martedì 22 novembre 2011

Lusso al pollaio


Visto che secondo l'Agenzia delle Entrate i costi per un veterinario fanno parte delle spese di lusso e pesano sul redditometro, posso gridarlo a gran voce: il pollaio è un castello e noi viviamo nella ricchezza più sfrenata, concedendoci qualsiasi cosa ci passa per la testa. 
In effetti qui non mancano leccate di mano, pigiapigia con fusa rotanti e grattini sparsi.
E siccome siamo dei gozzovigliosi che scialacquano il loro patrimonio nella sovrabbondanza, nello sfarzo e sperperando senza ritegno...ebbene si abbiamo deciso di esagerare.
E così dopo Agamennone, dopo Nina, dopo Circe...è arrivato Teo!
Teo è un canone bianco e nero, abbruzzese 100%, morbido e coccoloso, dagli occhioni dolci. Teo è un ex vagabondo, che portava i bimbi a scuola e accompagnava, dignitoso e silenzioso, i funerali. Teo si divertiva alle sagre sedendosi al tavolo per gustare tutto ciò che di buono c'è.  
Teo era un cane di paese, che qualche pirla di paese ha voluto minacciare.
Teo è un amore.
Teo è arrivato nel pollaio grazie a due stupende donne che si sono macinate un sacco di chilometri per portarcelo qui e che hanno pianto lacrime vere quando hanno dovuto salutare questo tesoro. 
Perchè Teo è buono, buffo, tenero, tranquillo, sereno e affettuoso.
Teo ora deve fare amicizia con Nina, che è un essere fatto a forma di cane, ma che di "canese" non sa nulla e spiegarsi con lei è sempre un casino.

Teo deve sopportare la piccola Circe, che si è innamorata di lui esattamente due minuti dopo averlo visto e che ha deciso che è il materasso più morbido del mondo.

Teo deve riuscire ad annusare il didietro di Agamennone per capire se è un gatto grosso, un cane nano o un'altra forma di vita nuova, ma Agamennone è un gatto morigerato che non ha nessuna intenzione di abbandonarsi al lusso animalesco e che sia chiaro a tutti!!!!!

Teo vorrebbe stare sul divano anche se non si può e ogni volta che gli chiediamo di scendere esce un fumetto: "Tanto poi andate a letto e io ci torno su!"
Teo che non è proprio piccino, vuole stare in braccio alla gallina e prendersi tutte le coccole. Teo adora fare buche in giardino e dare la zampa.
Teo è il nostro nuovo compagno di vita.

PLUM CAKE VEGAN CIOCCO E PISTACCHI


300 gr di farina 2
100 gr di zucchero di canna integrale
300 ml di latte di riso
100 ml di olio di semi di girasole
80 gr di cioccolato fondente
80 gr di pistacchi di Bronte
1 bustina di cremortartaro
sale

Unire la farina, lo zucchero, il cremortartaro e il sale e mescolare tra loro le polveri, aggiungere olio e latte e amalgamare fino ad ottenere un impasto cremoso e fluido. Tritare il cioccolato e i pistacchi grossolanamente e unirli all'impasto. Versare tutto in uno stampo da plum cake.
Cuocere in forno statico a 180° per circa 40 minuti (fare la prova stecchino).

Queto plumcake è strepitoso. E il giorno dopo è ancora meglio. Se riesce ad arrivare al giorno dopo!

34 commenti:

  1. Somiglia al teo dei miei suoceri :)))))
    Siete un pollaio meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. Benvenuto Teo!
    Un canone davvero adorabile...e so già che nel pollaio ci starà benissimo!!!
    Un abbraccio mia dolce Lo, mi manchi un pò in questo periodo, sai?

    RispondiElimina
  3. Benvenuto Teo, e buffissima la foto di Circe che si prende tutto il cuscino e la pancia di Teo e lui finisce per terra :-).

    Buono anche il plumcake, proprio come te :-).

    Ciao
    A.

    RispondiElimina
  4. Io credo proprio che non esista al mondo un pollaio migliore...Teo ci starà benissimo e già si vede!
    Un abbraccione cara Lo!
    Namastè

    RispondiElimina
  5. in questo pollaio......ma poi dire pollaio oramai è riduttivo.....in questo insieme di esseri eterogenei e ben assimilati, c'è decisamente un lusso sfrenato di amore e di leccornie ...scambiamoci un fetta di cake che fa sempre piacere assaggiare novità ( almeno il tuo per me lo è)
    che faccio.....invece di un bacio ti do una leccatina per restare in tema? OK vada per una leccatina ;-))

    RispondiElimina
  6. Questa settimana nel mio "castello" è arrivata una nuova inquilina, una gatta che qualcuno ha pensato bene di abbandonare nel mio "parco" perché ha avuto la disgrazia di nascere femmina. Come per Teo, ha trovato chi si prenderà cura di lei.
    Ciao Lo, Roberta.

    RispondiElimina
  7. ma che bellezza Teo!!! e anche gli altri abitanti del pollaio!!! che tenere queste foto... magari a poter prendere anche io un esserino!! ma non si può.. stiamo fuori entrambi tutto il giorno.. sigh!!!! ottimo plum cake! bacioni buona giornata .-)

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che allegra brigata!Altro che sceicchi, qui c'è davvero lussissimo!E il cake con l'oro verde è la testimonianza.Belli che siete!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Eccola là! Non avevo dubbi che avreste allargato presto il pollaio! Dopo Agamennone, Nina e Circe, scommetto che il nuovo arrivato si chiama in realtà Teodolindo, vero Lo? :) Bacioni Cat

    RispondiElimina
  10. Che delizia, Teo e gli altri! Avevo in mente Nina da più piccola, è ancora più bella adesso!!!!! :-)

    Bello il plumcake.. secondo te, come verrebbe con la farina senza glutine?

