domenica 13 ottobre 2013

Vuoti mentali


Mi capita che  mentre cammino con i miei cani, mi vengono in mente cose da scrivere. 
Mi detto mentalmente pagine pagine di pensieri. 
Poi torno a casa, faccio millanta cose e nel momento giusto non mi viene in mente più nulla. 

RISO INTEGRALE E  VERDURE SALTATE CON ALGA NORI E TIMO

per 3 persone:
240 gr di riso integrale già cotto
1 cipolla
2 finocchi
1 carota
timo fresco
1 cucchiaino di alga nori
sale marino integrale
olio extravergine d'oliva

Affettare le cipolle e i finocchi, tagliare a fiammifero la carota.
Scaldare in un wok 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, unire le cipolle con un pizzico di sale e saltare per un minuto, quindi unire le carote, aggiungere un altro pizzico di sale e proseguire a saltare.Unire infine il finocchio con l'ultimo pizzico di sale e proseguire la cottura a fiamma media e mescolando varie volte per circa 6\7 minuti.
Unire il riso, il timo fresco e l'alga nori, mescolare bene gli ingredienti e saltare tutto ancora per qualche minuto.

Il riso integrale è l'ingrediente del mese di Ottobre di Salutiamoci. Le ricette sono raccolte da Satzuki

Forse per alcuni il riso integrale può apparire un ingrediente difficile a causa dei suoi lunghi tempi di cottura. In realtà un ottimo "trucco" per averne sempre una piccola scorta e cucinarne una certa quantità secondo la ricetta base* e conservarlo in frigo per 4\5 giorni per poi utilizzarlo durante la settimana trasformandolo con la fantasia. La mia proposta vuole essere un suggerimento in questo senso. E voi come lo provate?
Trovate tutte le info sul riso integrale nel blog di Salutiamoci. Seguite anche la nostra pagina fb.

Come cucinare il riso integrale: ricetta base.

1. Lavare il riso integrale sotto l'acqua
2. Mettere in ammollo il riso integrale in acqua. Le dosi devono essere da 1 a 2: quindi per una dose di riso utilizzate il doppio di acqua
3. Mettere il riso con l'acqua d'ammollo in una pentola, aggiungere un pizzico di sale e portare a bollore. 
4. Chiudere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 40\45 minuti fino a che tutta l'acqua sarà assorbita.

Altre ricette con il riso integrale per Salutiamoci:

RISO SALTATO AL RADICCHIO CON SEMI DI GIRASOLE (stagionalità autunno-inverno)
HAMBURGER VEGETARIANI (stagionalità autunno-inverno)
BURGER AI FAGIOLI ROSSI E FAGIOLINI (stagionalità estate-autunno)
CROSTATA VEG ALL'ARANCIA SENZA ZUCCHERO E GLUTINE (stagionalità inverno)


32 commenti:

  1. Uh, mi ricordi qualcuno :D è vero, molto spesso dovremmo avere la possibilità di buttare giù tutto subito e approfittare del momento, perchè se anche si riscrivono poi più o meno le stesse parole, senza la naturalità si fa senza dubbio più fatica.

    Ecco, col riso ancora all'integrale non sono passata, sarà che mi ritrovo spesso a cucinare all'ultimo minuto e la cottura lungherrima non m'incentiva. Salutiamoci di questo mese potrebbe essere la buona occasione per fare il salto, anche se temo non avrò il tempo per partecipare :(
    buonissime tutte le tue ricettine risottose! ^_^
    buona domenica (:

    RispondiElimina
  2. La passeggiata, l'ozio, rende creativi ma poi occupiamo la mente con la quotidianità e tutte le sue piccole "scadenze" ... Più ozio per tutti :-)

    RispondiElimina
  3. Come mi somigli:anche se a dire il vero mi venggon sempre meno riflesssoni e sempre più pensieri .un abbraccio

    RispondiElimina
  4. :) sì proprio vero, bisognerebbe inventare un aggeggio che memorizzi e trascrivi i pensieri all'istante! Ma che bella quella foto pelosona che si intona col colore delle carotine sotto! :)

    RispondiElimina
  5. Anch'io penso i post mentre vado in bicicletta... vero è che poi spesso ci si dimentica tutto... ;-) Ottimo questo riso con le alghe!

    RispondiElimina
  6. Siamo nel 2013, c’è un invenzione per tutto, ecco io vorrei tanto un registratore mentale da azionare facendo l’occhiolino. Pure a me capita tremila volte al giorno da avere spunti interessanti da condividere, poi mi metto a fare robe e me ne dimentico: Ecco perché gli scrittori vivono in un cottage isolato in campagna con in taccuino sempre in tasta :D
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. no, guarda che tu sei ancora troppo giovane per avere questi vuoti di memoria. quelli ce li ho io e quella della mia età, un po' più avanzata....e mi scappano sempre le parole anche! devo lasciare i puntini di sospensione e quando mi arriva la parola torno a scriverla.... ma parole normali!! senilità precoce?
    buono il riso, buono buono.
    grosso, il mio abbraccio per te stamani.
    Sandra

    RispondiElimina
  8. So bene cosa sono i vuoti mentali ;)
    Ottimo il riso saltato con le verdurine, ha uno splendido aspetto! Bacini.

