sabato 22 dicembre 2012

Tredici passi in tredici notti


Sta arrivando Natale. E io ogni anno ho un indice di gradimento sempre più basso. Per intenderci del Natale sociale. 
Non ho messo addobbi, per nulla. Non ho capito che sta arrivando. Non ho visto le luminarie e gli alberi sgargianti. Non sono stata nei negozi affollati e non ho ascoltato per ore compilation ridondanti  Non ho nemmeno voglia di panettone, nemmeno la voglia di farlo. 
Ho solo pensato che fa freddo e il freddo non mi piace. Ho solo usato polvere d'arancia e di cannella. E cercato di ricordarmi le cose da fare. 
Mi sono venute in mente solo idee piccole. Ficcate dentro il cuore. 
Accenderò nella notte di Natale una candela, l'accenderò per ognuna delle tredici notte sante. 
Quelle notti uniche nell'anno in cui le forze e le energie del nostro universo fanno la loro strada per raggiungere il cuore della terra. 
Una terra chiusa su sè stessa, che in un abbraccio impenetrabile sta cercando di cullarsi per trovare la sua essenza. 
Con umiltà, con la voglia di prendersi come si è, con lo sguardo rivolto all'oltre, liberi da quella materia che rapisce la nostra anima, pronti a cambiare ed evolversi, con il pieno della nostra energia vitale, con rispetto del nostro essere fisico. Coltivando con ardore il proprio piccolo coraggio, cercando di essere artefici di armonia, offrendo il proprio amore senza prezzo, inseguendo lo spirito e aspirando alla via della libertà per me stessa. 
Non bastano per la mia imperfezione le tredici notti più lunghe dell'anno, ma possono essere un'occasione per essere origine e germe di un passo avanti. 

TEA-TIME BISCUITS ALLE SPEZIE E CIOCCOLATO

3 tazze di farina 2
1 tazza di malto di riso
1\2 tazza di olio di mais
1 cucchiaino di cremortartaro
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di polvere d'arancia*
1\2 cucchiaino di anice
1 cucchiaino e mezzo di cannella in polvere
1 cucchiaino di spezie miste per dolci
1\2 cucchiaino di curcuma*
1 macinata di pepe *
succo di mele 
2 tavolette di cioccolato fondente 

Mischiare la farina con il sale, il cremortartaro e le spezie. Unire quelli liquidi (usate succo di mele quanto ne richiede la farina per compattarsi) e iniziare ad impastare velocemente formando un panetto morbido. Stendere la pasta e tagliare dei rettangoli grandi come una bustina di tea. Stondare gli angoli in alto per dare la forma da bustina. Con uno stuzzicadente fare un buco nella parte superiore al centro.
Cuocere per circa 13 minuti a 180° in forno statico. Sfornare e lasciare raffreddare.
Una volta freddi, sciogliere a fiamma bassa il cioccolato in un pentolino, quindi intingere la base dei biscotti e mettere ad asciugare su una griglia.
Nel frattempo preparare le etichette seguendo la propria fantasia. La gnoma ad esempio li ha personalizzati per le sue amiche scout.
Ultima fase: infilate un filo nel biscotto e pinzate all'altro capo la vostra etichetta.

*Comprate arance bio e ogni volta che ne mangiate una, con un po' di pazienza, tenete da parte le bucce, eliminate la parte bianca e mettete a seccare. Potete farlo sopra il calorifero oppure come me con la stufa. Diventa facilissimo se usate un rigalimoni. Quando le bucce sono secche, frullate e avrete una polvere d'arancia aromatica e profumata. Stessa cosa con clementine, mandarini e limoni.

*Il pepe è il migliore amico della curcuma, una spezia preziosa dalle potenti proprietà benefiche: anticancro, antibatterica, antinfiammatoria, antiossidante e antidolorifica. Il pepe ha un'azione che permette di assorbire meglio questa spezia unica, che regala anche un colore caldo alle nostre preparazioni.

