lunedì 2 febbraio 2009

Ovunque la poesia


A volta lasciarsi andare alle parole è un balsamo che mi rallegra, una gioia senza fine, anche quando decido di scrivere per rabbia, per dolore, per stanchezza. Le parole mi giocano davanti agli occhi e si accoppiano tra loro, in una sorta di lotta e di danza, in cui trovano assonanza e armonia, eccole le lettere ballano intrecciandosi e ne inventano di nuove, lasciandosi andare arrivo al centro del mondo, al centro di me. Mi è sempre piaciuto scrivere, fin da quando scrivevo nelle doppie righe del quaderno delle elementari.
Vedere me e il mondo attraverso le parole rende trasparente e guardo lontano. La poesia non è solo baciare le rime, è l'arte di rappresentare è musica del silenzio, bellezza, fascino, estro e fantasia. Razionale e irrazionale, luce e ombra, chiaro e scuro. E' un appuntamento con me stessa, il mio ritiro e la mia culla. Scrivere richiede così poco: una penna, un foglio e il desiderio di accettare una sfida.


Stella, dopo aver proposto un concorso di poesia sul suo blog, ha deciso di aprirne uno per ospitare queste iniziative e ha già indetto il 2° Concorso di poesia, il tema è la Solitudine. Chi ha voglia di cogliere la sfida? C'è tempo fino a domenica 8 febbraio. A me piacerebbe contribuire , ma sto lavorando alla tesi e non posso promettere la mia partecipazione, anche se seguirò sicuramente tutto. E voi?

CRUMBLE DI VERDURE AL PROFUMO DI SALMONE


1 finocchio (io ho usato la parte esterna, le foglie e i gambi di tre finocchi)
1\2 broccolo (io ho usato il gambo)
1\2 porro (io ho usato la parte verde)
2 carote
salmone a pezzetti
1 limone
2 cucchiai di farina ( io kamut)
curcuma
semi di coriandolo
tamari

100 gr di farina 00
100 gr di fiocchi d'avena
10 cucchiai di olio evo
40 gr di mandorle tritate
sale

Mondare e lavare le verdure e tagliare in piccoli pezzi, raschiare e pulire le carote, affettandole con la mandolina. Mettere tutto in un wok e cuocere con il coperchio chiuso per 10 minuti, eventualmente aggiungendo qualche cucchiaio di acqua. Aggiungere il salmone tagliato a pezzetti e il succo del limone, girare e cuocere ancora per altri 10 minuti, fino a quando il succo è evaporato. Aggiungere due cucchiai di farina, la curcuma e i semi di coriandolo macinati e due dita d'acqua, girare bene, facendo addensare la farina. Insaporire con il tamari. Spegnere.
Unire la farina, con i fiocchi le mandorle e un pizzico di sale. Aggiungere l'olio e impastare formando un impasto grumoso.
Oliare una pirofila da forno, versare il composto con le verdure e sopra quello di farina. Schiacciare bene e cuocere per 30 minuti a 180°.

E' un crumble sostanzioso, che abbiamo mangiato come piatto unico. Il limone regala una nota asprigna che si amalgama con la morbidezza della farina e viene mediata dal sapore del tamari. Se non si ama questo sapore, si può sostituire con del vino bianco.
Il crumble con l'olio al posto del burro è adatto al ripieno, ma rimane decisamente meno compatto e più polveroso, anche se il gusto è ottimo e adatto al pesce.

33 commenti:

  1. Lo ... anche a me è sempre piaciuto crivere, la penna e i libri sono stai la mia terapianei momenti no durante tutto l'arco della mia vita ... mi piacerebbe partecipare a questo concorso ... chissà se ne sarei capace!
    Questo crumble è davver particlae!
    buona settimana
    abbraccio forte
    dida

    RispondiElimina
  2. da quanto non scrivo "per me" Lo....vediamo se riesco a tirar fuori qualcosina..

    RispondiElimina
  3. ciao Lo! buon inzio settimana! Peccato tu non possa partecipare al concorso: credo che tu sia davvero brava a scrivere in prosa e mi sarebbe piaciuto leggere anche una tua poesia! Io non so scrivere poesie, ma sembra una bella iniziativa e di sicuro la seguirò con interesse, grazie della segnalazione! a presto! S.

    RispondiElimina
  4. E quindi, utilizzando il gambo del broccolo, ho fatto scuola! Pensa che le mie colleghe (le stesse che buttano via il brodo di legumi) mi considerano una pezzente!