    RispondiElimina
  9. Il riso integrale saltato con le verdure è uno dei miei piatti preferiti ma raramente uso finocchio e alghe.. sicuramente da provare!
    Che bontà!

    RispondiElimina
  10. A me succede quotidianamente!!!! Mi si materializza un pensiero e poi, quando ho modo di trasferirlo su foglio bianco..... vuoto. Che parola avevo usato? Che forma? Era perfetta.... Sì, era ^_^
    Ma alla fine..... il tuo riso è una favola!! :)

    RispondiElimina
  11. Eh, si vede che i pensieri dovevano solo passare... da un lato è meglio così, non trovi?
    Buono e sfizioso il riso!
    baci Su

    RispondiElimina
  12. riflettere è importante forse non ricordi nulla ma hai elaborato con il tempo verrà fuori, intanto godiamoci questo riso

    RispondiElimina
  13. Lo, portati appresso un registratore digitale...ce ne sono alcuni che, compreso nel prezzo, hanno un programmino che riconosce la tua voce...caricato sul pc, gli fai ascoltare la tua registrazione e lui, bravo bravo SCRIVE IL TESTO !!

    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  14. pensa che a me le idee migliori vengono durante la notte, mentre cerco di addormentarmi, ma per ricordarsi tutto, la mattina dopo, è veramente difficile...

    RispondiElimina
  15. Buono, buono, buono!!!
    Mi piace molto il timo e l'accostamento con il finocchio è molto particolare ma delizioso! ;)

    RispondiElimina
  16. Ciao Lo! Dopo un tempo infinito finalmente ti scrivo dal mio nuovo account e sito (prima avevo theallamenta). Spero di rivederti a Milano per qualche corso, nel frattempo ti seguo anche da qui :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Squisito... come ben sai adoro il riso integrale con tutte queste belle verdurine è il massimo... una preparazione veloce e appagante :-)

    RispondiElimina
  18. Se una cosa ha valore non decade, se decade lasciala andare, vuol dire che non era buona in questo momento, se è importante tornerà. La via perfetta è priva di difficoltà, compi il massimo sforzo!
    Il riso integrale con le alghe l'ho proposto in una versione che veganizza il risotto alla pescatora onnivoro (il mio si chiama salvapesci), quindi posso immaginare il gusto delizioso di questo!
    ;)

    RispondiElimina
  19. a me succede prima di addormentarmi...mi vengono in mente sempre delle cose da fare, da organizzare...poi arriva Morfeo e...zac! chi s'è visto s'è visto..............
    bacioni cara
    anche se non ho mai assaggiato l'alga nori, quel riso mi intriga.........

    RispondiElimina
  20. Il tuo rossino sembra il mio ;-)

    RispondiElimina
  21. A me capita sul far del mattino, scrivo mentalmente risme e risme di carta, poi quando mi metto al pc non riesco a mettere insieme tre righe.. eh eh eh!!! bacioni cara e stupenda Lo
    ficoeuva

    RispondiElimina
  22. Sapessi quante volte mi capita! Un sacco di idee, poi al momento buono......vuoto. Sto iniziando a pensare che sia l'età! Ma che spettacolo questo micetto rosso, ne sto cercando uno proprio così da adottare!

    RispondiElimina
  23. il riso integrale non l'ho mai cucinato proprio per i tempi lunghi... ma ora voglio provare, mi hai messo voglia!

    RispondiElimina
  24. Cosa darei per un miciotto!!!! Leggendoti ho imparato anche io ad ottimizzare il tempo di cottura cucinando quantitativi maggiori di cereali o legumi. È un'ottima strategia!! Quanto tempo lo lasci in ammollo il riso? ..questo non l'ho mai fatto..
    Notte cara e buon week end :)
    Sissa

    RispondiElimina
  25. grazie delle info su come cuocere il cibo integrale

    RispondiElimina
  26. ottima ricetta, mai preparato il riso integrale io, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  27. ciao lo!ieri ho postato una ricetta col riso integrale.non so perchè, ma a me sembra che non riesco ad inserire il commento da giuliana.ci ho provato 3 volte.e inserire il codice di verifica...e altre cose che ora nn ricordo.ora ci riprovo, ma se non riesco...amen.

    RispondiElimina
  28. Capita spesso anche a me :) ...e' tuo il gattino che dorme? E' tenerissimo. P.s. Complimenti per il blog mi piace molto tormero'a trovarti.

    RispondiElimina
  29. grazie.alla fine mi si erano inseriti tutti.io vado in sbattimento quando ci son da mettere cosici di sicurezza,e q uando il commento non è subito visibile etc.mi passa la voglia perchè non so mai se è stato preso o no.
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  30. Per fortuna poi almeno le ricette non ti mancano! L'alga nori è davvero ottima come condimento, è la mia preferita tra le verdure di mare.

    RispondiElimina
  31. Quando cammino all'aria aperta, mi vengono sempre in mente pensieri che poi cerco di trattenere. Non sempre ci riesco. A volte li scrivo sbilenchi su fogli volanti. A volte no.
    Ma sono sempre stati miei.

    :)
    Felice di conoscerti

    RispondiElimina