domenica 4 settembre 2011

La Signora Fletcher


E' arrivata così, un po' per caso e in silenzio. Ha innanzitutto fatto domanda di impiego dove lavora il galletto, ma il suo curriculum ero troppo specifico e anche di un certo livello per cui lì non poteva stare. Il galletto però, intuendo il grande potenziale, le ha offerto un posto nel pollaio e lei, forse un po' confusa per il jet lag, ha accettato. E nel pollaio ci ha messo le tende. Si chiama Signora Fletcher, perlustra la casa in cerca di misteri e porta avanti indagini pericolose, intrufolandosi in bilico tra libri, bicchieri o qualsiasi cosa abbia un aspetto fragile. Non indietreggia davanti a nulla, nemmeno davanti alle bionde alte snelle abbaianti, nemmeno ai gatti di 9 kg dalle zampe cicciose, nemmeno davanti agli aspirapolveri che vanno da soli.
Ha intenerito Agamennone che già dopo poche ore è pronto a seguirla dappertutto.
Ha intenerito Nina che è convinta che dentro ad ogni  gatto c'è un cane.
Ha intenerito La Gnoma che ha deciso di dividere la camera con lei.
Ha intenerito Il Galletto che ha voglia di frullarla di coccole.
Ha intenerito La Gallina che le ha già confidato certi segreti.
Ora lei sta un po' sulle sue, è una tipa indipendente, ma prima o poi la inteneriamo anche noi.





MUFFIN DI CASTAGNE


200 gr di farina di farro spelta setacciata
100 gr di farina di castagne
1 bustina di cremortartaro
120 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 uova
100 gr di  burro di soia
15 cucchiai di latte di riso

Mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi: farine, lievito, sale e zucchero. In un altro recipiente mescolare tutti gli ingredienti morbidi: burro di soia, uova, latte. Unire i due composti e girare con il cucchiaio di legno per 12 volte. Distribuire il composto negli stampi per muffins, riempiendolo a metà. Cuocere per 25 minuti a 180° in forno già caldo, fare la prova stecchino e quindi sfornare, lasciandoli raffreddare su una griglia.

Ho preso spunto per questa ricetta da Zenzero&Cannella, con qualche mia modifica personale. La giornata uggiosa di una domenica di inizio settembre dentro un pollaio in cui i calendari sono ancora ostinati sul mese di agosto richiedeva un dolcetto e con la farina di castagne inizio a prendere l'autunno in dose omeopatiche! Infine propongo questi muffins alla mia omonima Lo: vanno benissimo per la colazione e inoltre li puoi surgelare! La sera ne tiri fuori uno per il mattino. Che dici? Intanto ci penso ancora un po'.....

27 commenti:

  1. Dai, ma che tenera la signora F!
    Vedrai che presto si ambienterà in tutto e per tutto...
    Come vorrei anche io avere una bel miciotto...ma sono stra-allergica!
    Ottimi i tuoi muffins..anche io devo prendere l'arrivo dell'autunno col contagocce, è una stagione proprio che non sopporto.
    baciii

    RispondiElimina
  2. Che bella;)) nella mia casa ne sono solo due, un tempo erano cinque...
    Un caro saluto Lo, Roberta

    RispondiElimina
  3. ed eccola qui con un dolcetto fatto con il mio frutto autunnale preferito! che dire, una meraviglia! un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Che patatina è *_* e i dolcetti sono proprio da autunno, da tè caldo e coccole =)

    RispondiElimina
  5. Lo, sai già che mi sono commossa vero? Dove si raccontano storie a lieto fine, protagonisti gli animali io sono sempre in prima fila davanti allo schermo con il fazzolettino tra le mani perchè, anche se mi sforzo, non riesco a non versare la lacrimuccia. Ciao Lo, merito un "castagna-muffin"? Si sente nell'aria l'autunno vero?

    RispondiElimina
  6. Che bella ricettina! Dei muffin perfetti per la stagione in arrivo!
    Tenerissima questa Signora Fletcher!

    RispondiElimina
  7. E' meravigliosa la tua Signora, ben ritrovata anche a te cara Lo :)

    RispondiElimina
  8. ha fatto intenerire anche me e a dire il vero lo sguardo da vera investigatrice scopritrice ce l'ha!!e grazie del consiglio ;-) perchè non avevo mai pensato che potevo surgelarli !!un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Benvenuta signora Fletcher! :) Mi è già simpatica!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Aspetta, vengo qua per i muffin e trovo una pelosa fantastica :-))))) Mi piacciono i mici con un muso deciso: o tondo o come il suo! E ha uno splendido nome ;-)
    Veniamo alla mia colazione ^^ Mai fatto un maffin in vita mia, sarò in grado? Appena cala la temperatura e riaccendo il forno ci provo, anche perchè la farina di castagne è particolarmente nelle mie corde ;-)
    Grazie e buona settimana ;-*

    RispondiElimina
  11. se ha la caparbietà della signora FL. ho la sensazione che si farà spesso notare ..... anche il mio calendario è fisso su agosto e ancora non mi capacito che stia rimanendo indietro ma la campanella è suonata inesorabile e puntuale al 1 settembre, un muffin alternativo mi fa giusto bene, bacio bacio.

    RispondiElimina
  12. Ciao Lo, bentornata! E così la tua tribù/fattoria si allarga sempre di più. Grazie per le tue ultime ricette che ben si sposano con la rivoluzione della mia alimentazione (niente di trascendentale, giusto un po' di fibre in più). Ti abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  13. La dolce Signora Fletcher si sta facendo amare da tutti!
    Un saluto gattoso da parte dei miei cuccioli, e tante coccole da parte mia!
    Evelin

    RispondiElimina
  14. Ma quanto è carinaaaaaaa.. i gatti sanno bene come farsi volere bene.. eheheh ottimi anche i muffin.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  15. Mi sta già simpatica questa signorina!Ne vedremo delle belle :)
    Castagne..qui c'è aria di autunno, sono un po' malinconica ma sabato ho comprato la prima zucca.Passerà.Un bacione

    RispondiElimina
  16. è stupenda Lo! come stai? noi tutto bene! un baciotto e complimenti per i muffins settembrini!

    RispondiElimina
  17. benvenuta alla nuova componente della tua famiglia, impossibile non innamorarsi. Mi piacciono molto le famiglie allargate, io ho adottato anche un cavallo! perfetto festeggiare con i tuoi muffin!

    RispondiElimina
  18. Ti guarda dentro questa gatta!!
    Ben tornata:)
    Bacione grande!!

    RispondiElimina
  19. Che amore!!! Come mai jet lag? Da dove arriva?

    RispondiElimina
  20. Ma è bellissima !
    Ottimi i tuoi muffins...direi originali ,visto con quale tipi di farina sono fatti.
    ciao..buona serata!

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutti per i complimenti alla signora Fletcher e ai muffins! Un abbraccio collettivo grande

    RispondiElimina
  22. Ciao bentornata e vedo in ottima compagnia, bellissima e con uno sguardo molto arguto!!!
    Mi piace la tua filosofia di prendere l'arrivo dell'autunno in dosi omeopatiche...ci proverò ma è dura!!!
    Comunque i muffin con la farina di castagne pur con quell'aria autunnale mi intrigano molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. la signora Fletcher ha intenerito anche tutti i tuoi lettori. è bellissima! e chiama proprio i grattini...
    niente male i tuoi muffin: mi piacerebbe molto provare la farina di castagne

    RispondiElimina
  24. Belli anche i tuoi muffin, grazie per averli provati! ;)

    RispondiElimina