lunedì 22 giugno 2009

I sacchetti? No!


Se esco per andare a prendere latte e formaggi, non mi dimentico la borsa di cotone gialla che mi hanno regalato alla latteria e porto con me la bottiglia di vetro per il latte e qualche contenitore ermetico in vetro per i formaggi.
Se vado dai contadini, per frutta e verdura, porto la mia scatola di cartone, che serviva per trasportare ortaggi e che Massimo e Luisa mettono a disposizione per i clienti. La mia, tutte le settimane, fa la spola da casa fino alla loro bottega. Riporto sempre anche i sacchetti di carta dove mi mettono la frutta e le verdure e che io una volta a casa svuoto e ripiego per riutilizzarli. Anche il contenitore delle uova di cartone torna da loro, per poi essere restituito al produttore.
In macchina ho sempre due grosse borse di tela per quando passo dal super. Se sono sbadata, come spesso capita e le dimentico nel baule non cedo ai sacchetti di plastica, rimetto tutto nel carrello e imbusto al parcheggio. Del resto mia nonna diceva: "Chi non ha testa ha gambe.."
Nella mia borsa personale tengo sempre una piccola borsa di stoffa per gli acquisti, cerco sempre di scegliere quest'ultimi oltre che per la qualità anche per gli imballaggi: meno e più riciclabili possibili.
Considero ogni imballaggio un oggetto e tento di dare ad ogni cosa due possibilità riutilizzandoli in altro modo.
Il sacchetto di plastica, che i negozianti tanto insistentemente ci offrono è un obbrobrio, è antico, poco funzionale, pericoloso, dannoso: va dimenticato in deposito per sempre nel museo degli orrori passati. Rifiutateli, usate borse di stoffa per infinite volte e se volete confezionatele. Tutte le informazioni per la campagna qui.


INSALATA DI CANNELLINI E POMODORI

100 gr di fagioli cannellini
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
1 cipolla
1 carota
pomodori
origano

Lasciare fagioli in ammollo per almeno 12 ore, cambiando almeno una volta l'acqua. Cuocerli in abbondante acqua con l'alloro, la cipolla, la carota per circa 4o minuti (oppure 20 minuti in pentola pressione. Io ho usato la cucina solare).
Scolare i fagioli e lasciarli intiepidire, tagliare i pomodori a tocchetti, condirli con origano sale e olio , aggiungendo i fagioli.

Questa è un'insalata davvero leggera e saporita, cuocere i fagioli con le verdure le erbe aromatiche li ha resi più digeribili. A noi piace gustarla nei caldi mezzogiorno estivi. Una porzione da 220 kcal circa.

51 commenti:

  1. Buona l'insalata ipocalorica! E grazie per il link e per il banner. Io anche mi sono munita di resistentissime sporte dove riesco a stipare tutta la spesa del supermercato, sotto lo sguardo di cassiere allibite, quelle che quando ancora ero scema riuscivano a rifilarmi 10 buste di plastica perché "sono sottili, non carichiamole troppo"...
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  2. wow! sono la prima! Ciao Lo! Hai perfettamente ragione, anche io faccio così: tanto più che in Svizzera i sacchetti di plastica non si possono nemmeno usare per gettare la spazzatura, in quanto bisogna usare quelli forniti dal comune a pagamento (questo induce anche a riempirli il più possibile e non gettarli ezzi vuoti e a ricilare tutto quello che si può). Adesso leggo i dettagli dell'iniziativa e la diffondo, grazie dell'informazione! buona settimana! Silvia

    RispondiElimina
  3. Ciao! noi invece siamo per gli scatolono di carta: poi si riutilizzano per la raccolta della carta ;)
    proprio fresca e colorata questa insalata!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. mi sa che l'ho già detto, ma ho le mie borse di stoffa sempre in macchina, ci sono anche molto affezionata perchè sono fatte con le tende che avevo a londra in cucina, una fantasia dell'ikea...

    RispondiElimina
  5. buonissima questa insalata!!! la faccio anch'io più o meno uguale!!! un bacione.