    RispondiElimina
  5. ...in fondo queste parole che hai scritto già sono la poesia per il concorso perchè ogni volta che parliamo a noi stessi e poi lo trascriviamo su un foglio , gli diamo forma e sostanza , non è forse una faccia di quella solitudine che sempre accompagna l'uomo??comunque vediamo se ne esce qualcosa...Buona tesi ed un abbraccio!!

    RispondiElimina
  6. Ottima!!!!!!! questo salmone con crumble non me lo lascio scappare... Bacio

    RispondiElimina
  7. sono di fretta, ficco una manina in quel crumble...scusa lo scompiglio che ti lascio...in cambio ti lascio un abbraccio da ritirare qui, bacioooooooooooooooo!!

    RispondiElimina
  8. tu sei poesia!!!!! buona settimana

    RispondiElimina
  9. Cara Lo,mi sono permessa di "rubarti" alcuni versi e se vuoi vieni a leggerli nella barra laterale del mio nuovo blog.

    RispondiElimina
  10. io proprio non so scrivere....buono davvero il tuo crumble:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  11. Dida cara ...ne sei sicuramente capace..è quello il bello lo sforzo della sfida con te stessa il desiderio di provare, per una volta scrivere e sapere e non solo lasciare andare...un abbraccio

    Che bello Mirtilla :)

    Silvia buona settimana anche a te...qui inizia con una fioccosa nevicata...non credo che nessuno sia più bravo di altri a scrivere è una cosa che tutti possono fare! grazie a te un bacio!

    Onde decisamente si...ti pensavo mentre riciclavo tutte quelle verdure ;) grande!

    Stella grazie infinite a te anche per la citazione...che onore, che emozione!

    Caty...dai sarebbe bello...vediamo cosa esce! un bacione

    Maya allora acchiappalo! smuackssssss

    Marta sei una casinara ...ma che bello mi prendo l'abbraccio e ti aspetto :)

    Manu! ma daiiiiiiiiiiii ahahah mi hai fatto ridere! prrrrr

    Anna...ehehh tu sai scrivere benissimo...te l'ho già detto! un abbraccio grande

    RispondiElimina
  12. In te c'è poesia ed è una grande dono anche per ha il piacere di leggerti!

    e anche il crumble al profumo di salmone è poesia! sto diventando un'appassionata di questo tipo di preparazione sia nella versione dolce che salata...ci si può sbizzarrire con gli ingredienti e poi sono troppo gustosi!
    bacioni!!!

    RispondiElimina
  13. La poesia è per animi sensibili come il tuo...io non sono capace di scrivere poesie ma leggerò volentieri le creazioni altrui!
    Buono questo crumble!!!
    bacione

    RispondiElimina
  14. Buongiorno Lo!
    Non so se qualcuno te l'abbia già chiesto, ma cos'è il tamari?
    Buonissimo il crumble, fatto in questo modo non l'avevo mai provato...
    Buona settimana, un bacione!

    RispondiElimina
  15. ciao Lo, buon inizio settimana innanzitutto!!! dev'essere buonissima la ricetta che ci proponi oggi!!! da provare sicuramente! un bacione!

    RispondiElimina
  16. tu sei bravissima a scrivere Lo...io non saprei nemmeno da dove iniziare!!

    il tuo crumble is fantastic!! buon lunediiiiiiiiiiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  17. Ciao tesoro...Che bello leggerti è cosi dolce il tuo scrivere...
    Passavo per un saluto affettuotso :-)
    Carina l'idea delle poesie...

    RispondiElimina
  18. e' bellissimo avere il dono di saper scrivere senza accozzare le parole.
    E' bellissimo saper trasmettere sentimenti tramite le parole.
    ciao.

    RispondiElimina
  19. Bella iniziativa, peccato che tu non riesca a partecipare, secondo me saresti sicuramente fra le vincitrici!
    Io proprio non posso, scrivere è un dono di cui non sono stata particolarmente dotata.........
    bacione!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Mi piacciono le poesie ma purtroppo io non sono proprio in grado di scriverne.

