lunedì 7 marzo 2011

Tra rami, sentieri, fango e cuore


...tanto tu sei di un altro pianeta 
e non vivi come me parli agli alberi 
e al vento 
non c'è niente che sia impossibile 
vedi tutto attraverso 
senti il mondo che gira intorno a te 
mentre io muoio dentro 
l'universo non appartiene a me 
Negramaro

Regalarsi  un fine settimana altrove, lontano dove non si sente il suono del telefono, dove non conosci nessuno, dove tutto appare nuovo. Le voci, le luci, i punti di vista sono nuovi. 
Dove arrivi con la neve e vedi esplodere il sole e cerchi di cacciartelo tutto dentro.
E cerchi di godere di tutto. Ignorando la tua voglia di non tornare più. E allenando il desiderio dell'energia che hai raccolto. Meravigliandoti che non ti piace più il dolce zuccherino dell'ambigua benevolenza. Ma desideri il dolceamaro di tutto ciò che pulsa.
Tra rami, sentieri, fango e cuore.

SCHIACCIATA

120 gr di pasta madre
150 gr di farina 2
120 gr di semola di grano duro del Senatore Capelli
rosmarino
1 limone
fior  di sale della Camargue
olio extravergine d'oliva
sale
Sciogliere la pasta madre in un po' di acqua tiepida e lasciar riposare per circa 30 minuti. A questo punto aggiungere la farina, la semola, 1 cucchiano di sale e acqua quanto basta per ottenere un impasto elastico e morbido. 
Lasciar lievitare in un luogo tiepido per tutta la notte o fino a quando non avrà raddoppiato il volume. 
Al mattino lavorarlo pochi minuti e stenderlo, il più sottile possibile, in una teglia unta d'olio.
Lasciare lievitare per mezz'ora. Nel frattempo scaldare 0,5 dl di olio con il rametto di rosmarino e qualche scorzetta del limone, appena profuma spegnere e far raffreddare. 
Bucherellare con le dita la superficie della focaccia, spennellare l'olio profumato, da cui sono stati eliminati gli odori, distribuire qualche ciuffo di rosmarino e cospargere di fior di sale.
Cuocere a 200° in forno ventialto per 20 minuti o fino a doratura.

Buona!

25 commenti:

  1. è esattamente quello che ho fatto ieri,mi sono persa nel candore della neve,ho ritrovato pace interiore,ho vissuto un momento tutto mio con l'uomo tigre.
    wow!
    è bello evadere,mi fa sentire anche un poco fuorilegge della mia mente ^_^

    RispondiElimina
  2. Buona la schiacciataaaaaaaaaaaa..gnamm gnamm.. buona giornata :-D

    RispondiElimina
  3. Pensavo la stessa cosa stamattina quando, uscendo di casa, ero avvolta la un cielo grigio perla...che voglia di fuggire!
    La schiacciata me la segno, slurp!

    RispondiElimina
  4. E' fondamentale isolarsi dal mondo frenetico almeno ogni tanto ;))
    Schiacciata invitante ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. Anche io, anche io voglio andare via..................
    Ottima la tua schiacciata, mi devo proprio deciderea farla.
    Baci e buona settimana Lo!

    RispondiElimina
  6. tesoor se avessi la possibilità mi regalerei sempre dei w.e. all'insegna della natura e del relax totale senza che la città prenda il sopravvento!!divina la schiacciataaaaaa,che fame!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  7. Ciao Lo! una meraviglia la tua schiacciata! dovremmo cimentarci anche noi nel preparala.
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Lo, mangerei volentieri un pezzetto della tua schiacciata,
    deve essere davvero deliziosa...
    Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Da qualche tempo evito i we altrove.
    ogni altrove è migliore del mio contesto. Ogni altrove è il posto dove vorrei essere.
    Sento la voce della fuga.
    La conosco, so quando incomincia flebile a sussurrare. e per il momento fingo di non sentirla.

    RispondiElimina
  10. io mi perderei volentieri nella tua schiacciata!ihih
    Avrei proprio bisogno di eclissarmi!

    RispondiElimina
  11. mi rifugerei anche io in un cantuccio lontano da tutti per un po' ma so già che dopo poco avrei già nostalgia di tutto...

    RispondiElimina
  12. Fa venire una gran voglia di infilarci dentro due fette di mortadella.... (sospiro...)

    RispondiElimina
  13. io iniziarei da questa schiacciata niente male, a volte io risco a isolarmi ma non è sempre possibile :-))

    RispondiElimina
  14. evasione anch'iooooo.....qui la pioggia e il freddo non aiuta nelle camminnate almeno al parco..che è la cosa ora più vicino...mi manca il profumo delle mie campagne edelle onde che si rompono sulle secche a 300 metri dalla riva..il profumino della tua schiacciata sarebbe un buon rimedio alla mia malinconia...

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. mmmm chissà che buona.. in questi giorni ero tentata anch'io di fare una focaccia.. ma poi siamo solo io e il Principino, per cui l'avrei mangiata quasi tutta da sola ( con conseguenze terribili sul peso, temo)

    RispondiElimina
  17. Lo, quanto mi ritrovo dentro le tue parole, nella voglia, nel bisogno di evadere, nel rinascere dentro altri paesaggi e nel ricercare comunque sempre tutto ciò che pulsa e che è vero, perchè è solo l'intensità del sentire che mi fa sentire viva. E la schiacciata è proprio perfetta, a coronamento di una giornata vissuta col sole dentro.
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  18. ... vedi esplodere il sole e cerchi di cacciartelo tutto dentro...

    pura poesia :-)

    RispondiElimina
  19. Ho letto su FB che da domani perderai tutti i lettori del blog...quindi questo è il mio ultimo commento? Non ci credo :-))) però ora non vedo l'ora di leggere il post di domani!

    RispondiElimina
  20. avercela la neve, la voglia di partire quella si sempre.
    averci anche il tempo per la focaccia mi sentirei una signora

    RispondiElimina
  21. Con il limone non l'avevo mai fatta! Che bella idea!

    RispondiElimina
  22. già....ottima idea!
    ottime parole..

    RispondiElimina
  23. voglia di andare, di trovare spazio di stare bene...vedo che è condivisa, che appartiene a molti...
    grazie a tutti per i coriandoli di viaggio, per aver condiviso i propri richiami di fuga e la paura ardente di seguirli...
    un bacio e schiacciata a tutti

    RispondiElimina
  24. Anche io voglio un weekend così! ...il mio sarà ohimè un altro weekend di lavoro!
    cmq... schiacciata favolosa!!!! le adoro!!!

    RispondiElimina
  25. Terry a volte è necessario regalarsi dei momenti così...un abbraccio

    RispondiElimina