    RispondiElimina
  6. Anche io sono per le borsone di stoffa coloratissime e praticissime:non si rompono quando sono super piene, soprattuttto di bottiglie e vasetti!Poi sono meniaca del riciclo, non butto mai niente perchè penso che magari potrà servire a qualcosa...sono sommersa dai vasetti di vetro dello yoghurt bio dell'esselunga, è diventata una specie di ossessione, non riesco più a buttarli. Ho smesso di andare all'esselunga, vediamo se così guarisco!
    Baci e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  7. Grande Lo!!!
    E beata te che puoi andare a rifornirti di tutto dai produttori locali!!!
    Qui le borse di tela nn mancano mai, ne ho ormai un numero impressionante, e per il latte d'estate, borsina-frigo.
    Adesso sto cercando di scrivere ai produttori del GAS locale, singolarmente, perché usano ancora gli odiosi sacchetti di plastica, contrassegnandoli col numero utente. Non si può che uno fa per scegliere una modalità di fare la spesa meno impattante e poi si ritrova comunque con una valanga di borse di plastica... :S

    RispondiElimina
  8. Che bella insalata di fagioli!!! mi piace.. fresca e nutriente! bacioni

    RispondiElimina
  9. Brava, così si fa! Anch'io ho la mia collezone di borse di tela, ci sono dappertutto, non c'è verso di dimenticarli.
    Le buste di plastica tra qualche mese saranno fuori legge, si dovranno attrezzare anche i menefreghisti e questo mi fa proprio piacere. :)

    RispondiElimina
  10. Ho inserito anche io il banner,
    grazie per aver pubblicizzato l'iniziativa, così posso contribuire anche io...
    Ho preso da parecchio tempo l'abitudine di riutilizzare le buste di plastica e evitare di prenderne nuove, così come uso le borse di tela, tuttavia noto una difficoltà a convincere i venditori a non fornire l'inutile ed ennesima busta.
    Spesso insisto,ma se non fornisco un'alternativa secondo loro valida mi rifilano comunque la busta...grr

    RispondiElimina
  11. Ma bravissima, Lo!
    Io sono tra quelli che riciclano al massimo e che si riporta i sacchetti al supermercato, se non altro per non pagarli.

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  12. Io sono una gran riciclatrice di sacchetti!Attendo che anche a milano diano quelli biodegradabili...
    Buona l'insalata!
    bacione

    RispondiElimina
  13. non posso che essere d'accordo dovremmo imparare a utilizzare sacchetti di stoffa.

    RispondiElimina
  14. brava, hai fatto bene a parlarne, credo proprio che ti copierò il banner! io sono molto affezionata ai miei sacchetti di stoffa, in particolare a uno dell'einaudi con sopra una frase bellissima, poi ne ho uno di un corso di cucina: è rosso e mette allegria e poi per fare la spesa utilizziamo anche una borsa semi-termica che ho comprato insieme a una rivista, ha anche uno scomparto per le bottiglie e così le cose del frigo restano più fresche e infine ne ho una di tela-plastica resistentissima, che uso da mille anni e prima era di mia madre, ci ho fatto perfino il trasloco, ci metto dentro davvero l'impossibile e non si rompe mai!
    è una gran soddisfazione al super quando ti dicono "sacchetti?" rispondere: "no grazie" e mi fa piacere quando vedo anche gli altri in coda alla cassa sfoderare le loro bustine di tela.
    e anche in tanti negozi di altre cose, se compro qualcosina di piccolo lo infilo in borsetta e non mi occorre la sportina, magari imparerò a metterne una piccola in borsa per qualche acquisto un po' più voluminoso.
    il produttore di formaggi anche lui riutilizza i cartoni, infatti quando faccio il ritiro li lascio direttamente lì, così la famiglia che se ne occupa li piega e glieli consegna la volta successiva per trasformarli in nuovi imballi e anche lo yogurt in vasetti di vetro... li ho conservati tutti e venerdì glieli abbiamo portati, così li può riutilizzare. altri contenitori in vetro (salse ecc) li ho portati a una mia amica per metterci le spezie e questa settimana altri li sterilizzerò per fare una marmellata... evviva il riutilizzo!

    RispondiElimina
  15. Grazie per le informazioni circa questa iniziativa concordo con te.
    Buoa l'insalata fatta in quel modo!
    SAluti

    RispondiElimina
  16. ecco messo sul blog! Ho copiato il banner dal tuo blog, quello del sito non mi funziona :(

    RispondiElimina
  17. Mi unisco a te carissma!
    Io da quando ho preso quelle in tessuto ma da agganciare al carrello del super, i sacchetti di plastica nn so più cosa siano!
    Anch'io giro con la borsettina di tela in borsetta...e mi trovo benone!
    Meno "fuffa" di plastica in giro!!!!!

