lunedì 16 aprile 2012

Idealista

Nello specchio l'immagine mi guarda. Un ricciolo si appoggia alla spalla, l'occhiale che taglia il viso, la figura mutevole della donna che sono. Idealista pura. Con ideali che possono riempire le tasche, che possono aleggiare nell'aria. Pensieri che sento prima nello stomaco, credenze che mi struggono il cuore, vibrazioni che mi riscaldano. Idealista fragile, con idee fatte di vetro sottile, che è bastato un giro di vento per incrinarlo. Idealista che ha pensato che le idee fossero verità, al di là di tutto. Che ha provato che la verità è solo un'idea pronta per essere strappata.
Idealista pratica, frenetica di azioni, mai abbastanza ferma, mai abbastanza a lungo, mai abbastanza nel tempo giusto. Idealista nonostante tutto, che ancora crede nell'equilibrio di una goccia d'acqua sul pendio di una foglia, che ancora cerca in una radura la quiete dei pensieri.

FINOCCHI AL TAHIN


2 finocchi
tahin di sesamo
zenzero in polvere
shoyu
sale marino integrale
olio extravergine d'oliva

Pulire i finocchi, eliminare le parti più dure e affettarli sottilmente. Sciacquarli sotto l'acqua in modo da eliminare tutti i residui di terra. Scaldare nel wok un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, mettere i finocchi e mescolare bene. Coprire con un bicchiere d'acqua a cui si è aggiunto 2\3 cucchiai di shoyu, abbassare la fiamma, coprire con il coperto e cuocere per circa 10 minuti, fino a quando i finocchi si sono ammorbiditi. Unire quindi mezzo cucchiaino di zenzero in polvere e un cucchiaio di tahin. Mescolare in modo di amalgamare la verdura con la crema e servire.

TOPINAMBUR TRIFOLATI


1 kg di topinambur 
prezzemolo
aglio 
olio extravergine d'oliva

Pulite i topinambur asportando con un coltellino la buccia ed eliminando tutti i residui terrosi che si formano a causa della forma bitorzoluta. Via via che li pulite immergeteli in acqua e limone per evitare chi si anneriscono. Sciacquarli sotto l'acqua ed affettarli con l'aiuto di una mandolina.
In un wok scaldate 1 o 2 cucchiai d'olio, in cui avete messo un paio di spicchi d'aglio. Unite i topinambur, salate e girate per un minuto per far insaporire. Coprite con un po' d'acqua e continuate a cuocere per un quarto d'ora, a coperchio chiuso, aggiungendo di tanto in tanto se necessario un po' d'acqua. 
Nel frattempo pulite il prezzemolo e tritatelo con la mezzaluna, aggiungetelo alla fine, negli ultimi minuti di cottura.

Due ricette al posto di una...ma per verdure per cui la stagione è quasi finita. Ottimi contorni semplici e gustosi. Cosa provate?

42 commenti:

  1. sempre belle riflessioni e ottimi piatti! :)
    ti rispondo qui: non ho mai provato la pasta bio della coop perché con altri prodotti non mi sono trovata bene. Ma se me la consigli la provo! Io mi trovavo tanto bene con la Baronia bio ma non la trovo più... cmq nei negozi bio ci sono molte alternative di pasta, anche se non le ho ancora provate tutte. Se hai dei consigli sul biologico sono ben accetti! A presto!

    RispondiElimina
  2. ti ho risposto di là ma lascio un segno anche qui! Proverò sicuramente la pasta Coop... purtroppo la pasta normale non riesco proprio a digerirla... e le paste bio, anche se nuove, le provo sempre volentieri! La Iris non la conosco, Terra e cielo mi trovo bene ma non la compro quasi mai perché qui da noi è molto cara... se per caso vedi la Baronia bio in giro fammi un fischio!!!! La adoravo, era davvero la mia alleata... a presto! :)
    Ps dove la vendono la Iris? Natura Sì la trovo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per le tue parole e per la tua risposta ..fammi sapere che ne pensi se provi....:)

      Elimina
  3. il tapinambur non lo trovo da nessuna parte!!!
    :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavoli ...però leggi che ti dice Libera..i topinambur sono piante infestanti....ma dalle tue parti non c'è un naturasi? li si trovano.... bacio

      Elimina
  4. Proverò sicuramente i topinambur, amo il sapore che hanno!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si sanno un po' di carciofo vero? un abbraccio

      Elimina
  5. Luby, in autunno vieni da me, loandiamo a raccogliere assieme, io ho piantiato i bulbi giorni fa :-)
    Lo, puoimettere soltantofarina integrale ma aggiungi all'impasto qualche goccia di succo di limone, grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie che tesoro :) ma il limone che serve?