La ricetta è una mia libera rivisitazione di una proposta della scuola Sanagola della brava chef di cucina naturale Arianna Milano, prendendo spunto per la forma da questa pagina. La tazza che ho usata è quella da tea\cappuccino. 


Porto volentieri questo biscottini a Feli per la sezione "dolce" del contest Felici e Curiosi. Le ricette proposte devono contenere uno o più ingredienti dei "Magnifici 20"cioè delle 20 famiglie di alimenti che non devono mai mancare sulla nostra tavola e che sono proposte dal ricercatore Marco Bianchi.


“Con questa ricetta  DOLCE partecipo al contest Felici e Curiosi 
di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli

In questi biscotti potete trovare:
- spezie ed erbe aromatiche,
- il profumo della buccia degli agrumi,
- il cioccolato fondente,
- il malto.
Insomma questi biscotti fanno bene!

Partecipo anche alla raccolta di ricette natalizie di DariaLa Veg-Panettonata



25 commenti:

  1. I biscotti sono favolosi!!!!! assolutamente perfetti... li inserisco immediatamente.... Grazie carissima!!!!
    Sto provando le tue stesse sensazioni, niente addobbi, niente negozi, niente regali.... mi pesa lo stress intorno a me... ma a differenza degli anni scorsi non veno neanche l'ora che passi...!!! lo sento talmente poco (il Natale commerciale) il Natale è sempre dentro di noi, lo portiamo nel cuore. Quest'anno c'è anche Frida che ci donerà luce e armonia :-) Auguri carissima, un bacione ♥

    RispondiElimina
  2. Buona domenica Lo, io quest'anno lo sento particolarmente il Natale, non ho fatto l'albero come al solito ma ho un piccolissimo alberello di legno colorato. Sento il Natale nel cuore, è come se mi fosse entrata dentro una serenità, una gioia inaspettate, senza un motivo, senza un perchè, non sono le luci, gli addobbi, i negozi, certo non è il Natale "commerciale" che mi da questo, è qualcos'altro, comunque sia e da ovunque arrivi, è bello e me lo godo tutto, ne ho bisogno e me lo merito pure ;-)
    Un abbraccio ♥

    RispondiElimina
  3. Mi piacerebbe darti un po' del caldo che c'è qui, peccato che non si possa fare, e allora ti mando solo gli auguri! Quelle bustine di te 'biscotto' le volevo fare da tempo, prima o poi ci priverò, sono un'idea simpaticissima!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  4. Lo.. i tupo post sons emrpe così profondi e veri... Ti auguro un dolce Natale.. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ciao Lo, belli i xmas biscotti!!!! buone feste. Un abbraccio e a presto, ib

    RispondiElimina
  6. Che bella forma i tuoi biscottini! Me la ricorderò per il prossimo anno! Anch'io come te metto a seccare le scorzette sul radiatore con lo identico metodo in modo da avere poi la magica polvere di agrumi per tutto l'anno!
    Ah... adesso che ci penso la tua ricetta poteva essere adatta anche per la mia raccolta di ricette natalizie parallela alla veg-panettonata... se ti va la aggiungo... Un abbraccio e buon Natale!
    Daria

    RispondiElimina
  7. Non sai quanto condivido le tue parole, quest'anno mi sforzo di avere spirito natalizio per Simone ma in realtà lo sento sempre meno, perché tutto quello che mi circonda me lo fa odiare. Cercherò di coltivarlo nel profondo del mio cuore, trasmettendo al mio piccolo solo la sua essenza più vera. Ti abbraccio forte mia cara Lo e grazie per ricetta e consigli :)

    RispondiElimina
  8. Grazie per condividere con me l'attesa , perchè questo è l'unico vero significato e dovrebbe essere una grande gioa , un grande abbraccio a voi