    RispondiElimina
  18. Vedo con piacere che non sono l'unica ad avere il baule della macchina pieno di scatole, borse della spesa e quant'altro!!!
    E, quando possibile, rifiuto sempre ogni tipo di sacchetto!
    Bacioni e buona settimana!

    RispondiElimina
  19. Cippiiiiiiiiii, anch'io ho sempre con me, la mia borsina di stoffetta per la spesa, ovviamente fatta da me ;-), ne ho anche una bella grande che mi ha regalato la simpaticissima proprietaria del negozio bio...
    Cippiiiiiiiiii, anch'io le buste di carta le conservo per riciclarle!
    peccato però che quando s'inumidiscono si spappolano...
    Cippiiiiiiii un bacio :-)))

    RispondiElimina
  20. Evviva il post della gallinella, evviva le borse di stoffa! La mia collezione comprende:
    -una borsina verde salvia che diventa piccolapiccola ed è sempre in una taschina laterale della mia borsa personale;
    -una borsina simile ma arancione;
    -una borsa in stoffa ecru (regalata in un negozio sportivo, forse un'inaugurazione)
    -una borsa in stoffa verde delle ferrovie dello stato (di ignota provenienza...boh!)
    -una borsa ex rossa, ora sbiadita, di fiorucci (la usavo per portare i libri a scuola, tanto per fare un approssimativo calcolo della sua età e poi è stata anche reinventata come borsa da spiaggia).



    Il post te lo scopiazzo e provvedo a pubblicare asap!

    RispondiElimina
  21. Ciao bravissima!!!!(e scusa per la mia "sparizione"...per me questo è un period(acci)o)...anch'io, comunque, ho sempre una borsetta di tela perfettamente ripiegata in borsa -per ogni evenienza- e poi in cooperativa dove faccio la spesa ci sono a disposizione dei cartoni per chi non ha le borsette in stoffa...poi riutilizzo i sacchetti in carta o per panini e frutta o per l'umido visto che quelli in mat bio spesso mi finiscono all'improvviso!...cavolo anch'io ho scritto un'articolo su quest'argomento!!:)siamo telepatiche:D un bacione!!!

    RispondiElimina
  22. che buona questa insalata....un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  23. quest'insalata è buonissima...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  24. io ne ho comprato al negozio a tutto un euro e sono di carta- stoffa, tutte di fantasia diversa e dato che non sapevo la loro resistenza ne ho prese 4, ma vedo che sono ben resistenti sempre in borsa piegata, per il pane o quelle 4 cose giornaliere va benissimo. Insalata per una cena aggiudicata.
    Ciaooo, gallinella bella.

    RispondiElimina
  25. Concordo in pieno sul riciclaggio dei sacchetti: anch'io faccio la spesa con le buste di stoffa o, se me ne capita qualcuna di plastica, che mi danno, magari, in un negozio di abbigliamento o in profumeria, le riutilizzo finché non si rompono. Prossimamente mi munirò direttamente di un carrellino, così sarà anche più comodo da trasportarsi!
    Buona anche l'insalata di cannellini e pomodorini: come hai scritto giustamente tu, se si cuociono con le erbe aromatiche, i legumi sono molto più digeribili!

    RispondiElimina
  26. Anch'io odio i sacchetti di plastica, e quando li rifiuto nei negozi vengo guardata come se fossi una marziana.
    Viva le borse di tela, belle, allegre, colorate e soprattutto ecologiche!

    RispondiElimina
  27. Ricettina proprio fresca... Grazie!
    Da qualche anno uso sempre le stesse robuste ed indistruttibili borse in stoffa per fare la spesa e... non le dimentico mai a casa! :)
    Silvia

    RispondiElimina
  28. E brava la gallina!! Non mi deludi mai.!!!
    Metterò sicuramente anche io il banner "porta la sporta"
    Un bacio grande
    Eva

    RispondiElimina
  29. bella questa cosa dei saccheti per la spesa di stoffa, avevo pensato giusto di farne qualcuno da tenere in macchina, proprio come fai tu!
    anch'o riutilizzo i sacchetti di carta e i contenitori delle uova che mi servono per portare le scorte di verdure e le uova da casa di mia mamma fino a casa mia!
    Peccato che a casa mia il altte crudo non lo digeriscono altrimenti mi farei scorta anche di quello, sempre a casa di mia mamma ovvio ;-D!
    Buona l'insalata con fagioli e pomodori io aggiungo anche le patate lesse però.
    baci cara e buona settimana.

