lunedì 16 novembre 2009

Basta saperlo


Rubrica di Bio-detersivi trasmessa in mondovisione per voi su
NELLA CUCINA DI ELY
&
GALLINE 2ND LIFE

PER FARE LA POLVERE:

I panni microfibra sono un'ottima soluzione per spolverare i nostri mobili, possono essere usati sia asciutti che bagnati e su tutte le superficie. Un panno si può usare per innumeravoli volte, evitando assolutamente di usare i diversi panni usa e getta e senza avvalersi di detersivi inquinanti. Esistono infinite varietà di panni microfibra adatti alle diverse esigenze. Attraggono la polvere senza semplicemente spostarla.

Si possono riciclare, per fare strofinacci di diverso uso, anche molti dei nostri vestiti, ad esempio sono ottimi per passare i pavimenti stracci ricavati dai vecchi pigiami invernali, quelli di tipo flanellato. Si possono usare al posto di quelli usa e getta nelle nuove scope sponsorizzate. Le vecchie magliette intime di cotone sono ottime per fare la polvere sui mobili in legno e sulle diverse superfici, mentre delle vecchie calze, infilate come guanti aiutano a pulire punti difficili e particolari, come i lampadari.
Per lucidare i mobili di legno passare con un panno e poche gocce di olio di lino, lasciare agire qualche ora e poi lucidare con un panno di lana.

Anche quando si acquistano gli attrezzi per le pulizie si può stare attenti. Se prendete un nuovo aspirapolvere, oltre a sceglierlo che consuma poco, cercate un modello che non usi il sacchetto, ma a cui si possa pulire direttamente il serbatoio. Il piumino della polvere può essere scelto con la parte che raccoglie la polvere che si stacca per essere lavata.
Oppure se dovete acquistare una scopa cercate quelle prodotte in pet riciclate, come quelle che si trovano, con il proprio marchio, alla Coop.


INDICE Basta Saperlo:
Consigli per il lavaggio piatti
L'aceto bianco amico delle pulizie
Lavandini Intasati
Lavare i vetri
Eliminare i cattivi odori
Con gli amici animali

31 commenti:

  1. Grazie per questa interessantissima lezione... confesso di essere una frana per le pulizie domestiche, sgrunt!

    RispondiElimina
  2. Stellina buongiorno, tra poco mi metto all'opera uffff, infilerò le mani tra la roba di scarto del cambio di stagione per cercare un indumento in micro, se non lo trovo rimando le pulizie hihihihihi...
    Un bacio e grazie per le informazioni-intelligenti!

    RispondiElimina
  3. Molto interessante, vado a leggere anche le puntate precedenti.
    Io non sono assolutamente una brava massaia...

    RispondiElimina
  4. i panni in microfibra sono fantastici! me ne hanno dato uno in dono con la cucina e dopo 4 anni è come nuovo, se non pulisce + basta farlo bollire qualche minuto in acqua e torna come nuovo (almeno così è scritto sulla busta) e soprattutto non si usano detersivi!!
    l'atrte del riciclo maglie e calzini a mò di stracci è sempre stata una tradizione di famiglia, ecologista senza saperlo!

    RispondiElimina
  5. Ciao Lollina, quando puoi lo fai un salto sul mio blog? Avevo delle notizie per te!
    Comunque ottimi suggerimenti! Come potrai immaginare anch'io riciclo gli indumenti per le pulizie, peccato però che la mia aspirapolvere, ricevuta in regalo cinque anni fa è col sacchetto. Queste nuove senza le trovo grandiose! Perché le soluzioni più ovvie ed ecologiche arrivano in aiuto sempre tardi!?!? :)
    Un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Sono felice di non essere l'unica a fare certe cose... molti mi prendono per pazza o per maniaca e mi dicono spesso che "da sola non salverò il mondo"... ma già siamo in due!!!
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  7. Wowo sono in linea con i tuoi dettami!
    Aspirapolvere Dyson senza sacchetto, detersivi fatti da me e stracci parte comprati e parte ricavati da vecchie megliette etc etc...l'ho sempre visto fare da mamma e, i buoni insegnamenti sono tutto!Quando poi pulisco i tappeti uso una vecchia calza di spugna..
    Bacione gioia bella!!!
    PS:mi dicono che per lucidare i pavimenti incerati è perfetto un veccio maglione di lana vero?Io non ho pavimento incerato ma, per chi l'avesse...

    RispondiElimina
  8. ecco cosa fare delle canotte in microfibra della mia pulzella...oggi mi tocca lo spolvero ;-(( che noiaaaaaaa!!
    pensavo.....ma con le piume di gallina si può fare un piumino antipolvere?? nel tuo pollaio, potrebbe essere una nuova fonte di guadagno ^___________^ baciuzzzzzzzzzzzzzz!

