lunedì 11 agosto 2014

Faccio punto.


Faccio il punto di questa estate silente.
Sta passando veloce, rossa e fulminea.
Mi ha lasciato nelle mani una scorta di semi da piantare e io ogni giorno ho scelto dove seminare.
Ora aspetto settembre per vedere l'inizio del raccolto.
Un'estate di mani in cucina per studiare, per formarsi, per prepararsi. Esperimenti curiosi per trovare nuove strade, per mettere in evidenza gli errori.
Abbiamo concluso a luglio i nostri corsi, preparato il nuovo calendario di settembre. Abbiamo giocato con i bambini e il cibo e capito che c'è tanto da passare e una gran voglia di capire.
Abbiamo letto, studiato. E litigato con il tempo, che gioca sempre a nascondersi.
Abbiamo fatto incontri speciali con persone uniche, singoli puntini luminosi di uno spazio infinito e poi abbiamo unito questi segni vitali, incrociando sguardi e parole e abbiamo creato un luogo finito.
Quanti grazie che ribollono nel cuore. Quanta riconoscenza per l'universo.
Ora sto qui in bilico su questo mese, con il desiderio di buttarmi nell'altrove che mi stacca da tutto e il bisogno di mettere in ordine le ultime cose.
Agosto sa di silenzio, sa di sospeso. E qui riesco a capire

BLUBERRY PIE A LIEVITAZIONE NATURALE


80 gr di pasta madre rinfrescata
350 gr di farina tipo 2
200  ml di succo di mele 
1 c di sale marino integrale
200 gr di marmellata di mirtilli senza zucchero
nocciole tostate e tritate
1 C di malto di riso

Sciogliere la pasta madre nel succo di mela, unire la farina e impastare con cura, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, ricordandosi di mettere qualche minuto prima di finire il sale.
Lasciare a lievitare  fino al raddoppio per circa 5/6 ore. 
Fare un giro di pieghe a libro, lasciare riposare per qualche minuto e quindi dividere in due parti la pasta.
Stenderne una con le mani su una teglia unta d'olio, versare la marmellata.
Stendere sempre con le mani anche la seconda parte di pasta e ricoprire la marmellata, sigillando i bordi con attenzione.
Infornare per 30 minuti a 180°.
Una volta cotta, togliere dalla tortiera. Sciogliere un cucchiaio di malto di riso con poca acqua e spennellare la superficie, distribuire la granella di nocciole.

Questa torta, con qualche mia modifica (ho preferito usare una farina semintegrale e non ho utilizzato zucchero) arriva dritta dritta da uno dei libri più belli di quest'anno: PASTA MADRE di Riccardo Astolfi. Un libro fatto così bene e così piacevole, che spesso lo sfoglio per farmi ispirare da nuove idee o semplicemente per riempirmi gli occhi. Un libro che parla di pasta madre in modo semplice e completo, che propone anche farine integrali e che presenta ricette per nulla banali e scontate.
E' un dolce semplice, ma riempie la cucina di profumo. Un profumo di buono, di casa, delicato e avvolgente. Ti fa sorridere a colazione, quando ti svegli con gli occhi che non si vogliono aprire. 

Il blog rimane vivo, per rimanere in tema food, diciamo che lo mantengo a spizzichi e bocconi. Ma siccome sono gallina e sono pure sconclusionata ho deciso di aprire su FB la pagina del blog, il rischio è che non starò dietro a nulla...mormora qualche maldicente. In realtà vorrei usare la pagina per pubblicare al volo anche ricette e sperimentazioni casalinghe, fermate in uno scatto e da raccontare in due parole, senza aspettare di portarle qui, dove invece terrò un respiro più lento.
Chi mi raggiunge sulla pagina gallinosa?
Un bacioLO per tutti.

11 commenti:

  1. Deve essere sicuramente ottima !!!! Copio la ricetta. Ciao Lo !!!!

    RispondiElimina
  2. Quanto sa di silenzio anche per me questo agosto! Ma anche il silenzio ogni tanto è utile. Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Un'estate di riflessione e introspezione...la mia....e per fortuna riesco a scrivere un commento anche sul blog e non solo un piace veloce su Facebook.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. bisogna fare sempre il punto della situazione ma agosto è anche relax dai tempo al tempo

    RispondiElimina
  5. sono contenta cara Lo. Per me non è stata un'estate positiva e bella come la tua, ho avuto ancora grossi problemi alla schiena che hanno minato la mia serenità e la mia fragilità interiore...
    ora spero che, andando via qualche giorno le cose possano migliorare.
    scusa la mia poca positività...ma ce la metto tutta. Un abbraccio amica mia e continua a seminare che presto raccoglierai frutti meravigliosi che ti sei ampiamente guadagnata! ;)
    bacio

    RispondiElimina
  6. Quanto bel nutrimento per l'anima! :)
    Da poco ho il lievito madre come nuovo inquilino del frigo quindi mi segno questo meraviglioso dolce!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il post, ancor più bella la ricetta! Sempre bello ritrovarti. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. è il tempo di una magnifica blueberry pie

    RispondiElimina
  9. An impressive share! I've just forwarded this onto a coworker wwho has been doing a little homework onn this.
    And he actually bought me breakfzst simply because I found it for him...
    lol. So let me reword this.... Thanks for the meal!!
    But yeah, thanx for spending time to talk about this issue
    here on your webb site.

    Here is my web page: nokia mobile phones
    - -

    RispondiElimina
  10. Buon raccolto, Lo. E' sempre bellissimo passare da qui :)

    RispondiElimina
  11. i tuoi post sono sempre magnifici:-) bacioni....Annamaria

    RispondiElimina