    RispondiElimina
  9. L'essenza del Natale la vivi dentro, non la crei con gli addobbi, si sa che questi ultimi sono esteriori. L'attesa, la speranza, il senso, è tutto dentro di noi e speriamo che confluisca in cose buone finalmente. J'adore i tuoi biscotti speziati accompagnati da una buona tazza di tè, prendo nota, anche se la farina 2 non saprei dove reperirla.
    Un abbraccio a te ed ai tuoi cari e auguri di Buon Natale
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Ti auguro di trascorrere un sereno S.Natale!
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Le tue prime sette righe le sottoscrivo. Bellissimo post Lo, ti auguro di compiere un passo avanti sulla strada della felicità :)Baci!

    RispondiElimina
  12. Cara Lo, anch'io ho tanta semplice gioia nel cuore, ed è bello che sia così, senza particolari motivi!
    Un abbraccio e BUON NATALE!!!

    RispondiElimina
  13. mmm! sembrano buonissimi!

    anch'io ho molto meno entusiasmo per il natale che in passato, ma qualche minimo di allegria c'è ancora. mi dà troppo fastidio tutto il consumismo di questa festa. sono stata ieri in un negozio di giocattoli perché mia figlia aveva chiesto qualcosa in particolare a babbo natale, che non può portare cose fatte ovviamente da me (come ricevono tutti quanti questo anno). poi visto che i vicini di casa hanno dato i regali sostanziosi ai miei figli, ho avuto l'obbligo di comprare qualcosa di più grande di quello che avevo per loro all'ultimo momento. non sopporto queste storie dell'obbligo del regalo. mio marito mi ha già detto che non mi ha preso niente, ma gli ho ringraziato perché non voglio che la gente mi prende qualcosa senza sentire l'ispirazione e la voglia di farlo. va contro il significato di regalare, secondo me.

    comunque, ti auguro buone feste piene di serenità, che è il regalo più importante! :) lisa

    RispondiElimina
  14. Forse dovremmo un po tutti riscoprire i valori del Natale nel suo significato più profondo, auguri

    RispondiElimina
  15. Credo che negli ultimi anni il vero valore e significato del Natale si sia perso, un vero peccato. Dovremmo cercare di rallentare e fermarci un attimo a riflettere su cio' che conta veramente nella vita. Ti abbraccio cara Lo e buon Natale

    RispondiElimina
  16. quest'anno come non mai il natale mi è piombato addosso all'improvviso e dio non ne ho sentito il gusto. Però la voglia di panettone mi è rimasta eccome!!! XD Ciau

    RispondiElimina
  17. (^_^) ciao Lo,volevo Augurarti Buone feste e Buon Natale a te e famiglia (^_^) ciao un abbraccio ♥

    RispondiElimina
  18. quest'anno, per vari motivi, il Natale non l'ho praticamente sentito, ed è già passato, i tuoi biscotti sono f-a-v-o-l-o-s-i, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Mmmhh...questi biscotti....
    Lò ne approfitto per farti mille auguri e forse più per il nuovo anno, continua a deliziarci con le tue ricette e con i tuoi pensieri...

    RispondiElimina
  20. Belli, buoni e sani questi biscottini. L'ideale per il tupi che è goloso di cioccolato. Auguri di buon anno, gallinella.

    RispondiElimina
  21. non ci sono obblighi ma mi piace moltissimo leggere che vuoi comunque cercare l'armonia e l'amore, perchè quelli sì, non hanno giorni.
    un abbraccio :D

    RispondiElimina
  22. idea originalissima!!! anche io vado pazza per i regalini biscottosi, lo si capisce dagli ultimi post e questa idea la riproporrò anche io di certo!
    buon anno :-P

    RispondiElimina
  23. tantissimiii auguri !!!

    che sia un 2013 pieno di tredici cose che più desideri :)

    un bacio Carla

    RispondiElimina
  24. Ciao Lo, buon anno e un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  25. I biscotti a forma di bustina!!! Bellissimi! ;-D

    RispondiElimina