30 gr l'uno, che poi si schiacceranno per dargli la carattarestica forma ovale.
Infornare in forno caldo ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Questi biscottoni della tradizione li ho voluti riproporri in chiave vegan e naturale, per questo ho usato farina integrale e il malto. Il profumo speziato delizioso che ho per caso è già una soddisfazione, ma assaggiare poi uno di questi biscottoni morbidi, insieme ad una tazzona di the caldo mi restituisce tutta la pace di questa giornata.
Li dedico ad Aida e alla sua splendida Arca dei 21 giorni vegan e mamma di questo splendido sito.

10 commenti:

  1. La prossima volta ricordati di noi e postali di venerdì per il Gluten Free (Fri)Day, mica vogliamo perderci queste meraviglie!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lo come stai????? che bella giornata.. relax.. relax.. relax... questi dolcetti li ho sempre solo sentiti nominare..mai mangiati.. devono essere molto buoni.. smack e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa ricetta, mi piace, una specie di riciclo ricco di dolcezza naturale, brava Lo! ^_^

    RispondiElimina
  4. belli quei momenti di relax che ci prendiamo solo per noi, ci vogliono proprio, per ricaricarci, deliziosi questi biscottini;)
    un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  5. Nuova anche per me questa ricetta, nel senso che io conoscevo la versiona panosa: secondo te posso usare anche pane vecchio anzichè biscotti?

    RispondiElimina
  6. Bella ricetta, Lo, anch'io non ho mai assaggiato questo dolce, ma penso che mi piacerebbe un sacco :)
    Baci.

    RispondiElimina
  7. Ricetta giusta per me che devo eliminare lo zucchero !!!!
    Grazie .
    Un bacio.

    RispondiElimina
  8. Non male la tua versione vegan e senza zucchero .
    ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  9. Devo proprio imparare a fare - e a farmi piacere- i dolci completamente con dolcificanti alternativi, ho preso alcuni biscotti col gas senza zucchero ma non sanno proprio di nulla! :\ io non sono affatto per i dolci molto dolci ma almeno un minimo! Comincio con questi, che sei una garanzia! <3
    a prestissssimo!! :*

    RispondiElimina
  10. Ciao, anche io vorrei imparare a fare i dolci con dolcificanti alternativi. Per ora tutte le altre alternative (tipo stevia o artificiali) non mi hanno convinto... E anche i vari sciroppi, boh boh, non saprei. Troppo fruttosio.

    Allora ho provato frutta o a ridurre molto lo zucchero, ma poi a casa si lamentano proprio di questi "dolci non dolci".

    Devo proprio provare le tue ricette!

    Grazie!

    RispondiElimina