    Baci, baci!!!

    RispondiElimina
  11. è da tanto che aspettavo questo post! Hai salvato la vita di Teo, ma non solo salvato, l'hai resa bellissima. GRAZIE! Grazie perche esistono persone come te!
    un abbraccio al tutto il pollaio extralusso!

    RispondiElimina
  12. Strabellissimo il tuo Teo!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Adoro i cani la mia Kelly è un tesoro.
    A proposito del redditometro incredibile ma vero,avere un cane o un gatto è un pò come avere uno yacht,non sanno più come soddisfarci:-))))))).

    Elena.

    RispondiElimina
  13. Teo è delizioso e, a leggere il post, anche molto fortunato :) Il cake invece è delizioso uguale a Teo, me i fortunati siete voi che ve lo siete pappato.
    Deve essere proprio un castello gioioso questo pollaio :)
    Baci a tutti!

    RispondiElimina
  14. Teo?!?! La famiglia si allarga ancora e vi posso dire che siete adorabili?

    RispondiElimina
  15. Sono incredibili!!Quanto amore in ognuno di loro , io vorrei essere quel gattino che subito si raggomitola vicino e lo fà diventare il suo migliore amico :D'altra parte a qualsiasi ora della notte io non riesca a dormire e mi alzi ed apra la porta il mio gatto vagabondo si presenta ...si , loro hanno le antenne , non solo le vibresse , anche nel cuore...un grande abbraccio a quuesto stupendo pollaio.

    RispondiElimina
  16. ahahah...che ridere che mi ha fatto questo post :)
    troppo teneri..

    RispondiElimina
  17. Luby...cioè c'è un Teo uguale in giro??? Bello!!!

    Simo cara....quando puoi facciamo due chiacchiere su fb :)

    Alessandra Circe è una gattina non sfacciata, di più....l'ho ribattezzata la gatta da riformatorio :)

    Grazie Rosa un abbraccio

    Marta ok per la leccatina, però ricambio ;)

    Roberta dai che bello....buona nuova vita alla micia e a te :)

    Claudia allora prendine due di esserini...così si fanno compagnia mentre non ci siete ;)

    Saretta tu si che hai l'occhio fino...hai visto che sfrenata lussuria qui al pollaio :)

    Cat...eheh Teodolindo sarebbe perfetto!!!! :)

    Luisa hai visto che faccina rilassata ha ora Nina...persa la paura...non so con la farina senza glutine in senso stretto, ma io proverei tranquillamente con la farina di riso... poi però mi fai sapere???

    ..e per LA LEGA DEL CANE BELLANTE HIPHIP URRA'''' è grazie a voi che Teo è così splendido

    Giardigno vero???

    Elena con l'unica differenza che Nina qui non ha mai avuto intenzione di varare nel mare...non so Teo ....

    Cielo....il plum cake è davvero troppo buono :) bacio

    Uva eheh ma certo che puoi dirlo...un abbraccio

    Caty...hai ragione nella piccola Circe c'è un'infinita purezza...proprio come quella di un gatto che sa quando esserci....e tu ci tuffi naso e faccia nel suo pelo morbido e profumato
    un abbraccio mia cara amica preziosa

    Giuliacrea... :)

    RispondiElimina
  18. Che post...mi hai fatto venire i brividi...adoro gli animali e soprattutto i cani, ho una cagnolina a casa, e non potrei fare più a meno di lei...buono il plumcake! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Embèh, lusso sfrenato davvero, io, avendo solo 1 gattina per sentirmi "ricca" spendo dal veterinario per i randagi :-D Ma non dovrebbe pensarci lo stato?..hai ragione ha già troppe "spese".
    Goditi la tua ricchezza, io ho fatto posto sul "comò" :-D
    Devo dirti che leggere il post mi ha dato i brividi...

    RispondiElimina
  20. Ciao!! Mi sono emozionata molto e ho condiviso...Benvenuto Teo!

    RispondiElimina
  21. Teo è un tesoro!!! E Circe e lui insieme sono una meraviglia!
    Bacioni

    RispondiElimina
  22. Un dolce,che deve essere golosissimo,
    per dare il benvenuto a Teo che sembra dolcissimo!
    Silvia

    RispondiElimina
  23. Bella la vostra famigliola di animali! e dbuonissimo questo plumcake, si da anche il caso che ho tutti gli ingredienti per rifarlo!!

    RispondiElimina
  24. Lo.. ho bisogno delle tue parole.. di un tuo commento.. di quelle singole lettere che in qualche modo mi fanno trovare una via d'uscita.
    Ti abbraccio, forte!

    RispondiElimina
  25. ma benvenuto Teo! anche noi qui siamo un gran pollaio! ottimo il tuo plumcake:-) baci

    RispondiElimina
  26. questo pollaio è ricco
    di amore ....
    un abbraccio grande :)

    RispondiElimina
  27. Grazie a tutti ...per la vostra emozione che condivide la nostra ricchezza un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Confermo e sottoscrivo!! Ho avuto la fortuna di fargli annusare la mia mano e mi guardava con i suoi occhi luccicosi che mi hanno detto: "bellina, invece di farmela annusare ti prego fammi una carezza!"

    RispondiElimina
  29. Confermo e sottoscrivo!! Ho avuto la fortuna di fargli annusare la mia mano e mi guardava con i suoi occhi luccicosi che mi hanno detto: "bellina, invece di farmela annusare ti prego fammi una carezza!"

    RispondiElimina
  30. Che meraviglia l'allargamento del pollaio..Teo è bellissimo!!

    RispondiElimina
  31. Che meraviglia l'allargamento del pollaio..Teo è bellissimo!!

    RispondiElimina