lunedì 18 giugno 2012

Salutiamoci ancora....

"...abbiamo a mala pena un'idea, o almeno la maggior parte della gente ha a mala pena un'idea di come la nostra relazione con il mondo esterno sia influenzata da ciò che mangiamo e beviamo, o quali siano le nostre relazioni col mondo esterno negli intervalli fra i pasti."  
Rudolf Steiner



INSALATA DI ORZO E FAGIOLI ROSSI




per 3 persone:
180 gr di orzo mondo
150 gr di fagioli rossi
1 pezzetto di 5 cm di alga kombu
1 melanzane
20 pomodorini cherry
basilico fresco
olio extravergine d'oliva
sale

La sera precedente mettete in ammollo sia i fagioli, con il pezzetto di alga kombu, sia l'orzo mondo, dopo averlo lavato.
Il giorno dopo cucinare l'orzo per assorbimento: portare a bollitura, abbassare la fiamma e continuare a cuocere per circa 60 minuti  fino ad assorbimento dell'acqua. (Si può cuocere anche in pentola a pressione per circa 45 minuti oppure sulla cucina solare come ho fatto io). Lessare in pentola a pressione i fagioli con l'alga kombu per circa 20 minuti.
Nel frattempo lavare e affettare la melanzane e grigliare le fette. Pulire le foglie di basilico e tritarle con la mezzaluna. Lavare e tagliare i pomodorini in quarti.
Mettere in un'insalatiera l'orzo e i fagioli freddi, tagliare a pezzetti le melanzane grigliate e aggiungerle con i pomodori e il basilico al cereale e ai legumi. Condire con olio extravergine d'oliva e sale.

Ecco un'altra insalata fresca e completa con l'orzo come ingrediente. In questi giorni sto riflettendo molto sul mio modo di masticare. Arrivo da una famiglia di masticatori veloci e inconsapevoli e una delle cose più difficile è masticare bene e a lungo ad ogni boccone. Ho deciso di metterci un po' di testa, di essere più consapevole. Spesso la testa va via, alcuni pasti scivolano giù mentre la testa pensa a mille cose. Ma ogni volta guadagno un pezzetto. Masticare bene fa bene alla digestione, ci permette di assimilare meglio quello che mangiamo, è il principio per facilitare le diverse funzioni del nostro sistema digerente. Avete dubbi? Leggete qui

Ancora due settimane per portare le vostre ricette con l'orzo alla raccolta di Salutiamoci di giugno: vi aspetto. Tutte le info qui.

23 commenti:

  1. uh Lo cara...mia figlia non mastica, ingurgita...
    che fatica spiegarlo a lei!
    Ti abbraccio!
    (ottima insalatina, per la giornata rovente di oggi direi perfetta.....)

    RispondiElimina
  2. Che bontà!!!!! per quanto riguarda la masticazione lenta.. con me partita persa!! Ingoio quasi.. nel senso mastico davvero poco.. mangio troppo velocemente!!!! sigh sigh.. Smackkkkk

    RispondiElimina
  3. abbiamo da poco scoperto orzo e farro e a grande sorpresa piace anche alle piccole.
    segno la tua ricetta, mi piace!
    un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Ora che sono in pensione mangio con calma e mastico lentamente...

    RispondiElimina
  5. Masticare lentamente.... un lusso che non conosco... io sono una divoratrice: deve essere tutto caldo e mangiato veloce.... lo so, sbagliatissimo!!!
    Il tuo orzo mi piace un sacco, dice mangiami.... lentamente però! Ciao topina topona topetta

    RispondiElimina
  6. Che buono questo orzo....e mi ispira molto l'aggiunta della melanzana!!!!

    RispondiElimina
  7. Faccio colazione con un porridge fantastico, ho aggiunto un sacco di frutta di stagione, perfino i gelsi rossi, ormai introvabili :)

    Ricordi quella scena del film di Totò "miseria e nobiltà" dove lui stringe la mano al padrone di casa con l'accordo di rimanere in quella casa (per il vitto) per ben 2 anni? : http://www.youtube.com/watch?v=DiKAw925yV4 (vai al minuto 0:46 :)
    Ecco, io con te farei la stessa cosa pur di gustare i tuoi preziosi manicaretti, prepari cose meravigliosamente sane!!!
    I love you!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) guarda che basta venire qui ...

      Elimina
  8. Io devo sforzarmi di masticare, ho preso da mia mamma che mangia molto velocemente ma, so può imparare e correggere il tiro!masticando si sento bene i sapori, si gustano i cibi e ci si fa del bene, come mangiando questa bella insalata!
    bacione
    PS:vista la mia ricetta per la raccolta?;)

    RispondiElimina
  9. Divina questa ricetta... e mo mi sa te la copio, ma tolgo le alghe a me non fanno bene... :D

    RispondiElimina
  10. Interessante ricetta: mio marito va pazzo per i fagioli rossi (ovviamente io no), salvo e prima o poi gli faccio una sorpresa :-)
    Ciao cara, buona serata ;-*

    RispondiElimina
  11. Ciao Lo, io, pur essendo "agitatina" :-D mastico lentamente, con calma, mi gusto ogni boccone, ho ancora orzo e ancora idee, a presto ;-)

    RispondiElimina
  12. Io ho ufficialmente iniziato la mia stagione delle insalate....per cui mi ispiro!
    francesca

    RispondiElimina
  13. ..passo veloce, per lasciarti un saluto!
    baci giusy

    RispondiElimina
  14. io non guardo l'aspetto della salute che non guasta ma al magnifico mix di sapori e ingredienti, un raro esempio per abbinare gusto e salute

    RispondiElimina
  15. Mamma mamma mamma che bei colori e che bella insalata fresca! :)
    Buonissima con questo caldo!

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. Lo, sto giusto facendo il farro e ... ho quasi tutto quello che serve per questa ricetta!
    Silvia

    RispondiElimina
  18. Fatalità anche la mia aveva i fagioli! ...prox volta provo questa ;)
    Baci

    RispondiElimina
  19. mi piace molto questo abbinamento con i fagioli e orzo adatto anche ai diabetici

    RispondiElimina
  20. grazie a tutti...ero in vacanza...in montagna...vi ringrazio per essere passati...un bacione

    RispondiElimina
  21. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu il pomodorino cherry. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NTI4NjgwOCwwMTAwMDAxMixwb21vZG9yaW5vLWNoZXJyeS5odG1sLDIwMTYwNzA1LG9r

    RispondiElimina