lunedì 24 ottobre 2011

Circe, la micromicia


Insomma nel pollaio non ci si stava più dentro. Vi ricordate qui avevamo fatto dichiarazioni compromettenti sull'allargamento del pollaio medesimo, non tanto come occupazioni di spazi, ma come numero degli esseri viventi al suo interno. E così un bel giorno abbiamo aperto la porta per Circe.
Circe è un cosino nanino di quasi tre mesi. E' del segno del Leone ed è nata lo stesso giorno della gallina. Circe è bigia bigia, come la cenere del camino, come il fumo di Londra, come la propria ombra. 
Circe è tenerissima e usa tutto il suo tempo per cacciare topini di peluche. 
Circe quando vuole qualcosa te lo dice in faccia senza compromessi: un meeeeeeeeee per la pappa, due meeeeeeeeeee per le coccole, quattro o cinque mememmeeeee...per correre a fare i bisogni.
Circe se può ti sta sopra: sopra le gambe, sopra la pancia, sopra la testa o sopra la spalla. Di notte dorme con la gnoma e ogni tanto attacca a ciucciarla con estremo amore.
Agamennone ha fatto finta per tre  minuti di non vederla, poi ha fatto finta per un giorno di essere molto triste per avere perso il primato dell'unico gatto dell'universo. Io l'ho spalmato di Rescue Remedy, coccole e gli ho giurato che lui è stato, è e sempre sarà l'unico e il solo. Così lui si è ripreso e ha iniziato a fare il mammo. Infatti la lava, la fa giocare e la controlla. Lo fa con grande affetto, ma con tutta l'irruenza di un gattino rosso di soli nove chili. E succede così che mentre la slecca appassionatamente, ci mette troppa forza e la butta giù dalla sedia.
Nina osserva e vorrebbe essere piccola piccola per giocare con quella robina bigia.

----------------------------------------------------- 


Volete dare una mano a delle persone davvero in gamba e pronte ad aiutare gli animali? Allora fate come me mettete una bella zampa sul vostro blog: diventerà più bello e farete conoscere il lavoro di queste persone, trovando modo di aiutarli e magari partecipando per un lieto fine.. Per maggiori info andate da Serena!

CAVOLO CAPPUCCIO ROSSO

1\2 cavolo cappuccio rosso
1 cipolla
2 mele gialle
aceto di mele
olio extravergine d'oliva
sale marino integrale

Grattugiare il cavolo rosso. Pulire e affettare la cipolla, rosolarla delicatamente in un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Pelare e tagliare le mele a dadini, aggiungere alle cipolle e lasciare insaporire. Unire il cavolo e cuocere con il coperchio chiuso per qualche minuti. Aggiungere 1\2 bicchiere di aceto, salare e portare a cottura. In tutto ci vorranno 15\20 minuti

L'ho cotto sulla cucina solare, i tempi in questo caso si allungano un pochino di più, ma il procedimento è identico, probabilmente in padella rimane meno asciutto di così.
La ricetta è della mia amica Mi, strillata di corsa dal bagagliaio, mentre scaricava qualcosa. 


AGGIORNAMENTO DEL 27/12/2013: partecipo a Salutiamoci 2013 ospitato da La Tana del Riccio

25 commenti:

  1. ma quanto è tenera la piccola Circe!!!!!!!
    Mannaggia a me che sono allergica al pelo del gatto, una piccolina così tenerona l'avrei voluta anche io..
    baci cara

    RispondiElimina
  2. Mi ricorda tanto il mio Mickey Mouse, chiamato così perché grigio e piccolissimo, ma con orecchie enormi...
    Accarezzala per me!

    RispondiElimina
  3. La micetta sembra proprio un peluches, è tenerissima!
    La ricetta devo provarla ma toverò quel cavolo?
    Buona giornata!
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Amoreeee che micinaaaaaaaaaa!
    Ecco il cavolo crucco mi fa apprezzare un p' sta stagione..ch si fa pe' campa!baciiii

    RispondiElimina
  5. Io sicuramente l'aceto! Che cavolo e aceto si attraggono come la lingua di Agamennone con il pelo di Circe:)
    bello il racconto, bella Circe, bello il cavolo.
    Abbraccionevoso!

