mercoledì 6 gennaio 2010

Epifania

E' una tradizione della mia zona, davvero per una volta unica e non imitata. Qui a Varese e provincia nel giorno dell'Epifania si regalano dei cammelli di pasta sfoglia, i cammelli che insieme ai Re Magi hanno seguito le stelle e l'intuito, per andare a guardare, per vedere, credere e onorare. Questi sono i miei sparuti cammelli, fatti seguendo la ricetta passo-passo di Anice&Cannella. Non sono meravigliosi come quelli che troverò in pasticceria, poco sfogliati, un po' bruciati, ma la mia inesperienza nella pasta sfoglia diventerà esperienza e imparerò a stenderla, girarla, cuocerla e soprattutto a dedicarci tempo e pazienza, cosa che ieri sera mi mancava, dopo un meraviglioso pomeriggio. Certo posso garantire che la pasta sfoglia di Paoletta è delicata, leggera e molto buona.
...ma l'importante oggi è guardare lontano.


52 commenti:

  1. Il cammello sarà anche tradizione ma..le gallinelle sono strepitose!

    RispondiElimina
  2. Il cammello ci fa un baff... viva le galline, tradizionali, generose e un po' "per i caz** loro"!

    RispondiElimina
  3. "Io remaaaaagio tu stella cometa io re magio tu steeeella comeeeeeeeeeeeeta" :-)
    Cippi ma sei stata bravissima!...io guardo ancora lontana lontana la possibilità che possa cimentarmi nella sfoglia...ho pauuuuuuuuuuuuuuura!!! ;-)))
    Un bacione cuore
    carinissima la vostra tradizione :-)

    RispondiElimina
  4. Cammelli?!!! Ma Lo... sono fantastici!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  5. A proposito di sfoglia, ci ho provato stamattina e lasciamo perdere il risultato. Cammello o galline? Galline galline! Bellissime :))

    RispondiElimina
  6. Mai sentita questa tradizione, meno male che ci sono i blog che le fanno conoscere...i cammelli di pasta sfoglia sono simpatici anche se bruciacchiati, che importa??!

    RispondiElimina
  7. Lo, sei troooooppo forte!! Ma quanto sono carini, questi cammelli?.. E non parliamo delle galline, il simbolo di questo blog!
    Buona Befana, cara!

    RispondiElimina
  8. mi è nuova questa tradizione, ma è carinissima.....ma lo stampino del cammello lo vendono solo a Varese?...
    e pure la gallina? io non li ho mai visti in giro...vuoi vedere che sono home made!!!!! dalla manualità di questa gallina ci si può aspettare di tutto....verooooooo.

    RispondiElimina
  9. grazie!!Ora sò la sorpresa che preparerò per cena , non sò bene se la forma ci asssomiglierà ma è sempre un messaggio di speranza , anche noi dobbiamo come i cammelli saper percorrere una lunga strada per arrivare alla luce .un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao cara!!
    ed invece son proprio carini..
    e che belli anche i lavoretti qui sotto..
    buon anno!!!!!!!!!!!!!!
    vediamo se mi funziona il pc..posso passare..

    RispondiElimina
  11. Cara Lo, non sapevamo di questa tradizione, ma di sicuro ci ha colpiti! Non c'è nessuna tradizione a Bologna riguardo all'Epifania e questo ci dispiace. Per consolarci ti chiediamo il permesso di fare nostri per un giorno i vostri cammelli! Che tra l'altro ti sono riusciti secondo noi più che bene!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. che bella questa tradizione, mi piace molto di più della solita scarpa di cioccolato! e i tuoi cammelli sono bellissimi!

    RispondiElimina
  13. Simpaticissimi e devono essere anche buoni...
    Non conoscevo questa tradizione.
    Baci

    RispondiElimina
  14. La sfoglia fatta in casa è mitica e inimitabile...ma lunga e laboriosa da fare, io che facilmente perdo la pazienza...ho desistito!!
    Bravissima lo, anche i tuoi cammellini sono bellissimi...non conoscevo questa tradizione!
    Un bacione, ciao

    RispondiElimina
  15. Vera :)

    Manu...ehehe le galline son sempre galline! ;)

    Claud...un po' eremite intendi? ;)...e ma prima o poi finisce...

    Grazie Fairy :)

    Gaia...dici?? umm io voglio riprovare abbiamo già in mente una gironata pasta sfoglia con la Mi...dobbiamo venirne a capo! bacissimo

    Mari grazieeeeeeeeee abbraccissimo :)

    Barbara riproviamociiiiiiiiiiii si si si si si!

    Geillis simpi verO? un baciottone

    Rossa eheh hai visto le gallinelle bafanose?? ;) smuacksssssss

    Marta magari ci fosse lo stampino...disegnato nella carta ez aczac intagliato...mentre quello della gallina c'èèèè un bacione

    Caty che bello sono felice se li fai poi mi racconti vero??

    Michela ma che bello...bentornata un super bacione

    Sabrina, Luca...ecco salgo sulla scopa e vi porto dei cammelli propri per voi un bacione

    Laura è carina vero?...ci teniamo anche molto...ehehe

    Stella cara sono buoni...devo dire che questi sono buoni nonostante l'aspetto...

    Simo...sai bisogna solo avere il principio...cominci e poi va...io tiravo sferruzzavo tiravo sferruzzavo ..un bacione

    RispondiElimina
  16. hehe la sfoglia di Paoletta è davvero come l'hai descritta tu e il tuo cammello è comunque carino ;-) non ci avrei mai pensato a regalare un cammello di pasta sfoglia per la Befana! :-)

    RispondiElimina
  17. Le tradizioni locali vanno salvaguardate, te ne dò pienamente atto!
    Se la prima volta questi cammelli sono venuti così, la seconda saranno certamente meglio, in tutte le cose che si vogliono fare l'esperienza è fondamentale!

    Brava Lo, buona serata.

    RispondiElimina
  18. Casssspita Lo, che brava!! Sono davvero belli!! E sai che non sapevo che fosse una tradizione tutta nostra?!? Belllo!

    RispondiElimina
  19. Ecco, mi stavo giusto chiedendo se esistesse lo stampo per cammelli, peccato, sarebbe molto carino! Al massimo, invece, ci dobbiamo accontentare di quelli da renna dell'Ikea... :)

    RispondiElimina
  20. E dopo il crochet ora anche la pasta sfoglia... certo che ti sei armata di buona pazienza in questi ... anni (l'età di una signora non si dice mai!)! Io invece nei tuoi stessi anni, l'ho persa!
    Bellissime anche le galline!

    RispondiElimina
  21. veramente carina questa vostra tradizione!!!!
    Mi piace anche perchè parla di animali.
    I "resistenti" cammelli e le tue mitiche galline che hanno rallegrato questa ultima giornata di festa!
    Grazie Lo, per averci fatto conoscere anche questa particolarità!
    ciao, un bacione!!!!

    RispondiElimina
  22. Le galline hanno sostituiti i Re Magi che sono bloccati alle frontiere perchè stranieri?????Buona Befana un bacio Rosy

    RispondiElimina
  23. che bella tradizione, non la conoscevo!! Non saranno perfetti, ma sono davvero molto carini questi cammellini e anche le galinelle al seguito! :) a presto! S.

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo questa tradizione! Grazie per averla condivisa, come dico sempre mi piace conoscere le tradizioni in giro per l'Italia e per il mondo!

    Ciao!

    RispondiElimina
  25. ciao Lo che iniziativa simpatica questa dei cammelli...ma le formine si trovano???mamma mia la sfoglia è qualcosa che c'è nella mia testa ma nn riesco ancora a pensare i realizzarla quella pronta è cosi comoda:-)bacionissimi imma

    RispondiElimina
  26. Buoniiii!!!
    Che bella tradizione! Basta con queste calze ripiene di dolci industriali!
    Sono curiosa su i tuoi esperimenti con la pasta sfoglia... anch'io mi voglio cimentare... però il tempo mi preoccupa un tantino... dev'essere in una tranquillisssssima domenica!
    Baci baci e aribuon 2010! ;)

    RispondiElimina
  27. Davvero interessante questa tradizione, non la conoscevo! Quanto alla sfoglia, abbi fede, basta prenderci pratica! Io, ormai, i miei croissant non sto più nemmeno a pubblicarli, ma è bastato farci la mano per ottenere una sfogliatura sempre più sottile e fragrante!

    RispondiElimina
  28. Cara Lo innanzitutto tanti auguri a te.. ed alla tua famiglia.. Poi.. qusti biscottini sono carinissimi!!!! Io mi son rifiutata categoricamente di cimentarmi nella preparazione dela pasta sfoglia.. compro la buitoni e via!!! hihihihi :-D bacioni..

    RispondiElimina
  29. Non conoscevo questa tradizione simpatica..in ogni caso sei stata super a fare la sfoglia in casa!!!!
    bacione

    RispondiElimina
  30. evviva le galline!
    Evviva le galline che sfidano la pasta sfoglia!
    che è davvero un bel dire!

    nasinasi

    RispondiElimina
  31. Tranquilla Lo...la pasta sfoglia casalinga non ha niente a che vedere con quella comprata...un pò come il pandoro...la forma è quella ma...il sapore decisamente no:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  32. Effettivamente non avevo mai sentito questa tradizione! Fai bene a portarla avanti! Bacioni! Cat

    RispondiElimina
  33. tu sei un vero spasso! che delizia queste sfogliette e sono sicura che fossero anche buone

    RispondiElimina
  34. bbbbono il cammello co le gallinelle!!!! sei la numero 1
    un bacio buon anno

    RispondiElimina
  35. Pippi infatti mi ricordavo che avevi provato anche tu questa sfoglia...buona! ;)

    Sirio allora vediamo come saranno l'anno prossimo :) grazie!

    Marta che bello leggerti...si si è solo nostra: a Milano e a Como nessuno ti venderà mai un cammello :) un bacione

    Vera..eheh credo che i pasticceri varesotti però lo stampo ce l'hanno ...ma va bene anche con la carta :) un abbraccio

    Stefi in effetti era una cosa così lontana da me la pazienza che ad un certo punto ho deciso di lavorarci su! smuackssssssss

    Ciao Mela! che bello leggerti qui...grazie a te per tutto :)

    Rosy...ehm ehm ..mi piacerebbe dirti di no...ma mi sa di si vista la zona :$... smacks

    Grazie Silvia...eheh le gallinelle sono simpi vero? :)

    Aioulik concordo con te...ed è un bel regalo dei nostri blog :)

    Imma io non le ho mai viste le formine...sempre fatto con la carta....la pasta sfoglia è lunghina...ma devo dire che il sapore era unico! baciotto

    Danda la calza può essere davvero davvero faidate :) un bacione

    Onde grazie del commento consolatorio...ho davvero voglia di riprovarci e magari provo anche i croissant...un abbraccio

    Claudia...grazie tanti auguri anche a te alla tua mamma e a Ric...e bacissimo

    Saretta eheh grazieeeeeeeeee

    evviva miciapallina che sostiene la gallina smackssssss

    Manu Silvia grazieee

    Anna e meno male...il spaore era perfetto...motlo motlo buono...era la sfogliatura che insommaaaaaa :)

    Cat è bella vero...ricevere un cammello! un abbraccio

    Lise ma graziee...si si erano davvero buone buone..ieri le ho portate dai suoceri che le hanno sbaffate mica da ridere ;) un baciozzo

    Manu la numero 1 delle galline?? oh yeahhhhhh bacione

    RispondiElimina
  36. che bella tradizione, i cammelli sono troppo carini e poi da piccola adoravo la storia dei re magi, preparavo le statuine lontano dal presepe e ogni giorno le avvicinavo alla capanna.....
    e complimenti per la pasta sfoglia!

    RispondiElimina
  37. io direi che i tuoi cammelli sono proprio venuti bene! che bella questa tradizione, davvero non la conoscevo! e che dire delle galline? sono davvero carine!

    RispondiElimina
  38. Quanto mi piace quel corteo di gallinelle dietro al cammello dell'Epifania : )

    Buon anno, Lo !!!!

    RispondiElimina
  39. Come dirlo che sono fantastiche?

    RispondiElimina
  40. A me sembrano perfetti....sei davvero brava!!!!

    RispondiElimina
  41. Io ADORO questa tradizione!!!
    Che è solo nostra!!!
    Unica e speciale!!!
    Io non riesco nemmeno a ricordare un'epifania senza cammellino!!!
    Che bello! Che bello! Che bello!
    Io il 6 sono salita dai miei ... e mi sono sbafata un cammellone di pastasfoglia alla faccia del diabete ... quando ci vuole ci vuole!!!
    Viva VARESE!!!!
    Ciao miao
    *Cinzia*

    RispondiElimina
  42. cammello e galline stanno bene assieme pero' ;)

    RispondiElimina
  43. Ciao Lo e buona Epifania e Buon Anno!!!

    Invece sono carinissimi questi cammelli e non sapevodi questa tradizione...ma l'italia è un pozzo di S. Patrizio per tutto;)

    Carissimi auguri a t e e famiglia!

    Baciiisssss

    RispondiElimina
  44. Giò..è vero la storia dei magi è troppo bella...un abbraccio

    Laura..mentre pensavo ai cammelli ho detto e se provassi a far partire la tradizione delle galline???
    :)

    Zucchero...grazieeeeeeeee!!! un abbraccio ogni giorno per te

    Iana grazieeeeeeeeeee

    Margherita grazie bacissimo

    Cinzia ma lo sai che speravo che proprio tu guardassi questo post...perchè lo sapevo che li apprezzavi...sono troppo simpatici...un bacione

    Mirtilla sono in sintonia ;)

    Carla grazie di cuore un superbacione enorme

    RispondiElimina
  45. i cammelli di pastasfoglia? questa proprio non la sapevo!!mitico!!! :-D un bacione!

    RispondiElimina
  46. Ma che belli, li ho visto solo ora... sono proprio stordina!! bacetto ciripilla

    RispondiElimina
  47. cippirillaa ...sono carini, nè??? ;)

    RispondiElimina
  48. che bella tradizione! mi fanno morire i re magi galline!

    ti volevo dire che ho appena aperto un candy. se ti va, passa da me per partecipare! :) lisa
    http://cucicucicoo.blogspot.com/2010/01/cucicucicoo-compie-1-anno-festeggiamo.html

    RispondiElimina