martedì 26 giugno 2012

Dai vieni giù...



Ti ho visto ogni giorno dentro un pezzettino. Tra nuvole di cielo che correvano nell'azzurro. Tra le foglie smeraldine che abbracciavano il sole. Tra i colori che i fiori hanno donato alle ali delle farfalle.

Ti ho sentito ogni giorno dentro al concerto dell'universo. Nei canti degli uccelli che salutano il sole del mattino e in quelli più dolci che lo portano nel grande sonno. Nel cicalare stridente dei grilli e nel suono delle infinite gocce di acqua di cristallo contro la roccia. Nei fischi acuti e astuti delle marmotte curiose.

Ti ho perfino annusato, nel bosco di tigli. Nell'erba appena tagliata. Nell'aria così tersa e lucente, da vedere oltre al solito.

Ti ho salutato ogni volta, abbracciato, un po' felice e un po' triste. Mischiavo i pensieri alti con quelli bassi e ti ho parlato. Discorsi complessi, complicati, banali o arrabbiati. 

Alla fine ti ho pure chiesto: "Ma che ci fai lì tra le foglie? Ma ti sembra? Dai pirlone, vieni giù, vieni qui con me, vieni qui a godere di tutte queste meraviglie, non essere loro..."
E ti ho visto. Chiaramente. Scrollavi le spalle e sorridevi. 

Ancora mi prendi in giro, come sempre.

FETTE BISCOTTATE AL FARRO


500 gr di farina di farro
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
70 gr di yogurt di soia al naturale
50 gr di pasta madre
succo di mele

Sciogliere la pasta madre nel succo di mele. Lasciare riposare per 30 minuti. Aggiungere poi la farina, insieme allo yogurt, all'olio e al sale. Impastare a lungo aggiungendo succo di mela quanto basta per ottenere una palla morbida ed elastica, che si lascerà a lievitare per almeno 12 ore. (Si può impastare alla sera e continuare al mattino). 
Dopo la lievitazione riprendere l'impasto, sgonfiarlo e lavorarlo ancora per qualche minuti. Quindi stenderlo con un mattarello e arrotolarlo su sè stesso, a spirale. Riporlo in uno stampo da plum cake e lasciare a lievitare fino al raddoppio, indicativamente 4\5 ore.
Quando è pronto coprire delicatamente con un foglio d'alluminio e cuocere per 40 minuti a 200° in forno ventilato, in cui si è posto un pentolino d'acqua.
Una volta cotto lasciare raffreddare e affettare il pane in fette da 1 cm circa.
A questo punto possiamo biscottare: mettere le fette in forno ventilato a 140° per 20 minuti, rigirandole ogni 5 minuti.

23 commenti:

  1. Che belli e profondi questi tuoi pensieri.... e questo tuo pane.. non è da meno!!! smackkk

    RispondiElimina
  2. bellissima la prima foto Lo!
    Con chi parli??? :)

    RispondiElimina
  3. si, anche io mi chiedo...chi deve venire giù..?
    Intanto ti rubo una fetta croccantissima........

    RispondiElimina
  4. Anche noi ci chiediamo chi deve venire giù ma nel frattempo assaggiamo qualche fetta biscottata ;)
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. Con queste fai definitivamente chiudere il Mulino Bianco!!!:D
    Beh, delicate e profonde queste parole..
    bacio

    RispondiElimina
  6. delle magnifiche fette biscottate che mangerei subito

    RispondiElimina
  7. Che bella poesia in prosa, Lo!

    RispondiElimina
  8. chi deve venire giù è il mio amico Fabri...che però sta lì...lasciando noi qui basiti e a volte senza fiato...

    grazie a tutti

    RispondiElimina
  9. le voglio!levoglio!levogliooo!!!!
    vado pazza per le fette biscottate!

    RispondiElimina
  10. Ma quanto è bello leggerti?! Tu nemmeno lo sai!!!! ...sei unica!!!! Bone le fette biscottate al farro!!! :)
    Ottima idea per la colazione! :)

    RispondiElimina
  11. Buongiorno splendida Lo, non ho ancora finito di Salutarti, è in arrivo la ricettina della staffa, un bacione e, grazie di esistere :-)

    RispondiElimina
  12. Belle, belle davvero le tue parole...
    Una fetta di pane per la colazione é avanzata?bacio!

    RispondiElimina
  13. Adorabile....con un invito simile, io scenderei di corsa!
    Sei grande, Pat

    RispondiElimina
  14. Grazie per gli auguri ;-)
    Qua farfalle non se ne vedono praticamente più :-(
    Un bacio, Lò

    RispondiElimina
  15. Nooo, ma l'hai fatta tu quella foto lì alla farfalla? Stupenda! Se ci provo io, il tempo di prendere la fotocamera e puntare l'obbiettivo ed è già scappata :D

    Quoto Saretta, fai chiudere il mulino più famoso d'Italia con queste :D

    RispondiElimina
  16. Dai, vieni giù, non far arrabbiare Lo, dai, scendi!!!! Ma perchè non scende? Che ragazzo dispettoso......
    le fette sono più belle e sicuramente più buone di quelle del mulino che gli fa la pubblicità quel belloccione uggioso e noioso con gli accenti italiani sbagliati..... non mi piace ne lui ne il mulino.... ma le tue... lo sai che si sente il profumo da qua?

    RispondiElimina
  17. fantastiche queste fette biscottate!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Magari scende...per una bella merenda con fette biscottate burro e marmellata....io verrei!
    francesca

    RispondiElimina
  19. Hanno davvero una bella faccia queste fette biscottate :-)
    Bellisime parole Silvia :-D Buon week

    RispondiElimina
  20. Non ho mai provato a fare le fette biscottate, e forse dovrei, visto che qui non si trovano facilmente.

    Buona domenica Lo! :-).

    Alessandra

    RispondiElimina