    RispondiElimina
  9. oh mia mamma è una maga nell'arte del riciclo dei vestiti dismessi, li trasforma in stracci tutto fare e li divide pure per diverse mansioni eh eh eh!!!
    un abbaccio e buona settimana
    dida

    RispondiElimina
  10. da quando ho scoperto i panni in microfibra nn li abbandono piu!!ci faccio tutto sia per togliere al polvere sia per i vetri e basta sciaquarli e via senza detersivo ne niente per quanto riguarda poi le "pezze"come diaciamo a napoli di solito tra camicie vecchie e maglioni di lana ormai infeltriti sono advvero importantissimi...si tagliano e si utilizzano per mille altri alvori....un abcio e grazie per questo post interessantissimo!!bacioni imma

    RispondiElimina
  11. sempre informazioni interessanti:-) un bacio grande
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Ciaoo Lory buona settimana!
    Io utilizzo i panni in microfibra sia per spolverare che per i pavimenti, sono eccezionali, ed aiutano l'ambiente, ottimo motivo per utilizzarli!
    Dei panni riutilizzati ne s qualcosa, es quella di lana attira molto la polvere e ti lucida il pavimento alla grande!!

    RispondiElimina
  13. ottimo consiglio quello dei pigiami: ne ho due che non uso più e che occupano un sacco di posto nel cassetto, li riciclerò così.
    io per pulire i vetri utilizzo vecchie lenzuola: il cotone è perfetto e naturalmente vanno in lavatrice senza rovinarsi nei secoli dei secoli. mentre utilizzo vecchie magliette intime di lana per lucidare le scarpe (con e senza lucido).

    RispondiElimina
  14. grazie come sempre per gli ottimi consigli!!

    RispondiElimina
  15. Da quando ho scoperto i panni in microfibra non li mollo più!

    RispondiElimina
  16. Anch'io per la polvere panni in mocrofibra, e....vecchie t-shirt tagliate in pezzi!!!!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  17. Ciao Lo, mi sono fatta un giro nei post targati "lievitando", ma quello ispirato di quando hai ritrovato te stessa mi sfugge. Com'è intitolato?

    Un bacione.
    Vera

    RispondiElimina
  18. Davvero basta poco per risparmiare qualcosa,io per lavare i pavimenti riciclo gli asciugamani di spugna! Per me puliscono anche meglio!

    RispondiElimina
  19. sempre consigli preziosi! e mi fa piacere scoprire ogni tanto che già sto facendo la cosa giusta! ;) buona settimana! un bacione!!! Silvia PS: avete già iniziato la scuola canina?

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. (^_^) ciao Lo, guarda guarda sono anni che seguo questi consigli e mi trovo benissimo per non parlare del fatto che si risparmia una cifra non indifferente (-_^)un abbraccio e grazie per le cdritte baci baci ♫♫♪♪

    RispondiElimina
  22. carissime amiche...volevo ringraziarvi tutti per i vostri commenti ei vostri appoggi, come al solito leggendovi ho trovato nuovi spunti per miglioare...userò sicuramente più panni di lana per pulire il pavimento in legno...e pulire le scarpe! ho anhce qualche ideuzza sui vecchi collant...
    un bacione grande

    RispondiElimina
  23. eccomi... puff... pupff... messo scusa il ritardo ma ieri qualche inconveniente con il pc mi si continua a spegnere... ma... vabbè messo ora! baci cara!!!

    RispondiElimina
  24. Torniamo giust'appunto per questi ottimi consigli!! Sempre interessantissima!

    RispondiElimina
  25. Sempre cose interessanti anche per la casa. Brava
    Ciao a presto Sisifo

    RispondiElimina
  26. belli questi consigli e utili , e in quanto a riciclare i vecchi indumenti...lo ammetto finchè ce l'avevo più di tutto li usavo per preparargli le copertine della cuccia...e inoltre ben arrotolati anche dei bei paraspifferi per le porte!un abbraccio

    RispondiElimina
  27. mi piace sempre questa rubrica! :)
    sai che nn riesco a capire chi tu sia e se mi hai aggiunta su fb!!!! :)

    RispondiElimina
  28. è un pò che uso ipanni in microfibra. ho trovato una promozione al super in cui vendevano diversi tipi di panni adatti ad ogni esigenza, ci sono i guanti che vanno benissimo per spolverare gli elementi del termosifone o i lampadari e ci sono degli speciali guanti da vetri che funzionano spruzzando sul vetro semplicemente acqua.
    si lava tutto in lavatrice e oplà il panno torna nuovo.
    questa rubrica mi piace tantissimo.

    RispondiElimina
  29. Mi piaccionos empre un sacco questi post, perchè non smetto mai di imparare!

    RispondiElimina
  30. grazie ancora a tutti per esperienze, racconti, incoraggiamenti...un abbraccione

    RispondiElimina