mercoledì 19 novembre 2014

Entusiasmo




Un salto e dentro la pozzanghera. 
Ecco cosa devo fare per risplendere insieme al sole.
Non devo dimenticare gli stivali rosa.
E di leggere la pagina del libro sul mio comodino.
Non devo scordare di sottolineare qualcosa con una matita colorata.
E progettare sogni di frutta candita.
Non devo litigare con me stessa per rubare tempo in cui esisto solo io.
Non devo far passare un giorno senza averlo tenuto per mano.
E ogni mattina la devo svegliare esattamente come si sveglia una principessa, con polvere d'argento che fa squillare le parole.
E devo giocherellare con i polpastrelli dei miei gatti, affondare il viso nello loro pancia pelosa e riempire di baci in fronte i miei cani.
E cercare fra i raggi di sole la presenza di chi è vicino a me.
Giocare a nascondino con i raggi d'oro.
E non saper spiegare a voce cos'è l'entusiasmo, 
ma tatuarsi la pelle con la sua essenza.

TORTA DI MELE VEGAN E NATURALMENTE DOLCE



250 gr di farina tipo 2
250 gr di  latte di avena (o un altro latte vegetale)
180 gr di uvetta
50 ml di olio di mais spremuto a freddo
2 mele
1\2 cucchiaino di vaniglia in polvere
1\2 bustina di cremortartaro
1 pizzico di sale marino integrale
1 limone

Riscaldare il forno statico a 180°.
Mettere l'uvetta in ammollo in acqua.
Lavare e tagliare a tocchetti le mele.
Miscelare la farina, la vaniglia, il cremortartaro e il sale con una frusta.
Lavare l'uvetta sotto l'acqua e frullarne metà con il latte d'avena e l'olio, fino a ridurla in crema.
Unire i liquidi alle polveri e mescolare accuratamente fino ad ottenere un impasto cremoso e fluido.
Aggiungere le mele a tocchetti, l'uvetta avanzata strizzata e la buccia del limone grattugiata.
Oliare e infarinare uno stampo da 22 cm,  versare l'impasto, livellare e cuocere per circa 45\50 minuti.

Una torta classica e semplice, un comfort food per eccellenza, una coccola autunnale morbida e profumata. La mia versione  è con farina semintegrale e senza nessun tipo di dolcificante, perchè mi sono affidata alla frutta e alla sua amorevole dolcezza.
Una torta dedicata a Sara.

9 commenti:

  1. Me gusta! E me gusta sentirti così bella e solare...
    Baci bella amica mia!

    RispondiElimina
  2. Meraviglia! Tu, quello che scrivi e la torta. Ci sono luce e amore ovunque, qui...
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buona la tua versione vegana e bello sentirti entusiasta... ma tu sei entusiasmo puro!! Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa poesia, grazie Lo, è con grande piacere che leggo tue parole e i tuoi buoni propositi che adatto immediatamente ai miei ;)
    Buona la tua torta, te ne rubo una fettona!!! Buona giornata, cara.

    RispondiElimina
  5. Una torta con tanta frutta: l'adoro :-)

    RispondiElimina
  6. semplice una gran ricetta di torta con ottimi ingredienti

    RispondiElimina
  7. Ciao Lo, è una vita che non ci "sentiamo" e quindi è un grande piacere tornare a trovarti!
    Giusto sabato anche mio marito ha fatto una torta vegana, però con pere e cioccolato fondente: buona, fin troppo!!
    Un bacio, Lò

    RispondiElimina
  8. Salto veloce solo per dirti:

    *** Buon Natale e Felice Anno Nuovo!***

    Baci
    Alessandra

    RispondiElimina