    RispondiElimina
  6. Che bella e tenera Circe!!!!Le iniziative dei volontari per aiutare degli esserini indifesi come cani e gatti son da ammirare!!!! mai visto il cavolo cappuccio rosso!!!! baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  7. Ciao bella Lò!!! l'espansione del pollaio mi piace... e tu sei una meraviglia meravigliosa! cmq dalle foto "il rossiccio" sembrava piu magro! :)

    RispondiElimina
  8. Lo, ma nel tuo pollaio siete proprio dei teneroni...e tutto questo è molto bello! Circe è stata adottata da voi comprese anche le bestiole.
    Gli animali capiscono benissimo chi gli vuole bene, e si affezionano.
    Ciao, buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti!!! :) Circe quadruplica la sua dose di coccole con i vostri commenti.
    Il cavolo cappuccio rosso è una verdura abbastanza diffusa...o almeno io l'ho sempre trovata in qualsiasi venditore bio!
    p.s. Serena ...Agamennone è solo diversamente magro!

    RispondiElimina
  10. Aspettavo con trepidazione l'allargamento: è una piccina coccolissima e molto fortunata, così come lo siete voi per averla :-)
    Io di 9 kg ho quello tigrato, Gastone, ma lui è convinto di pesare 9 etti e le nostre spalle ringraziano!
    Buona serata, Lò

    RispondiElimina
  11. com'è carina Lo!!! E come "invidio" la pacifica tranquillità che si vive da quelle parti! Quì c'è ancora qualche baruffa! :-)

    RispondiElimina
  12. benvenuta alla nuova micia è molto perspicace, le famiglie sono fatte per allargarsi

    RispondiElimina
  13. Bisogna dire cche il nome è appropriato alla dolcezza e alla bellezza ; anche il mio rione stà diventando un'immensa colonia felina , e io li adoro tutti!!un grande abbraccio

    RispondiElimina
  14. Eccola! Ti aspettavamo Circe! E sei più bella di quanto potevo immaginare! Un bacio a tutta la splendida tribù, Cat

    RispondiElimina
  15. Bella l'iniziativa...ho un certosino vagabondo che da cucciolo le rassomigliava molto...il cappuccio lo trovo ottimo con le mele...ciao.

    RispondiElimina
  16. Che belle le storie di animali amati :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  17. Noi nee abbiamo 8 gatti ,perché mancano 3 all'appello
    I nostri più piccoli erano 4 ma siamo riusciti trovare una famiglia per due così a noi sono rimasti
    Grugru-Cip e Grugru Molly che insieme a:
    Kitty anziana-zitella-che-odia-tutti-più giovani
    Giusy mamma di
    Ilaria
    Giulia
    Pablo
    Sancho
    compongono la nostra micio famiglia
    e poi ogni tanto passa Red Bull (di nome e di fatto) far vedere chi comanda.

    Il cavolo cappuccio rosso mi piace moltissimo, di solito lo faccio alla maniera della svedese (che schiaffa dentro anche cumino, chiodi di garofano e cannella) ma potrei anche provare così.
    Si si.

    un superbaciusssssssss
    brii

    RispondiElimina
  18. una nuova inquilina mette tutti di buon umore, importante sarà non viziarla troppo :-))

    RispondiElimina
  19. ultimamente rimprovero spesso quel mostriciattolo di menphis,7 mesi di vitLITà...DOPO AVER LETTO QUESTO POST CORRO A COCCOLARMELO,IN FONDO HA SOLO POCHI MESI...io ero anche peggio di lui...
    metto la zampa anche io.

    RispondiElimina
  20. Carina la tua micia, io invece ho una cane di nome Maya,CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  21. Babette non ama i gatti ma credo che con questa bigia circe potrebbe diventare davvero amica!!

    RispondiElimina
  22. I gatti rossi maschi hanno la tendenza a fare i mammi. Il mio, Fred, ha fatto da mammo a tutti e quattro i nuovi venuti (arrivati a coppie). E ancora adesso lo fa anche se sono adulti. Peccato che uno di questi sia il doppio di lui ;-)
    Benvenuta a Circe!

    RispondiElimina
  23. Mamma mia ma quanto bella è Circe....stupenda!!!!
    Sono felice per voi e per lei che si gode tutto il vostro amore!
    Un abbraccio, e super grattatine a Circe e Agamennone!
    Elena

    RispondiElimina