    RispondiElimina
  30. deliziosa!!!! e per i sacchetti anche io faccio così ho la macchina carica di sacchetti e ho pure il carrellino per trasportare le cassette :-) baci!
    Ely

    RispondiElimina
  31. io ho una quantità infinita di borse visto che faccio la spesa mensile, però nel super mi guardano come se io fossi una specie di alieno!!! Ma perché???? :)

    Quanto al mercato della frutta io porto il mio carrello e uso i sacchi di carta che servono per riporre gli ortaggi in frigo e far maturare le banane. Per le patate uso i miei cestini. :)

    Dicono che nel 2010, se mi ricordo bene, tutti i super dovranno usare dei sacchi di amido... vedremmo. Io li compro per mettere nel cestino del bagno, 20 a 0,99 centesimi...

    RispondiElimina
  32. e' vero sono proprio orribili e ti dirò di più ,ora che la mia allergia procede per strane strade ,non posso tenerle appoggiate sulle braccia perchè mi provacano eritema e prurito...che dire??Ho una bellissima borsa a fiori in cui posso metterci tante tante cose e riutilizzarala sempre!!un bacio

    RispondiElimina
  33. Cielo...vuole una borsa??? è davvero fastidiosa....la fatica che si deve fare per rifiutarne una è pazzesca! un baciotto

    Silvia come al solito in svizzera sono troppo avanti mi sembra un ottimo modo quello di unire il buon senso delle persone a delle regole che indirizzano il comportamento...grazie mille per aver diffuso l'iniziativa! un bacione

    Grazie Giò! :)

    Manu, Silvia come vi capisco...spesso sono a caccia degli stessi scatoloni proprio per la raccolta della carta :)

    Stella no non sapevo che erano le tue tende...che bello!

    Evvai Micaela :)

    Federica...ehehe i vasetti dello yogurt bio sono diventati i miei vasetti per lo yogurt autoprodotto e poi li uso per contenitori delle spezie e porta candele e porta cose piccole...vedi che droga???

    Danda cara...li ho cercati con il lanternino....uno ad uno e ora non li abbandono più! Fai bene a fare quella cosa con il gas...mi sembra correttissima!

    Grazie Claudia!

    Eniko...davvero sono curiosa...le buste di plastica sono peggio di una maledizione...nonostante le rifiuto sempre le restituisco ...ne ho comunque tantissime in casa...pazzesco!

    Anice davvero sembra un'offesa personale...io concludo in questo modo il mondo è più pulito...allora stanno zitti, ma non sono convinti...sono felice che ti sei banerizzata anche tu!

    Grazie Sirio!

    Saretta quelli bio sono avvero rari e quei pochi troppo delicati...alla fine non li prendo perchè si rompono in un secondo...un bacione

    Grazie Carmine!

    Lise...vedi poi gli oggetti hanno una storia...raccontano una storia ci affezioniamo e parlano di noi...è bello anche per questo...sono felice se copi il banner...bisogna essere creativi al massimo pensando sempre a nuove soluzioni! un abbraccio

    Grazie Elisa e un bacione

    Brava Simo...meno fuffa è meglio un abbraccio

    Minnie eheh mi sa che i nostri bauli si possono confondere...che bello!

    Cippi non avevo dubbi...sei fantastica un bacio

    Cri....borsettara....fantastica....ti abbraccio

    Kia cara...immagino questo tuo periodo si è sotto esami...e mi piace molto questa nostra telepatia...vengo appena posso a trovarti nel tuo blog!

    Grazie Anna un abbraccio

    Marta...che carine devono essere....io alla fine tra una serie di fiere me ne sono trovate tantissime! mi piacerebbe cucirle! un bacione

    Ondina...che carino il carrellino...io ne ho uno regalato dalla coop...ma amo le borse! :)

    Laura in effetti ci guardano male...e che batti becchi iniziano...ahahah

    Silvia vero che sono indistruttibili durano anni io ne ho una da quando avevo 20 anni!

