mercoledì 7 settembre 2011

Goodbye Signora Fletcher


La signora Fletcher non era affatto una gattina abbandonata e affamata, ma da come si poteva intendere dallo sguardo, una tipa in cerca di avventure. Dopo circa una settimana nel pollaio abbiamo scoperto che aveva una sua  personalissima Cabot Cove e che i suoi coinquilini allarmati la stavano cercando disperati, perchè la signora Fletcher non era mai stata lontano da casa per così tanto tempo. Il paese era tappezzato di manifesti che cercavano questa monella. Quindi un po' tristi e un po' contenti, dopo ottomila bacini, l'abbiamo lasciata andare. 
Ovviamente non siamo una famiglia standard che quando vive la perdita di qualcuno, dice MAI PIU', no siamo una famiglia balenga che dopo solo una settimana con la nostra personalissima Signora in Giallo ha incautamente deciso di prendersi un altro gatto e un altro cane, per lenire il dolore del distacco.
Ora ditemi voi: il cane che c'entra?

PASTA CON MELANZANE E FETA

1 melanzana
3 pomodori maturi
1 cipolla
origano fresco
1 confezione feta greco
210 gr orecchiette
olio extravergine d'oliva

Affettare sottilmente la cipolla e dorarla in padella con un cucchiaino di olio extravergine. Nel frattempo lavare i pomodori e ridurli a dadini, aggiungendoli alla cipolla. Pulire e tagliare a cubetti la melanzane e unirli alla verdura. Cospargere con un cucchiaino di sale e portare a cottura a coperchio chiuso. All'ultimo unire i fiori d'origano.
Lessare la pasta al dente e spezzettare il feta. Condire con la verdura e con il feta e servire.

Il sapore d'estate tutto dentro un piatto.

21 commenti:

  1. Cavolo, dal titolo mi era preso un colpo, invece per fortuna la notizia è positiva. Anche a noi anni fa era successa una cosa simile con una micetta bianconera adorabile che avevo chiamato Matassina e che era rimasta con noi quasi due mesi!! Era stato davvero difficile separarsi da lei :-( Ma dopo pochi mesi avevamo trovato Romina, che probabilmente non avremmo adottato se avessimo avuto un gatto in più!
    Cane + gatto: c'è sempre posto per i pelosi ;-)
    Bella ricettina, la copio :-)
    Bacio, Lò

    RispondiElimina
  2. oh picciola! ;-* p.s. bella la ricetta!!! ;-)

    RispondiElimina
  3. wowww che teneraaaaaaaaaa!!!! però sono anche contenta che non sia stata abbandonata ma solo persa e che sia tornata a casina sua :-) tanto prima o poi arrivan ancora qualcuno, voi siete troppo belli e bravi :-)))) baciiii

    RispondiElimina
  4. avrei fatto la stessa cosa!!! Siamo cosi' affezionati al nostro gattino capitato qui per caso che di certo se fosse stato di qualcuno la sua assenza sarebbe stata inevitabilmente rimpiazzata anche con due di gatti e perché no? un cane?
    un'abbraccio!

    ps: mi piace molto questa storiella :-)

    RispondiElimina
  5. avrei fatto la stessa cosa!!! Siamo cosi' affezionati al nostro gattino capitato qui per caso che di certo se fosse stato di qualcuno la sua assenza sarebbe stata inevitabilmente rimpiazzata anche con due di gatti e perché no? un cane?
    un'abbraccio!

    ps: mi piace molto questa storiella :-)

    RispondiElimina
  6. Un altro gatte e un cane: avevate un dolore grandissimo...Sfiziosa la tua pasta! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  7. Aspetta, indivino... prendete un altro cane? Meno male che la notizia è positiva, più o meno... sarei stata triste anch'io
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Goodbye Signora Fletcher, wellcome gatto + cane nuovo! :)

    RispondiElimina
  9. hi hi...mi hai fatto morir dal ridere con il gatto e il cane.....e pensare che all'inizio, dal titolo pensavo malissimo, già avevo il groppo in gola!

    RispondiElimina
  10. micina fortunata ad aver trascorso un pò di tempo con voi!
    8000 bacini :) che teneri pollastrelli!

    RispondiElimina
  11. Ciao da Spagna Vigo di nuovo ... dopo una vacanza molto lunga, visitando il vostro blog e ricette .. ho visto prezioso ..... visitate il mio blog .... ho messo la paella per vedere se ti piace TE SIGO e vi invitiamo a condividere le mie ricette e blog .. baci e abbracci Marimi

    RispondiElimina
  12. A noi era capitato un micino bellissimo grigino..che dopo esser stato vaccinato, collocato e tutto quanto...è sparito!Toh, che ingrato...Furba sta sig. Fletcher!
    Super la pasta;)baci baci

    RispondiElimina
  13. che furbacchiona la signora fletcher: aveva guardato in giro se trovava una famiglia più simpatica :)
    e chi meglio di voi? mi piacciono i balenghi con tanti animali!
    e mi piace pure l'accoppiata feta/melanzane: due ingredienti ceh amo moltissimo

    RispondiElimina
  14. E' stato bello che la La signora Fletcher abbia trovato voi che con amore l'avete accolta e riaccompagnata dalla sua famiglia, è stata fortunata due volte... Un bacio e bentrovata cara Lo

    RispondiElimina
  15. ...c'entra , c'entra , tutto quello che ci ascolta con orecchie ben ricche centra!!ma sono contenta per la gattina e chi la cercava.un abbraccio grande

    RispondiElimina
  16. Avete un cuore grandissimo! Anche noi abbiamo accolto e riconsegnato due cani e una tartaruga (si una tartaruga!) e ogni volta abbiamo patito il distacco anche se il legame era di poche ore o pochi giorni :-)
    Baci e abbracci assortiti

    RispondiElimina
  17. Nooo!!! anche io sono di quella razza lì, balenga fino al midollo!
    W il gatto e anche il cane!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  18. Ahahahah, i tuoi racconti mi fanno spanciare. E io che sono subito corsa a leggere il tuo post appena ho visto il titolo "goodbye signora fletcher". Ammetto di aver temuto il peggio. Adesso devi farci conoscere i due nuovi arrivati, chissà che ruolo rivestiranno nella vostra "pazza" fattoria! Un abbraccio!! Cat

    RispondiElimina
  19. Una storia a lieto fine... Speriamo solo siano più attenti a non farla allontanare!

    RispondiElimina
  20. La signora Fletcher abita vicino al galletto e ogni giorno i due si incontrano, lui vorrebbe rapirla, ma dai non si puòòòòòòòòòòòò

    RispondiElimina