giovedì 9 maggio 2013

A causa della pioggia, dicono.



Giorni di caos. Non riesco a capire dove ha trovato sede...dentro o fuori di me?
Un caos strano, non di testa, non di pensieri. Non di azioni. Io stranamente mi sento abbastanza ferma, lineare, nitida. Ma forse lo sono, ma non in questa dimensione. Ma in un'altra sicuramente sono ferma, lineare, nitida.
Qui sono sicuramente dissociata. Parte di me alberga nell'altro parallelo e a volte torna qui, richiamata da qualcosa che mai ricordo.
E ogni ritorno nel qui è una doccia. Fredda.
Apro bocca e quello che a me sembra armonioso si distorce e si infrange vischiosamente tutto intorno.
Apro bocca e quelle che mi sembrano poche parole, mi tornano indietro come una valanga che mi soccombe.
Apro bocca e scopro di parlare una lingua fatta dagli stessi suoni di sempre, ma che risulta ai più incomprensibile.
E intanto il signor destino mi pone sul sentiero troppo. Come la fatica di intuire il battito di un altro e sapere per ora che non siamo in tanti a sentirlo. Come lo sfacciato ritorno banale di un bambino di mezza età. Come una gnoma che non ha più bisogno del mio passaggio in auto (urrà), perchè usa la sua bicicletta (mammamiacomeègrande). Come l'incontro di una donna che si nasconde dentro una magliettina rosa. Come una cavolo di torta salata che mi scivola dalle mani per terra (sbram).
Io adotto una strategia: respiro lento e metodica faccio tutto il fare che è rimasto indietro. A causa della pioggia, dicono.

MUFFINS DI RISO ALLE FRAGOLE E PINOLI


250 gr di farina di riso integrale
50 gr di farina di tapioca ( o di amido di mais)
80 gr di uvetta
1 bustina di cremortartaro
sale
150 ml di latte di soia
150 ml di succo di mela
30 gr di olio extravergine d'oliva
10 fragole
30 gr di pinoli
1 pizzico di sale marino integrale

1. Miscelare le parti secche: la farina di riso, la tapioca, il pizzico di sale e il cremortartaro.
2.Con un frullatore ad immersione frullare l'uvetta, dopo averla sciacquata abbondantemente in acqua calda, con l'olio e il latte di soia.
3.Unire il composto alle farine e mescolare, unendo il succo di mele fino ad ottenere un composto fluido.
4. Lavare e tagliare a pezzetti le fragole. Unirle con i pinoli all'impasto.
5.Versare il composto negli stampi da muffin, ben oliati e infarinati.
6.Cuocere per 25 minuti in forno caldo a 180° funzione statico. (Fare la prova stecchino)

Tutti gli ingredienti utilizzati sono biologici o biodinamici.

Ecco un'altra ricetta per  Salutiamoci che è ospitato da Nicole e dalle sue Ricetteveg. Portate da lei tutte le idee golose che le fragole vi fanno venire. .
Salutiamoci lo trovate anche su FB e su Twitter. Non perdetevi gli aggiornamenti del blog, anche perchè presto uscirà il nuovo calendario degli ingredienti.

28 commenti:

  1. Queste le rifaccio presto presto! ... dici che mi dissocio anche io? ;)

    RispondiElimina
  2. Sì, forse è colpa della pioggia e dell'insofferenza che fa piovere addosso o forse siamo troppo nobili d'animo e diamo la colpa a lei.
    La torta salata si sarà spatasciata, in compenso questi muffins sono venuti una delizia! Farina di riso integrale?????? Devo assolutamente trovarla!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Strana giornata oggi , strana , vorrei dirti quanto mi sento come te :-) , andrà bene , andrà bene , l'ipasto e il nuovo che arriva.....;-) un abbraccio grande

    RispondiElimina
  4. sempre dei muffins con degli ottimi prodotti di qualità

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbe farli. Mi manca solo la farina integrale...ma potrei usare la farina di riso ,quella classica.Cosa dici?
    ciao e buon weekend !

    RispondiElimina
  6. stesse mie sensazioni gallinella.........
    certo che quei muffins però!! Ripagano alla grande!
    un baciotto

    RispondiElimina
  7. strano periodo proprio, forse causa tempo così insabile?!?!? Ma! Muffins deliziosi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Strana aria per tutti mi sa...anche da me, bello sapere di non essere sola, chi trova una soluzione lo dica all'altra per cortesia.
    Grazie. Un saluto.

    RispondiElimina
  9. Torte salate che cascano, parole che pesano e bambine che crescono... ti capisco :-). Ci salveranno i muffin per colazione, e spero che domattina non piova!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  10. Se non altro leggendoti ho capito che deve essere successa la stessa cosa anche a me , devo essermi sdoppiata da qualche parte dimenticandomi come si comunica quaggiù ... magari ci incontriamo :)*

    RispondiElimina
  11. Che bello quando trovo da leggere qui da te :) E i muffins sono perfetti!
    Grazie Lo, per quanto condividi, contraccambio così :)
    http://www.youtube.com/watch?v=BY4C1sXm1XQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Letissia...che regalo speciale :*

      Elimina
  12. Adorooooooooo questi dolcetti!!!! naturalmente dolci, soffici, gustosi e gluten-free!!! perfetti :-)

    RispondiElimina
  13. Forse perchè con la pioggia ci si sente prigionieri e tutto si ingarbuglia... In questo periodo cuocio poco ma in autunno (anzi prima: quando andrò a trovare mia nonna in montagna!) mi tornerà voglia di muffin :) ciao

    RispondiElimina
  14. Risposte
    1. ma ci sta provando seriamente ;)

      Elimina
  15. Ciao Lo, secondo me è poprio causa della pioggia ;-) un abbraccio♥

    RispondiElimina
  16. La pioggia attapira alla lunga...
    Tesoro ho preso la farina di riso e me li sogno già!!!bacissimi pieni di sole

    RispondiElimina
  17. Buoni buoni buoniiiiiiiiiii ne voglio mille me li mandi? ^_*

    RispondiElimina
  18. la pioggia la pioggia che effetto strano che fa. meglio stare a casa è godermi questi bei muffin di riso

    RispondiElimina

  19. Che bella ricettina!Io faccio spesso i muffins, ma così non li ho mai provati.
    A presto Roberta

    RispondiElimina
  20. Complimenti, ottimo sito, ricco di ricette interessanti e gustose!

    http://www.ricette-dolci-ricette.com
    http://www.le-ricette.it

    RispondiElimina
  21. Lo è buonissima questa idea!!! La metto subito tra i link! :)

    ps: negli ingredienti ti è scappato due volte il sale :*

    RispondiElimina
  22. a causa della pioggia, dicono.
    ti voglio bene ma non a causa della pioggia, tutto per colpa mia...
    Sandra

    RispondiElimina
  23. Ciao Lo, questi muffin li provo oggi: almeno un po' di sole nel piatto!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  24. grazie di cuore a tutti...vi abbraccio

    RispondiElimina