      Elimina
  6. o mamma, ma perchè non rileggo ciò che scrivo? Che vergogna :-(

    RispondiElimina
  7. è il tempo arruffato ne son certa , che annuvola pure i pensieri delle persone trasparenti ;se non ci fossero gli idealisti il mondo forse non avrebbe sogni , la purezza rimane , la goccia scivola lontano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti ho deciso alla faccia del tempo...via basta solo sorrisi :)

      Elimina
  8. una meraviglia di blog, mi aggiungo ai tuoi lettori.
    se ti va passa a trovarci.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  9. io sono più per topinambur trifolati, mi rispecchio anche io nella gallina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene allora non siamo soli...è qualcosa...anche questo :)

      Elimina
  10. Non voglio parlare di cibo, quello che lo sai fare troppo bene. Voglio parlare di ideali: io sono una tutta d'un pezzo e più volte questo mio domo di essere mi ha portato a dover comprare la colla per riattaccarmi... io rimango delusa dalla persone... ed è come essersi tradiri da soli...... devastante a volte... Ma non riesco aa essere diversa Lo: sono così, una perennemente innamorata ...... dell'amore, del sole, del sale, del ridere e del soffrire... riesco ad essere solo così e credo proprio di aver capito quello che dici.... Buona domenica topino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comprarsi la colla per riattacarsi? cavoli...devo fare scorta ...nemmeno io riesco ad essere diversa :) un bacio

      Elimina
  11. Io sono tremendamente idealista e tremendamente romantica, tanto che vorrei catapultarmi negli anni 20...A volte mi prendono in giro ma, amo questo spirito sognatore e lo difendo.
    Proverò le Lo version , che bontà.
    Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai quando ti prendono in giro non è poi così pesante...e quando ti frantumano...io vorrei solo una casa in campagna ... baciiiiiiii

      Elimina
  12. Io impazzisco per il thain e i tuoi finocchi sono una goduria!!!! Stasera me li faccio!!!! Il topinambur mi piace molto, ma quando lo faccio in padella non mi cuoce mai abbastanza bene, rimane sempre crudo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero li provi??? Fammi sapere ...anche io tra le due preferisco i finocchi proprio perchè sono golosi...i topinambur ci vuole tempo almeno 20 minuti... :)

      Elimina
  13. Che belle riflessioni Lo! I miei ideali.. mi portano a sognare una vita che non esiste! a soffrire perchè gli eventi o le reazioni son diverse da quelle che mi aspetto.. un abbraccio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai da una vita che non esiste...prova a sognare una vita da realizzare...poi lo dico io...che mi becco le mazzate...vedi inguaribile idealista :)

      Elimina
  14. Idealista che ancora crede nell'equilibrio di una goccia d'acqua sul pendio di una foglia... un'immagine divina che mi ricorda tanto anche me... bella la mia cuginetta pennuta, tanto tanto bella dentro e fuori :******

    RispondiElimina
  15. Vivere di ideali tesoro credo sia il sogno di tutti ma poi ci si scontra con la realtà e allora è duras sul serio andare avanti...Lo sai che qui i topinambur nn riesco proprio a troavarli:-( se mi capitano a tiro provo subito la tua ricetta!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mannaggia Imma hai ragione tanta...... esiste un naturasì...da noi lì ci sono sempre...

      Elimina
  16. Mai assaggiati: topinambur e shoyu, devo scovarli per provare queste ricette, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai provali....mi raccomando shouy biologico che è meglio ...se no pieno di glutammati bleah....va bene anche il tamari...se poi hai qualche domanda sono qui :)

      Elimina
  17. Inutile dirti che sono uguale uguale!

    RispondiElimina
  18. due ricette molto appetitose, giusto in tempo per provarle, brava gallinella dalle idee semplici , salutari e saporite, bacioni..... oni..... oni.....oni.....ma che è.....c'è l'eco da quelle parti??? ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bacioni oni oni oni anche a te :)

      Elimina
  19. Vorrei provare i finocchi, ma mi manca il tahin di sesamo :(
    Nei topinambur prova a metterci anche uno o due filetti di acciuga (sciogliendoli nell'olio)... otterrai un effetto "bagna caoda" strepitoso :)

    [mantienilo bello sano il tuo idealismo... ne abbiamo un gran bisogno]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mizzega non lo trovi??? te lo devo spedire??? ...sono vegetariana e quindi non uso le acciughe, ma potrei provare con una punta di umeboshi :) baciotto

      Elimina
  20. E mi ci ritrovo pure... Nell'idealista... Nonostante... ;)
    Favolosi stinfinocchi... Avevo fatto le coste con tahin e mi sa proverò pure sti finocchi!

    RispondiElimina