    Grande Eva...mettiamolo tutti il banner!

    Grande Betty...e magari poi ce li mostri quelli che crei tu! chissà che belli! un baciozzo

    Ely ...il carrellino per le cassette...wow!! un bacione

    Vivere verde...e che ne so...ci guardano male...e nei negozi dove le regalano? ancor peggio....devi pregarli di non darti sta borsa!!! quelli in amido devo dire che il mio comune me ne da in abbondanza...ma li acquisto per tutti gli altri usi se servono!

    Caty....chissà che bella!!! il tuo corpo è saggio rifiuta le cose schifose! un bacione

    RispondiElimina
  34. Bravissima! Io ho diversi sacchi in tela ma alla fine ho sempre la testa fra le nuvole e mi dimentico di portarli con me :-( Ma cercherò di impegnarmi maggiormente!

    RispondiElimina
  35. Sei troppo brava Lo, sei una super organizzata tu! Io ce le ho le borse in stoffa ma me le dimentico sempre a casa, sono troppo sbadata! Dovrei metterne uno in ogni borsa e qualcuno in auto, come fai tu, e cercare di prestare più attenzione!
    Vado a leggere il link.

    p.s. buona l'insalatina! :)

    RispondiElimina
  36. cannellini e pomodori in casa mia vanno via come il pane, io li condisco con il basilico fresco! ho iniziato anch'io a portare le borsine di tela per la spesa, in macchina ne tengo sempre un paio + 2 di tela plastificata giganti (una presa all'esselunga e una regalatami in corsica), il problema è che adesso sono sempre in bici e mi dimentico sempre di portarmi una borsina di scorta..e pensare che ne ho un sacco coloratissime e di avrie misure! appena arrivo a casa ne infilo una in borsa!

    RispondiElimina
  37. Buongiorno!
    d'accordo sull'impacchettamento....anche se qualche volta, mea culpa, mi dimentico le sporte.....
    Per la scuola hai ragione.....

    RispondiElimina
  38. Bravissima, anch' io faccio come te... se a volte dimentico le borse a casa cerco al supermercato un cartone e metto tutto dentro!!! e quando andiamo a fare shopping nei centri commerciali perchè mia figlia deve prendere dei regali per le sue amiche e sopratutto a Natale quando si acquistano tantissimi regalini io chiedo sempre che non mi diano le loro borsine, anche nelle librerie prendo lo scontrino ed il libro e me lo metto in borsa, idem in farmacia.... soprattutto questi sacchettini che non li puoi mai riutilizzare perchè troppo piccoli ciao e buona serata

    RispondiElimina
  39. Io uso il mio bel carello per la spesa munito di borsa frigo.
    Così niente buste di plastica e la carne con i formaggi con questo caldo possono starsene al fresco.
    Bellissima la tua insalata

    RispondiElimina
  40. Io ho due bellissime sportine a rete, comprate a Londra anni fa (1 sterlina l'una), stanno in borsa e le tiro fuori all'occorrenza. Comunque: bella iniziativa! Mi è piaciuta anche la rubrica sui detersivi biologici.. Grazie per gli spunti! Tornero' a leggerti...

    RispondiElimina
  41. Lo, e poi dici che non ti sai organizzare!! :)
    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  42. Speciale la tua insalata!
    Lo dico sempre anche io che chi non ha testa ha gambe. In dialetto veneto suona così: chi non gà testa, gà gambe!
    Mi piace la tua anima ecologica. Anche io cerco il più possibile di limitare l'uso dei sacchetti di nylon. Uso sempre una capiente borsa di stoffa che ho preso alla Lidl (li sono più avanti) e ho trovato con cucina moderna una borsa di stoffa che si aggancia al carrello della spesa (fantastica).
    Il problema è trovare prodotti con meno imballaggi possibili! La mentalità ecologica dovrebbe esistere anche nella testa di chi produce tutti questi prodotti con confezioni inutili e inquinanti! A Vicenza esistono molti ditributori di latte fresco (ti porti la tua bottiglia di vetro) e di detersivi (riempi il tuo flacone vuoto).
    baci

    RispondiElimina
  43. Ciao Lo!
    Sei bravissima a fare tutto ciò per
    salvaguardare l'ambiente!
    Su al Nord è tutto più avanti per non parlare dei paesi fuori dalle Alpi...ancora dalle mie parti ci sono posti che fanno la raccolta differenziata solo per il vetro, la carta e la plastica...l'umido ancora no! Spero che arrivi presto anche da noi tutto questo...io nel frattempo comincio con la sporta in cotone comprata a Mantova dove c'è scritto "Il mondo è fatto per finire in un libro" Stèphane Mallarmè ;)

    ...l'importante è incominciare ed andare avanti,sempre avanti e cambiare la testa e la mentalità!Tutto si può fare modificando le proprie abitudini per un mondo migliore...

    L'insalata è buonissima così...la faccio pure io ;)

    Ti prendo il banner ciaoooo! :-)

    RispondiElimina
  44. Aioulik...ti capisco perchè era quello che succedeva a me...allora mi sono imposta...se me li dimentico mi arrangio e vado in giro con il carrello...e ora dopo tanto ho preso l'abitudine!!!! :)

    Babi!!1 io brava e organizzata ...ahaha non mi conosci...non lo sono per niente...sono dei paletti che mi metto per non essere davvero allo sbaraglio ;)

    Giò..hai ragione i fagioli in insalata sono buonissimi..e con le cipolle??? mmmmmmmm sii fai così metti la borsina e via! un baciotto

    Margherita buongiorno a t....meno male che hai capito ho riletto quello che ti ho scritto era pieno di errori...sorry!

    Rosy...siamo molto simili nei comportamenti sai? che bello :)

    Sorby anche la borsa frigo in questo periodo è comoda e utile :)

    Sabrine benvenuta ti aspetto volentieri e grazie per la visita a presto :)

    Ines eheh mi costringo! ;)

    Laura mi sa allora che arriva da lì questo modo di dire mia nonna era veneta!!! hai ragione per gli imballaggi...non è facile...nemmeno ricordarsene sempre...anche li ho dovuti fare un po' di sforzi!

    Carla infatti se leggi i commenti di Silvia che vive in svizzera capisci al volo la differenza...qui c'è la differenziata mala si fa solo per evitare le multe! un bacione

    RispondiElimina
  45. Sono assolutamente d'accordo, le borse di plastica poi oltre ad essere brutte, inquinano l'ambiente, che spettacolo triste vedere quelle buste abbandonate nei posti più impesati, sui prati, per le strade, ed in campagna, sostengo anch'io le borse di tela o di carta!
    Grazie per la meravigliosa ricetta!
    Baci Elena

    RispondiElimina
  46. Hai ragione vederle in giro è davvero brutto, squallido...sporco.-...un abbraccio

    RispondiElimina
  47. Quack! ...peccato, alla fine la cipolla ha vinto il braccio di ferro con la mia pancia... non potrò darti un commento sulla ricetta.

    Per quanto riguarda i sacchetti, io mi servo in un vicino supermercato Coop e sono alcuni anni che lì i sacchetti sono in plastica biodegradabile (pure troppo, dopo un mesetto ti si disfano -letteralmente- fra le ...ali)

    RispondiElimina
  48. cugino paperoso...eheh mannaggia alla cipolla..conosco i mitici sacchetti della coop..come del resto apprezzo decatholon che li da in materbi...in ogni caso...giro sempre con la borsa di stoffa...un uso e getta per quanto biodegradabile ha un costo di produzione e un impatto ambientale in tutta la sua storia superiore ad un pezzo che dura per sempre. baciotto

    RispondiElimina
  49. sachetti di plastica????
    piùttosto faccio sette giri dal super alla macchina!!
    no dai..ho due borsoni dell'ikea..ci sta dentro di tutto.
    se dimentico quelli, uso scatole che trovo in giro al super.
    ci sono sempre un sacco, qualche volta ne svuoto 2, metto in ordine quello che ho tirato fuori e metto la mia roba nell'altro.
    ordinatissima!! seeeeeeeeeeeee :)))))
    baciusss

    RispondiElimina
  50. Bri ahah ami fai troppo ridere...ti vedo che sistemi le cose nel super per prenderti la scatola...stupenda!

    RispondiElimina