mercoledì 6 maggio 2009

Hasta la victoria siempre


Fatto!!!! eh si fatto...la grande settimana dalla molteplice corsa è andata....fatto! Nella settima passata io, allergica a cerimonie e incontri formali, sempre in agitazione se devo decidere come vestirmi in modo socialmente abile ad eleganti situazioni mi sono cuccate ben due, e dico due, grandi celebrazioni.
Prima la proclamazione in università in una strana messa laica e poi la santissima gnoma nella sua santissima comunione.
Io annaspando, a volte piangendo, altre urlando...sono arrivata pronta al grande giorno, pettinata, con le bomboniere nel cesto, il rinfresco pronto, la gnoma preparata e gli affettati nei panini.
Ed è andato tutto bene, nonostante tutto e nonostante me.
Ho avuto un momento di grave, gravissimo, graverrimo sconforto...quando dovendo trasportare la torta dalla teglia al vassoio, si è paventata l'idea che dovesse rompersi...io ho visto la fine del mondo, dell'universo, di tutto e sono scoppiata a piangere.
Ora vi chiedo di soffermarsi sulla parla scoppiata....praticamente ho sparato una marea di singhiozzoni grassi grassi, con tanto di fontanella irruente dagli occhi e lacrime da una tonnellata. Il galletto mi ha preso messa in un angolo, consolato e coccolato, mentre con mossa oculata e strategica travasava la torta da teglia a vassoio senza danni collaterali e trattenendosi molto rispettosamente dal ridere come un matto.
Poi però quando ho visto la torta salva e ho realizzato la scena a ridere mi sono messa io!

CROSTATA DI FRUTTA


gr 500 farina 00
gr 250 burro
gr 200 zucchero
4 tuorli d'uovo
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale

per la decorazione:
marmellata di melone
mirtilli
fragole
lampone
more
banane

1 bustina di preparato per gelatina per dolci

Preparare la frolla, impastando tutti gli ingredienti velocemente e metterla a riposare in frigo per almeno un'ora.
Tenere da parte un terzo della pasta e stendere la frolla su un foglio di carta da forno grande come la teglia. Tracciare con l'aiuto di un righello e di un taglia pasta le linee dei quadretti di 6 cm per lato. Preparare con la pasta rimasta i rotolini per i bordi e formare la griglia dei quadratini.
Cuocere per 2o minuti a 180°, sfornare e lasciare raffreddare.
In ogni quadrattino distribuire un cucchiaino di marmellata al melone e quindi distribuire la frutta, lavata e tagliata. Seguendo le istruzioni preparare la gelatina e distribuirla sulla frutta.
Conservare in frigo fino al momento di servirla

La torta della gnoma è la crostata, volevo quindi farle il suo dolce preferito ma in una veste speciale adatta al giorno di festa e così ho seguito i consigli per questa bellissima scacchiera preparata da Anja. L'uso della marmellata al melone si è rivelato ideale per una base diversa ed insolita, che sottolineava il sapore della frutta e non lo prevaricava.
Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato, ascoltato e consigliato per questo rinfresco e che mi hanno permesso di superare una prova per me abbastanza complicata. Un bacio particolare a Elle, Dida, Gaia, Simo, Silvia e a tutti gli altri.
Purtroppo l'alimentatore del mio portatile è ko, in attesa di sostituirlo devo usare il pc del galletto, ma mi devo ancora mettere in sintonia con i nuovi programmi, ricordarmi le password varie e trovare il modo di fare collage, per questo non riesco a passare a salutarvi, appena mi organizzo torno e se vi va vi metto il menù completo del rinfresco. un bacio a tutti

48 commenti:

  1. Sono troppo felice che sia andato tutto bene....io comunque non ne dubitavo!
    Un bacione alla piccola grande Marta ed uno speciale a te....sei grande!

    RispondiElimina
  2. bravisssssssssimaaaaaaaaa....e complimenti al principe azzurro (che sornione sorrideva sotto i baffi che non ha)arrivato in tempo a salvare la sua principessa dalla catastrofe tragicomica...anche a me vien da ridere...posso?? bacionissssimi!

    RispondiElimina
  3. Spettacolare la tua crostata!!
    Mi piace la decorazione a quadretti.

    RispondiElimina
  4. Pianti e lacrime... ma la macchina fotografica sempre pronta per immortalar torte e tortine! Evviva la dottoressa Gallina!

    RispondiElimina
  5. Che bella crostata, un'idea molto carina presentarla in quaratini tutti diversi. Te la scopiazzo :)

    RispondiElimina
  6. DOTTORESSA GALLINA!!!
    UAU!!!!!!!!!!
    AUGURISSIMIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!
    Tesorissimo quanto sono felice per te che tutto sia andato bene! anche io ho il pc fuori uso per colpa dell'alimentatore...sigh...sob e non riusciamo a trovarne uno uguale a quello che avevamo...ora mi sto collegando da lavoro ma ho poco tempo però ero passata proprio per sapere di te e della gnoma, complimenti avrai fatto un figurone! sei bravissimissima!!!
    ti abbraccio forte e un bacio speciale alla gnoma con tanto ma tanto affetto sincero!
    dida

    RispondiElimina
  7. Lo ma è un capolavoro!!!Pare la tavolozza di un pittore...Sei stat braverrima!!!
    La tensione va scaricata a volte, proprio x non scoppiare!Noi persone sensibili lo sappiamo bene vero?Bacione ed un abbraccione

    RispondiElimina
  8. Amore mio, ci credo che vedendo la crostata hai avuto un crollo emotivo: è semplicemente stupenda, una vera opera d'arte! Sembra... ecco, sembra una coperta lavorata a patchwork, ma a motivi estivi anziché florealprimaverili, come quelli che in genere caratterizzano questo tipo di creazioni. Un bacio a te, congratulazioni alla gnoma (non sono pratica di cerimonie religiose, cosa si dice in occasione di una comunione?) e un'amichevole pacca sulla spalla al galletto per la presenza di spirito!

    RispondiElimina
  9. Pant, pant! Forse che la faccio a scrivere un commento questa volta! :)
    Ciao Lo!!! Mi sa che è la prima volta che ti scrivo... di solito commento il blog di Marco!
    Innanzitutto volevo fare gli auguri alla gnometta e poi volevo fare i complimenti a te che sei bravissima e riporti delle meravigliose ricette e delle foto che fanno venire l'acquolina! :)
    Siete una famiglia davvero speciale e spero di conoscervi di persona un giorno! Un abbraccio!
    ;Danda

    RispondiElimina
  10. Lo che capolavoro che hai creato!!! che pazienza!!! ma t'è venuta ua crostata che è uno spettacolo!!!! baci baci

    RispondiElimina
  11. Sapevo che tutto sarebbe andato alla stragrande! La crostata è proprio bellissima! Deve essere stata un successone! Carina l'dea di farla quadrata e incastonare tutta la frutta come gioiellini!
    BACI

    RispondiElimina
  12. Cara Lo questa crostata è veramente spettacolare e anch'io sarei andata in panico al "travaso" della torta.
    Mi hai messo una pulce sulla marmellata di melone che devo assolutamente provare!
    Kiss

    RispondiElimina
  13. metto un messaggio per te sul mio blo, ma per tutte... mi è stato mandato dalla mia nuora "acquisita" l'anno scorso per la festa della donna. Ciao bella Caty2

    RispondiElimina
  14. Che bravo galletto... avrebbe potuto vendicarsi per una vecchia storia di sveglie, e invece ha pensato a risolvere il momento di crisi!

    Io sono già in ansia per la festina di compleanno della pepi. Sarà venerdì pome e devo ancora iniziare a pensare cosa preparare.

    RispondiElimina
  15. ehehehehe Dottoressa Gallina, congratulazioni! Per la proclamazione, per la crostata che mi dice " mangiami, mangiami!", per la gnoma :-)).. e anche a Marco per aver affrontato il momento di panico senza ridere ;-)
    Bacionissimi!!!!

    RispondiElimina
  16. Hip hip, urrà!!!! Bravissima Lo!!! Ma io voglio vedere anche una tua foto!!! Ancora clap clap a te!! Cat

    RispondiElimina
  17. Quant'è bella 'sta crostata, Lo!!!!!


    Te la copio, te la copio!!!!!
    : ))))))))))

    Baci

    RispondiElimina
  18. Lo.....ma mi sbaglio o nelle indicazioni della ricetta non hai scritto che la base della crostata bisogna cuocerla ????!!!!

    : )

    RispondiElimina
  19. Lo è stupenda la crostata che hai fatto!!! io vorrei un quadratino per ogni gusto!!! un bacione.

    RispondiElimina
  20. Che dire? Congatulazioni a te per non aver spaccato la torta (e per tutto il resto) e alla gnoma che ha compiuto un passo importante - e in autonomia.

    Un abbraccio. :)

    RispondiElimina
  21. galline e gnome strafelici... che c'è di meglio?

    RispondiElimina
  22. evvai!
    benvenuta nel club!!
    a me restano ancora 3matrimoni,una nascita e 2 battessimi...

    RispondiElimina
  23. Chissà che bella festa...
    Lo, pensavo scherzassi invece... sono contenta, hai usato la ricetta che ti ho suggerito! come dire...è un onore per me! ^_^ era buona, vero?
    la crostata che hai fatto mi piace tantissimo: bella da vedere e buona per tutti i gusti...
    Silvia

    RispondiElimina
  24. looooo..
    oh mamma...sono emozionatissima!!
    è fatta!!!
    è finita!!!
    wow!
    sono molto tanto felicissima!
    tanti tantissimi baciussssss a tutti 3!!

    RispondiElimina
  25. Lo complimentissimi per tutto!!! Certo che dovevi essere mooooltooo stressata, ma dai tutto è bene quel che finisce bene e sono convinta che sia andato tutto benissimamente!

    Ciaoooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  26. Tortino al cioccolato benvenuta nel pollaio e grazie!

    Simo...anche io sono felice e grazie per il tuo aiuto! un bacione

    Marta certo che puoi ridere ora...prima no...ma ora si! ;)

    Schizzo benvenuta anche a te grazie!:)

    Marcolinoooooooooooo il mio eroe...ehehe certo bisogna essere professionisti della tragedia! un bacio

    Si Antonella scopiazzala :)

    Dida...dottoressa ti rendi conto...finitoooooooooo.....cavoli speriamo di trovare i pezzi...stesso problema qui...superuffa...grazie di cuore un bacio

    Saretta eheh si forse tutto sta che siamo troppo sensibili! troppo troppo troppo...un abbraccio

    Onde...eheh eh si...penso siano congratulazioni, felicitazioni....bho....grazie di cuore! un bacione

    Danda che bello averti qui....grazie per il tuo commento...so che leggi e scrivi spesso da Marco...a prestissimo e chissà magari un giorni ci incontriamo...

    Claudia sei gentilissima...io volevo davvero mettervela tutta per non rimpiangere la torta della pasticceria! :)

    Grazie Kitty anche per la fiducia...sai che alla fine decorarla è stato anche piacevole... :)

    Minnie la marmellata di melone è speciale davvero, ora ho linkato anche la ricetta...ma te la consiglio davvero! :)

    Caty ora passo grazie!

    Cri....shhhh non tirare fuori quella vecchia storia di sveglie...eheh invece vedi è un buono...venerdì festicciola della pepi? sarà un successone!!! un bacione

    Elle...grazie a te....diciamo...a marco per aver riso ma solo dopo! ;)

    Cat una mia foto???????? quella vestita di affettati???? uhhhhhhhhhhh

    Zucchero...grazie....mizzega non l'avevo scritto per davvero...ora ho sistemato...non vedo l'ora di vedere la tua opera! un bacione

    Micaela....prendi tutto quello che vuoi!

    Eniko grazie di cuore e un abbraccio

    Cri...davvero ora siamo sollevati ;)

    Marsettina...benvenuta nel pollaio grazie!!!

    Mirtilla sto in ansia per te....uhhhhhhhhhhhhhh...respira respira...

    Silvia certo che non scherzavo e venerdì metto le prove....vedrai! grazi di cuore

    bri cosa è fatta? io ho fatto tu hai fatto??? uhh non farmi stare in ansia cosa hai fatto???? l'insalata di patate una meraviglia!!!!

    Aiuolik moooooooooooolto stressata rende l'idea ;)

    RispondiElimina
  27. Tutto bene quel che sta per finire male...ma finisce bene...
    Auguri ancora alla gnoma e mangio una fettina di torta, perchè è alla frutta e ne sono golosa.

    Avvenuta la proclamazione?

    Allora buona serata dottoressa!

    RispondiElimina
  28. auguri per la proclamazione e per la comunione della gnometta,sono contenta che sia andato tutto bene, sarà stata una scena davvero comica quella della crostata, fattelo dire la crostata è un capolavoro sei stata bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  29. Congratulazioniiiii!!!
    La crostata è magnifica e immagino che anche la giornata nonostante tutto lo sia stata; ho proprio presente la sensazione da "catastrofe imminente" nel bel mezzo del pandemonio di una mega preparazione.
    Tranquilla, sei a bordo di una barca molto affollata!! ;) Un bacio a te, Gnoma e Galletto riparatore

    RispondiElimina
  30. sai è una gran fortuna avere qualcuno che ti consola quando piangi e poi io penso sempre che quando quella lacrima per prima salta l'argine , non è per il futile motivo del momento , ma per tutta una vita in tumulto dentro di noi!!Meravigliosissima crostata!!n bacione a te e alla gnoma!

    RispondiElimina
  31. Congratulazioni per tutto!!
    Come ti capisco..tu sei già fuori io sono ancora immersa fino al collo....
    domenica 10 comunione..con successivo pranzo a casa...
    e nel frattempo un sacco di incontri di preparazione religiosa.....
    mi sa che scoppierò anch'io!!!!
    Bravissima!!! ciao

    RispondiElimina
  32. la tua crostata ricca di colori e' bellissima e mi mette allegria !!! ciao e grazie !

    RispondiElimina
  33. ciao Lo! Che torta stupenda!! Meglissimo di una delle solite comprate per la comunione!!! Allora aspetto con ansia il menù. Tanti auguri alla Gnoma e complimenti a te per le laurea! Anche a padova è una sorta di messa laica, pensa che i prof si mettono perfino l'ermellino e di solito sono molto ridicoli!! :) A prestissimo! Silvia

    RispondiElimina
  34. Sono felicissimo per il tuo dottorato (dovrò darti del lei,dottoressa Lo?) e per la gnoma che ha compiuto un passo importante!

    Ti capisco, reggi reggi reggi e poi...si crolla, reazione umanissima!

    Mammammammamia, quella crostata fa venire l'acquolina in bocca solo a guardarla!

    Ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  35. Carissima Lo, mi hai ricordato un pianto disperato di sconforto quando un bellissimo pandispagna decorato con panna, fragole e cioccolato (Di cui mi ero appena compiaciuta!) trasportato a casa di un amico per cui l'avevo preparato si era mezzo distrutto a causa di una frenata brusca....il mio futuro marito di allora mi consolo' e mi aiutò a fare un'operazione di chirurgia che neanche Barnard se la sarebbe sognata!
    Ed anche la tua crostata è prefettta!!!
    Auguri auguri e congratulazioni!!!!!Wow che periodo :D

    RispondiElimina
  36. Impressionante e bellissima. Certo il trasporto deve essere stato alquanto difficoltoso :)

    RispondiElimina
  37. Sono felice che sia andato tutto benissimo!!
    La crostata è bellissima
    Ciao

    RispondiElimina
  38. Stella hai davvero ragione...tutto bene quello che inizia male :) grazie!

    Carmen grazie mille...un bacione

    Eva..se mi capisci tu...allora va bene...catastrofe imminente tensione a mille...poi passa!
    un abbraccio

    Caty si dentro era davvero un tumulto pazzesco...denso denso...un bacione

    Margherita ce la farai...si si sarai bravissima!!!! ti abrbaccio forte con tutto il mio sostegno!!!

    Fairy un bacione

    Silvia il menù arriva venerdì...allora la sensazione della messa laica non è solo mia??? grazie mille per il sostegno un abbraccio

    Sirio si davvero si crolla...a me stressava l'idea ché fosse tutto così pubblico! :)

    Cibou...era proprio quel pianto disperato...era prorpio quella sensazione...era proprio quell'attenzione....un abbraccio

    Dada ...il passaggio da teglia a vassoio era terrorizzante....benvenuta nel pollaio :)

    RispondiElimina
  39. Sorby grazie di cuore :)

    RispondiElimina
  40. Mi sono intenerita, sbricciolata e glassata di marmellata di melone ... guarda ci aggiungo un bacione, e rischiamo la carie!
    Insomma in questo post tu sei più dolce della crostata :-P

    RispondiElimina
  41. Twostella come sei tenera ...grazie!

    RispondiElimina
  42. Complimenti... per la crostata, per la laurea, per l'organizzazione del rinfresco e per tutto il resto (e ch edire dello sforzo mnemonico per le password?!)...

    RispondiElimina
  43. lo sforzo di memoria è stata la peggio cosa ;) un bacio tesoro bello

    RispondiElimina
  44. BELLISSIMA la crostata, complimenti! E AUGURI!

    RispondiElimina
  45. Lo...è bellissima questa crostata!
    Buon fine settimana!
    Marty

    RispondiElimina
  46. Grazie Anna :)

    martina grazie anche a te :)

    RispondiElimina