mercoledì 1 ottobre 2014

Muffin e autunno


Mi avvolgo nella prima coperta e guardo lentamente andare via la stagione del sole.

Per me il nuovo anno inizia ora, un capodanno lungo un mese dove la gioia delle tante novità fa l'amore con la malinconia della natura che si lascia andare.
Un mese in cui il sole mi accarezza la pelle e ammorbidisce la rigidità e dove spesso l'ira mi accende, se incontro piccoli uomini armati di fucile che sparano a vanvera.
Un mese di contrasti, dove la pelle sa ancora di sale e l'aria profuma di umido.
Un mese in cui sono in contrasto, difficile accettare questo lento lasciarsi andare, dimenticare la luce, camminare nel buio.
Un mese di basi, di progetti e di energia, da non voler sprecare, da tenere stretta.
La forza di una pacifica rivoluzione mi scorre sulla pelle...imparando così che la rivoluzione non è di un giorno.

Tante le cose che sono in cantiere e magari ci possiamo incontrare.

Se siete della zona di Varese vi aspetto ai corsi di cucina naturale dell'Associazione Genitori Quasi Perfetti. Se invece arrivate da Milano saremo al corso di Cucina base di Cucina Macrobiotica con l'associazione L'Ordine dell'Universo.
Con un gruppo di amici veg e con la nostra associazione dal mese di novembre proporremo tre conferenze con esperti sul rapporto tra cibo e salute. Appena possibile vi aggiornerò sul calendario.


MUFFIN VEGAN AGLI ALCHECHENGI
naturalmente senza zuccheri aggiunti.


Per circa 11 muffin (cavoli il 12 non mi è venuto):

250 g di farina di grano tenero tipo 2
250 ml di latte d'orzo o altro latte vegetale
70 g di olio di mais spremuto a freddo
100 g di succo di mela concentrato
1 manciata di alchechengi secchi
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 bustina di cremortartaro
1 C di acidulato di riso o di altro aceto delicato
Sale marino integrale

Mescolare le polveri: farina, cremortartaro, sale e vaniglia.
Con un frullatore ad immersione montare le parti liquide: olio, latte vegetale, succo concentrato di mela, aceto.
Unire le due parti e mescolare bene, quindi amalgamare gli alchechengi.
Distribuire un cucchiaio di impasto in ogni stampino da muffin e cuocere in forno caldo statico a 180 per circa 15 minuti (fare la prova stecchino).


Dei dolcetti pungenti, dove il dolce si sposa bene con una nota di acidulo e regalano un'energia frizzante. Se non avete alchechengi provate con dei mirtilli secchi.

18 commenti:

  1. cara la mia gallinella vedo che ormai sei occupata a divulgare salute a piene mani, tra un po' mi toccherà chiederti un autografo ^__^
    p.s. oggi è una giornata tristissima, forse sai che Milena ci ha lasciati, e purtroppo la solita domanda che non ha risposta continua a battere nel mio cervello, perchè?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Martissima....ma dai non esagerare :D
      sono rimasta senza parole...non conoscevo Milena direttamente ma sapere che una donna così giovane è volata via è doloroso

      Elimina
  2. Buoni questi muffins, bentornata!
    ...io adoro l'aria del primo autunno e i suoi contrasti che così bene ci descrivi
    Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Su...io non sopporto invece quest'aria umida...devo portare molta pazienza?

      Elimina
  3. qui da noi è presto per parlare di autunno:-) deliziosi e salutari i tuoi muffin....bacioni:-)....Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annamaria ho sempre pensato di dovermi trasferire....bacione

      Elimina
  4. Risposte
    1. si dovremmo tutti...sai quanto bene alla terra, agli esseri viventi tutti, a noi...

      Elimina
  5. Bellissima idea usare gli alchechengi, ma per secchi intendi seccati sulla pianta o li hai essiccati tu in altro modo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho presi secchi...ma nel caso li essiccherei con un essiccatore...direttamente sulla pianta mi sa che non va bene...qui da noi il clima è troppo umido

      Elimina
  6. potrei aver bisogno di ricette vegan.... tanto so che posso chiedere a te!
    un abbraccio enorme
    Sandra

    RispondiElimina
  7. gran bei muffins e complimenti per i corsi

    RispondiElimina
  8. Peccato non essere vicina perchè ai tuoi corsi non mancherei! :)
    Buoni gli alchechengi e buoni i muffins! :)baci

    RispondiElimina
  9. Buon anno nuovo, Lo :) Complimenti per tutte le belle attività che stai svolgendo. E' sempre molto accogliente qui, con questi muffin poi... mi fermerei a dormire ;) Baci.

    RispondiElimina
  10. assolutamente invitanti questi muffins con gli alchechengi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina