giovedì 5 luglio 2012

GELATI e GHIACCIOLI


Ciao sono la gnoma. E' arrivato il caldo che fa venire voglia di mangiare qualcosa di fresco.
E' per questo motivo che ho deciso di fare una rubrica, dove scrivo delle piccole ricette per fare buoni ghiaccioli e gelati  al naturale, cioè senza zucchero e senza latticini.
Io preparo i miei gelati a casa usando degli stampini e la vecchia gelatiera della mamma del galletto.
La mia gelatiera è una di quelle che ha una ciotola da mettere nel frizeer per farla congelare.
Mia mamma è da un po' che ce l'ha con questa cucina naturale e all'inizio mi sembrava un po' strana, ma poi alla fine ho capito che basta scegliere ingredienti buoni per fare gustosi piatti: anche i miei gelati sono sempre squisiti.
Io sono golosissima di gelato, ma ogni volta che dicevo a mia mamma di prenderne uno, lei si esibiva in mille facce raccontandomi terribili storie sugli zuccheri e sui latticini.
Adesso quasi quasi me li sogno di notte questi mostricini vestiti da cartone di latte o da bustine di zucchero che mi vogliono adescare sussurrandomi:
"Mangiaci, mangiaci" ridendo sotto i baffi.
A parte gli scherzi i gelati industriali o delle gelaterie posso mangiarli una volta ogni tanto, mentre quelli che faccio posso mangiarli tutti i giorni. 
Aspetto idee e consigli perché sono pronta a sperimentare tutto.

GELATO ALLA NOCCIOLA

 


70 gr di pasta di nocciole
3 cucchiai di sciroppo di mela concentrato
1\2 litro di latte di riso
2 cucchiaini di cacao amaro

Frullate tutti gli ingredienti. Mettete il composto nella gelatiera e aspetta la magia: 15 minuti!
Mettetevi nel posto più fresco e carino della casa e mangiate felici.

44 commenti:

  1. Risposte
    1. si è davvero gnam gnam finisce subito!!!

      Elimina
  2. Meraviglia :)
    Tra l'altro io odio tutte quelle cose "fintopannose" che molti vegan usano a man bassa, soprattutto nei gelati. Devo per forza tirar fuori la gelatiera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo!!! in realtà la pasta di nocciole rende tutto cremoso...e buono

      Elimina
  3. Ciao gnoma!!! è bello legger di giovani donne alle prese con la cucina...naturale!
    peccato non aver la gelatiera, mi affido al metodo freezer :)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gaia me lo puoi spiegare il metodo freezer??
      ciao baci

      Elimina
  4. meraviglioso, Pulcina!
    c'è un pollastrello da queste parti che credo apprezzerà molto (ma non solo lui!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caiaoo...se il pollastrello lo prova dimmi cosa ne pensa!! ciaoo un bacio

      Elimina
  5. Ciao Gnoma!!! Io sono una accanita sostenitrice della tua meravigliosa mamma naturale.... che belle che siete tutte e due! Un bacio!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Gnoma! Finalmente anche tu qui!la tua rubrica si prospetta molto interessante, e non vedo l'ora di sperimentare il tuo gelato... ma prima devo trovarmi una gelatiera! La tua mamma è molto saggia, ed è anche molto forte, perche seguire uno stile di vita giusto è molto difficile, ma lei nn si lascia scoraggiare! e nemmeno tu! alla prossima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo serena come stai??come andato il matrimonio??mi fa piacere leggerti!!
      ciaoo un bacio!1

      Elimina
  7. Ciao carissima Gnoma, che gelato favoloso hai preparato! E leggero anche... e sano...
    Io purtroppo non posso aiutarti, gelati non ne mangio mai per via della colite che mi affligge e neppure li preparo.
    Ma ti posso fare un bell'in bocca al lupo, continua così, a provare e sperimentare!
    Grande mamma....grande figlia ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie continuerò certamente a provare e a sperimentare!!!

      Elimina
  8. Ma che brava che sei bella gnometta!Tu sei fortunata ad avere uan mamma che ti dà buoni consigli e lei fortunatissima ad avere una figlia come te!
    Baciotti

    RispondiElimina
  9. ti dirò, sembrava un po' strana anche a me all'inizio questa cucina naturale :-) invece si fanno delle cose molto buone come questa, e poi, si, a volte è una magia, anche senza gelatiera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo!! anche io penso che con la cucina naturale si possono fare tante cose buone e sane!! cmq mi puoi dire come fai a farlo senza gelatiera! ciao un bacio

      Elimina
  10. Brava Gnoma!

    Chi va con lo zoppo, impara a zoppicare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao...grazie...si sto imparando a zoppicare =)

      Elimina
  11. apperò, ciao gnoma, quel posto più fresco e carino della casa gustando questo gelato mi pare già di vederlo, solo che non ho la gelatiera, come si fa?......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao...io sinceramente non so come si fa senza gelateria, ma magari se cerchi in internet trovi qualcosa!!

      Elimina
  12. ciao gnoma....bè, in realtà noi abbiamo lo stesso nome, ma che dico ...lo stesso bellissimo nome e vedo che i mostriciattoli zuccherosi ti fanno un baffo
    sempre che tu li abbia i baffi, continua così che la cosa mi interessa molto anch'io i gelati li vorrei i più semplici possibile, salutami anche la gallinella, ciauzzzzzz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo...i gelati sono semplici, ma anche semplici da fare!!

      Elimina
  13. Ciao piccola grande gnoma!
    Questa rubrica mi piace molto, lo farò leggere a Sofi (ma anch'io ti continuerò seguire :-D).
    Un fortissimo abbraccio!
    baciussss
    brii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao briii come stai???grazie...ciao un bacioo

      Elimina
  14. Ma che brava la tua mamma.....la mia purtroppo è l'opposto.....vorrebbe vedermi mangiare schifezze, ma io non ne ho intenzione!!!! Il tuo gelato è da impazzire, peccato non avere la gelatiera!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo!! la mia mamma se mangio schifezze mi taglia le mani =)!!! ciaoo un bacio

      Elimina
  15. non è male dolcificare con lo sciroppo di mela :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, anche perchè non è dannoso come lo zucchero!! ciaoo

      Elimina
  16. io frullo con il minipimer:
    -1 mela
    -1 banana
    -1/2 bic.ere di latte di mandorla
    -1 cuc.aio di miele o sciroppo di riso

    poi metto negli stampini da ghiacciolo

    slurpissimi!!!!!

    non ho gelatiera quindi vado di ghiaccioli ;P

    RispondiElimina
  17. Appena rimetto piede in Italia tiro fuori la gelatiera, rubo le nocciole a mio padre e mi faccio questo gelato da urlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo...allora ti conviene tornare presto!!! =)

      Elimina
  18. Buonissima questa ricetta, ma quanti anni hai gnoma rossa? Forse l'eta' della mia (non gnoma, visto che tra un po' mi supera in altezza, e ha 13 anni. La gnoma diventerò io!!).

    Una cosa che non si trova in NZ e' la pasta di nocciole, e mi manca!! Ogni tanto provo a farla io, ma come mi piacerebbe comprarla nei vasetti per fare gelati come questo!!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoo...io ho la stessa età di tua figlia e sto per superare mia mamma, ma il nome gnomo rosso è rimasto =) ciaoo grazie!!

      Elimina
  19. e vai con il gelato casalingo sono la cosa migliore sia scegliersi gli ingredienti che il gusto

    RispondiElimina
  20. Gnoma del tuo gelato me ne farei subito una ciotola grande!! Bravissima come la tua mamma :-)

    RispondiElimina
  21. meraviglia! e che invidia la gelatiera! a me tocca andare di giramenti a mano ... eh eh eh eh ! ottima idea per un buonissimo gelato

    RispondiElimina
  22. Mannaggia, mi distraggo un attimo e vedi tu chi posta... la Gnoma! Ciao! Che bello vederti qui con questo post!!! Mmmmhh sai che quasi quasi mi hai convinto? Mi sa che proveremo anche noi qui a Rimini a fare il gelato come lo fai tu, dobbiamo solo comprare gli ingredienti e badare che la nostra gelatiera non sia da mandare di nuovo in assistenza! :)

    RispondiElimina
  23. Cara Gnoma... Non vedo l'ora disperimentare questo gelato originale e sicuramente buonissimo!!! Ottima idea!!!

    RispondiElimina
  24. Questo gelato mi incuriosisce molto, così come il tuo blog. Brava, ti seguo volentieri

    RispondiElimina
  25. W-O-W-E-STRA-W-O-W!!!!!!!

    Il gusto nocciola, insieme al pistacchio e al caffè, è il mio preferito in assolutoooooo... ok, ho la gelatiera... mò come mi procuro la crema di nocciole??? :DDDDD

    Sto lasciando una scia bavosa, ma colpa tua eh??
    ^___________^

    Baciiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina