lunedì 21 dicembre 2009

Le tredici notti


La neve scende, lieve, credo sia la coperta che ci sia data per mettere a tacere quanto è troppo, credo sia la coltre della natura che ci voglia spingere a trovare la pace e sentire dentro il silenzio. E' bianco ovunque e guardando tra i fiocchi già sembra tutto più lento. E poi è freddo, quel freddo che attacchi il naso al vetro e il brivido scende giù fino ai piedi, quello che ti fa decidere di vivere con una tazza di tisana in mano e il bollitore sempre pronto. Grossi intrecci di lana che scaldano, strati di coltre che coprono. Arriva il magico solstizio, quando la notte e il giorno sono uguali e nella tua testa puoi anche confonderli, quando dall'equilibrio perfetto, dopo il lento declinare, sorge indolente il risveglio. La notte è nera, buia che risalta il brillare delle stelle e con il naso per aria senti di essere vicino, ad un passo. Ora li posso riconoscere, millenni ci hanno diviso, ma so chi sono e loro sorridono ad incontrare il mio spirito. Ho un appuntamento con l'alto e per questo mi nascondo tra le pieghe dell'anima, tra gli sbiaditi fiocchi di neve e i giochi di luce delle candele del ghiaccio. Iniziano a breve le tredici notti del silenzio e dell'ascolto.
Che siano felici anche per voi.

IL PANETTONE DEL POLLAIO SENZA LATTICINI


350 gr farina manitoba
150 gr farina 00
80 gr di pasta madre
acqua tiepida quanto basta
latte di riso tiepido
100gr di uvetta
100gr di scorza d'arancia candita
125 gr di burro di soia
65 gr di zucchero grezzo di canna
6 tuorli
2 cucchiai di miele
zucchero di canna al mandarino
sale
buccia grattugiata di un limone e di un'arancia
gin
nocino
amaretto di Saronno

Primo impasto
Preparare una biga con 150gr di farina 00, 80 gr di pasta madre e acqua tiepida. Formare una bella palletta e lasciarla riposare sotto una cupola di vetro per tutta la notte.

Secondo impasto
Al mattino prendere la biga, che ha raddoppiato il suo volume e aggiungere 200gr di farina manitoba, 45 gr di burro di soia ammorbidito, 45 gr zucchero di canna grezzo, 2 tuorli e latte di riso tiepido. L'impasto deve risultare morbido ed elastico, incordato. Rimettere nel piatto e sotto la cupola di vetro a lievitare.
Mettere a bagno 100gr di uvetta con un po'di gin mischiato con due cucchiai di nocino.

Terzo impasto
Riprendere l'impasto e aggiungere 100 gr di farina manitoba, il burro di soia rimasto, 20 gr di zucchero di canna grezzo, un cucchiaino di sale, 2 cucchiai di miele, 2 tuorli, un cucchiaio di zucchero di canna al mandarino, la buccia grattugiata di un limone e di un'arancia e due cucchiai di amaretto di Saronno e impastare a lungo.
Tagliare a dadini le bucce di arancia candite, scolare l'uvetta e dopo averla tamponata con uno strofinaccio mischiarla con i canditi e 50gr di farina manitoba. Aggiungere tutto all'impasto in lavorazione e lavorare per altri 10 minuti. Mettere tutto nello stampo di carta, coperto con un panno umido e lasciare a lievitare per tutta la notte.

Il mattino successivo, dopo aver inciso una croce sulla superficie, cuocere a 180°, forno statico per 45 minuti.
Dopo averlo sfornato, infilzarlo alla base con due aghi da maglia e metterlo a testa in giù a raffreddare.

AGGIORNAMENTO DEL 25\12\2009: non ero completamente soddisfatta della cottura del panettone, che risultava spesso secco o troppo cotto, così ho seguito i consigli del mitico Adriano e ottenuto il panettone perfetto. Ecco come ho cotto:
per 15 minuti a 200° e poi per 35 minuti a 16o°, l'ultimo quarto d'ora coperto con alluminio.

Ho usato per il panettone la stessa ricetta dell'anno scorso, sostituendo però latte, panna e burro con alternative vegetali come il latte di riso e il burro di soia, ottenendo comunque un profumato e morbido panettone di Natale.

Partecipo con piacere al Contest Metamorfesi Naturale di Daphne

Ecco le altre ricette:
PANETTONE DEL POLLAIO CON IL LIEVITO NATURALE
PANETTONE DEL POLLAIO CON IL LIEVITO DI BIRRA

49 commenti:

  1. ciao Lo! Anche qui siamo sotto la neve! molto poetico il tuo post e bellissimo andhe il panettone, che brava! non vedo l'ora di tonare in Italia per mangiarne uno anch'io, anche se non sarà buono come il tuo fatto in casa con la tua pasta madre! buone feste!a presto! S.

    RispondiElimina
  2. bellissimo lo, non partecipi al contest di daphne antintolleranze?
    bacioni buone feste :-)

    RispondiElimina
  3. spettacolare Lo... come del resto thé ;)

    RispondiElimina
  4. Questa gornata così speciale... purtroppo sto lavorando e non potrò prendermela tutta per me. Ma ieri sono stata fuori tutto il dì, con un freddo boia però felice... :)

    RispondiElimina
  5. Cuore buondì, qui con un grado in meno potrebbe nevicare!
    Spero di no...si, la neve regala belle emozioni, ma a volte anche disagi...intanto son contenta che il freddo sia secco e non umido come lo è di solito...siamo in un paese di mare e questo è normale...
    baci gioia bella
    Il tuo panettone è un concentrato d'amore...mmmmmh che profumino :-)

    RispondiElimina
  6. Buondì Lo! Hai dimenticato "quel freddo che la mattina non riesci a lasciare il tuo letto e scambieresti volentieri i tuoi vestiti con un caldo piumone"! Bellissimo questo panettone, ma lo zucchero di canna al mandarino dove lo trovi??? Baci ;)

    RispondiElimina
  7. Sì sì devi partecipare al contest!
    Io come al solito non faccio in tempo a fare nulla, solo delle gran corse!

    Il tuo post è MERAVIGLIOSO.
    Deve leggerlo il mondo intero, in silenzio.

    RispondiElimina
  8. Wowww che bel panettone!!! anche io l'ho fatto.. però non l'ho adattato alle mie intolleranze.. l'ho fatto tradizionale!!baci e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  9. Lollyyyyyy!!!
    Che bel post!!! E ammazza che buono dev'essere 'sto panettone! Ti scrivo da una Rimini ancora innevata ma soprattutto ghiacciata! Brrr che fred!
    Grazie per le tue parole di riflessione e grazie per le tue preziose manine che confezionano tante cose ottime e buone anche con mamma natura!
    Chissà magari proveremo il panettone, quello però col lievito di birra... ancora non siamo preparati per l'upgrade! :D
    Ci sentiamo per gli auguriiiii!!! Buon solstizio!

    RispondiElimina
  10. Lo il panettone è meraviglioso ma i tuoi post quello che hai scritto mi coinvolgono sempre!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  11. Ti amkiro tantissimo Lo, che bravaaaaaaaaa!!!Bacione e acrissimi auguri a tutta la family!
    Un abbraccione
    Saretta

    RispondiElimina
  12. Silvia mi sa che per ora qui la neve è ancora poca...l'aspettiamo per oggi pomeriggio...ora tornerai a casa? sono davvero contenta per te! un bacione

    Stella tanti baci a te...non ci avevo pensato per il contest...grazie

    Pasticciona...grazie :)

    Vera....un abbraccio

    Gaia eh si la neve ferma tutto o quasi...qui da noi perchè in atri posti dove la neve è tanta non si ferma nessuno ;)...un bacione grande

    Barbara in effetti quel freddo che non ti alzi più non si può dimenticare...un abbraccione

    Cri tu sei un tesoro smuacks

    Claudia che bello hai fatto il panettone...wow...se passo da te lo trovo?
    un abbraccione

    Dandina dai prova il panettone...è divertente...e poi sei felicissima ..eheh grazie a te per tutto bacione

    Imma grazie :)

    Saretta...ma anche io ammiro tanto te...grazie e tanti auguri anche a te:)

    RispondiElimina
  13. bella..una poesia per il cuore

    RispondiElimina
  14. Lo...ma è stupendo! Sai che ho una paura matta a farlo...?! E poi....perchè?
    mah!
    La Simo è un pò andata ultimamente...
    bacioni!

    RispondiElimina
  15. come ti ammiro per esserti messa a farlo con le tue mani. brava!

    RispondiElimina
  16. Sì sì bellissimo il tuo post :) è questo l'inverno.
    E bellissimo anche il post precedente. Mi ci trovo molto, in entrambi :) Un abbraccio e buone feste a tutto il pollaio

    RispondiElimina
  17. allora, una fetta di panettone ce la mangiamo virtualmente domani alle 5 con un infuso ai frutti di bosco...oh mi raccomando ehh.... non mi far bere e mangiare da sola e poi entriamo nelle 13 notti di silenzio...ma di giorno però posso gridare buona natale a tutto il pollaio e specialmente alla gallinella perchè abbia un natale come vuole lei, senza sfronzoli e cene di convenienza, ma solo di momenti sereni con i veri amici e persone care, quindi BUON NATALEEEEEE!
    BACIO!!

    RispondiElimina
  18. questo post è magico...o sei tu una gallina magica?
    è bello vedere l'arrivo dell'inverno attraverso i tuoi occhi!
    devi assolutamente partecipare al contest!!

    RispondiElimina
  19. bellissime le tue parole...che bel panettone hai preparato....tanti cari auguri
    Annamaria

    RispondiElimina
  20. Il mio esperimento panettone non è andato a buon fine...Il tuo ha un bell'aspetto! Tantissimi auguroni da tutta la Trattoria!!!

    RispondiElimina
  21. Leggevo il post "avvinghiata" alla mia tazza di té bollente :-)))
    però ci fosse una fettina del tuo panettone
    ps. vado a mettermi anche le calze di lana ...

    RispondiElimina
  22. Dopo una giornataccia come quella di oggi leggere le tue frasi è fantastico! Adoro l'estate perchè sono tanto freddolosa ma l'emozione che la neve regala, quell'atmosfera ovattata è unica!
    Buonissimo il panettone!
    UN ABBRACCIO di cuore e tantissimi AUGURI DI BUONE FESTE E DI UN BUON NATALE PIENO DI GIOIA E DI FELICITA'!

    RispondiElimina
  23. Tutto questo lavoro per un rusultato tutto da gustare!
    baci baci

    RispondiElimina
  24. scusa la mia ignoranza, ma cosa sono le 13 notti? Valeria

    RispondiElimina
  25. Il titolo sembra un po' da film dell'orrore e poi invece ti ritrovi un post poetico e soave! Appena ho letto la ricetta ho pensato anche io al contest che ti hanno suggerito in molti, ma io ti aggiungo il link, così risparmi fatica. Baci e tanti auguri a tutto il pollaio!
    Stefania
    http://metamorfosirosa.blogspot.com/2009/11/are-you-ready.html

    RispondiElimina
  26. Grazie Luby

    Dai Simo mettiti a giocare prova!

    Grazie Lise ma alla fine non è difficile ci vuole oslo pazienza
    :)

    Gio...è qui è arrivato proprio il 21 dicembre...un bacione

    Marta grazie di cuore...sai già come una gallina vuole celebrare il natale...ci vediamo alle 17...bacio grande e grandi auguri

    Giò...magicabula?...mah....devo andare a vedere il contest...mannaggia ;)

    Grazie Anna di cuore auguri anche a te

    Aiuolik...gli auguri della trattoria che bello! bacissimo

    Two...non hai ancora messo le calze di lana???? temeraria! ;)

    Mari grazie e tantissimissimi auguri anche a te un bacione

    Manu, Silvia...eheh già gustato ;)

    Ciao Valeria..benvenuta, per me sono le 13 notti che vanno dal 24 dicembre al 6 gennaio..a presto

    Stefania...grazie sei gentilissima e mi fai fare anche poca fatica ..un bacione

    RispondiElimina
  27. probabilmente non riuscirò a passare più nei prossimi giorni, quindi BUON NATALE

    ^_____________^

    RispondiElimina
  28. Gioioso Natale, gallinella e sereno anno nuovo...
    Ci sentiamo e leggiamo l'anno prossimo :-*

    RispondiElimina
  29. non ci posso credere pure il panettone... bravissimi nel tuo pollaio!!!! gli auguri comincio a farteli qui anche se ci sentiamo per mail, un bacione a tutto il pollaio!!!! Ely

    RispondiElimina
  30. L'idea è bella e anche gli ingredienti alternativi mi incuriosiscono parecchio ^_^
    Che aspetti quindi? ;)
    Aggiungi il bannerino e relativo link, attendo i tuoi dati come da regolamento che trovi nel post ^_^

    RispondiElimina
  31. Io sono pronta ad ascoltare... Spero di potermi risvegliare :)

    RispondiElimina
  32. Sereno Natale cara Lo....a tutta la tua famiglia e grandi e buone cose nella tua casa :)
    Con affetto Pat:)

    RispondiElimina
  33. Lo,
    ti dico tutta la verita'. ho saltato a pie' pari la lettura della ricetta perche' so che non faro' il panettone, sicuramente quest'anno, ma forse mai, ma dovevo fermarmi per dirti: ma quanto sei brava, aho!!!!! Sono davvero ammirata, se penso che poi e' fatto senza latticini, lo sono dippiu' :)

    Ti auguro un buonissimo e sereno Natale, magari giusto un filo meno bianco :) Un bacio!!

    RispondiElimina
  34. Eccomiiiii Lo!

    spero di avere più a tempo a disposizione per passare da voi tutti!

    La neve ha colpito quasi tutta l'Italia e che gelido!

    Prima o poi mi cimenterò pure io a fare il panettone, mi spaventano tutte quelle fasi di preparazione per l'impasto ;) ma ce la metterò tutta perch voglio imparare e fare anche il lievito madre!

    Buon Natale Lo a te e alla tua famiglia!

    Possa portarti Babbo Natale ;) tanta serenità e amore...

    Baci profumosi :-)

    RispondiElimina
  35. Lo, è tanto che non passo.Quante cose mi sono persa...
    Auguri di un sereno S.Natale!
    Silvia

    RispondiElimina
  36. Lory sono passata per farti i mie piu cari auguri di un sereno Natale :-)

    RispondiElimina
  37. Lo, Tesoro, ti volevo fare i miei migliori auguri di buon Natale e di golosissime feste!
    Un bacione

    RispondiElimina
  38. Auguri di cuore LO!!!Mi rubo una fette...
    Bacio!

    RispondiElimina
  39. Pupottina grazie :)

    Cri grazie anche a te un bacione e fai la brava :)

    Ely eh si oramai è il terzo anno..ogni volta vario, ma la base è sempre la stessa ricetta da me inventata e mischiata...un bacione

    Daphne lo faccio subito e se riesco quando lo rifaccio provo a fare la foto alla fetta ..grazie!

    Anonimo... che bello!

    Grazie Pat ricambio con tutto il cuore

    Cibou ma vaaaaaaaaaaaaa ...guarda che non è difficile bisogna solo aspettare, ma mentre aspetti puoi fare quello che vuoi...grazie di tutto e felice Natale

    Grazie Marcella

    Cara Carla...grazie di tutto un bacio grande e felici auguri

    Silvia...sai che pensavo la stessa cosa...pensavo è tanto che non vado a vedere le meraviglie di Silvia...contavo di farlo durant equeste vacanze...grazie un bacio auguri

    Michi tesoro augurissimi

    Rossa grazie anche a te...tantissimi!

    Elisa grazie anche a te tantissimi un bacione

    RispondiElimina
  40. CIAO, ti faccio i miei migliori AUGURI ! ! !

    RispondiElimina
  41. Contraccambio tantissimi cari auguri per un Natale di gioia e serenità!
    Un abbraccio, Elena

    RispondiElimina
  42. Auguri di un sereno e lieto Natale.

    RispondiElimina
  43. liete notti a te e tutti coloro che ami perchè è l'amore il regalo più grande e prezioso.un abbraccio

    RispondiElimina
  44. Lo ho visto la foto del tuo panettone su flicker e sono corsa qui...
    caspita ma tu l'hai fatto con farina 00, ma quanto t'è cresciuto!!!
    Bravissima...sai che è vero che sono simili i nostri? devo dire che il tuo è totalmente genuino vista l'assenza della manitoba...
    Un bacio mio amour :-)

    RispondiElimina
  45. Uh no pardon si c'è la manitoba...sorry

    RispondiElimina
  46. Gaia bella...questo panettone l'ho fatto così come scritto, ma ho provato con solo farina 0 con risultati altrettanto belli! quindi si può fare..ciao delizia!

    RispondiElimina
  47. che belle perole...ma sono tue? se è così ti faccio tanti complimenti sono davvero stupendecomplimenti anche per il tuo blog
    auguri di buon anno letizia

    RispondiElimina
  48. Letizia benvenuta e grazie...effettivament esi è prorpio un pensiero della mia testolina ;) a presto

    RispondiElimina