    Bellissimo il crumble di verdure, credo che lo rifarò presto magari utilizzando un unico ortaggio. Grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  21. Laura prima di tutto grazie e poi siiiiiiii tuffiamoci neo crumble...li amo tantissimo anche io e da quando li ho scoperti mi piace divertirmi! un abbraccio

    Saretta! che io sia poi così sensibile è da vedere...e non mi dire che tu non lo sei! ;)baciotto

    Ciao Camo!! il tamari è una salsa di soia che deriva dalla fermentazione dei semi di soia...perchè sia di qualità e abbia la garanzia di una buona produzione deve essere biologico...altrimenti è meglio lasciare stare...io lo uso al posto del dado o del sale...ha un aroma che mi piace molto...ma non bisogna esagera se no copre il gusto..ma sapendolo dosare è più sano del sale, rimineralizzante! spero di essere stata chiara!un bacio

    Micaela grazie! io ho una passione per i crumble!

    Sara tesro a volte basta iniziare io ho scritto sempre ma è da poco che scrivo e faccio leggere a qualcuno...prima era tutto nascosto! un bacione

    Pagnottella un bacio dolce e dai scrivi una poesia! ;)

    Michela :)

    Simo..eheh se puoi vai a leggere quante poesie stupende raccoglie Stella..

    Antonella...buono anche con un unico ortaggio...io ad esempio fantastico da un po' su un crumble al cavolfiore! un abbraccio

    RispondiElimina
  22. ma i crumble spopolano tra i blog..abbiamo capito, è ora che ne facciamo uno anche noi!
    questo è originalissimo con il finocchio..ma sapevamo che tu Lo non saresti caduta su qualcosa di troppo scontato!!
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Complimentissimi per il tuo crumble...mi sembra delizioso e mi stuzzica tantissimo...e poi...sei bravissima a scrivere e sono sicura che se tu parteciperai sarà una bellissima poesia...io ricordo che nel periodo dell'adolescenza, come molte, forse, mi facevo le mie poesie ed una portava questo titolo...sentimento molto frequente nel periodo citata, ma non ne ho più traccia o si, forse in un diario che si trova in italia chissà in quale scatola...il ricordo e quello che ho scritto mi piacerebbe davvero rintracciarla ma...difficile a tanta distanza!!!
    un grande bacio Lo:)))

    RispondiElimina
  24. hai ragione Lo, sono perfettamente d'accordo. Non mi piacciono le persone che giudicano o classificano qualcosa di inclassificabile (e che in ogni caso non ha senso classificare) come le espressioni artistiche... forse allora posso dire che non mi ci sono mai cimentata, ma mi piace molto leggere le poesie e a volte riconoscermi in quelle di qualcun altro.
    A presto! ciaociao! Silvia

    RispondiElimina
  25. Io sto riscoprendo in questo periodo la magia dello scrivere :-) Questo crumble è delizioso! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  26. mi piace il tuo modo di scrivere, trova un secondino per partecipare al concorso. Questa ricettina è davvero particolare.
    :)

    RispondiElimina
  27. Che bello leggerti lo, tutto ciò che scrivi si sente che nasce dall'anima...!!!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  28. Manu, Silvia dovete provare almeno un crumble...anzi no due: uno dolce e uno salato! grazie un bacione

    Mari come sarebbe bello se la ritrovassi, ma so che non è facile...anche tu scrivi così bene perchè non provare? un bacione

    Silvia come sei bella...un bacione

    Laura è davvero una magia preziosa! grazie baciotto

    Laura come sei gentile...non so mai dire mai...ma prima voglio mettere la parola fine alla tesi! un bacione

    Grazie Gturs che emozione...nasce da lì...come del resto ogni cosa che scrivi tu!un bacio

    RispondiElimina
  29. ti ho linkata nel mio blog, spero ti faccia piacere, fammi sapere se ti piace!! ;)

    RispondiElimina
  30. grazie mille cerco che mi fa piacere, corro a conoscerti!

    RispondiElimina
  31. Ciao!
    Che belle le tue parole ... uan prosa che profuma di poesia!
    Visto che sono tornata?
    Grazie mille per i commenti che mi hai lasciato ... fa piacere sapere che qualcuno ti pensa con simpatia!
    Il mio cucciolo mi impegna parecchio (ma credo che, essendoci già passata, tu lo sappia bene!) e ho meno tempo per tutto ... ma ogni tanto passo a sbirciare nel tuo pollaio :o)
    Sai che ho avuto un parto così veloce (1 ora e 20 minuti) da aver rischiato quasi di non arrivare in tempo in ospedale? Quasi come nei film! Eh sì ... perchè da Milano sono venuta a partorire nella mia città, Varese ... a mio figlio voglio trasmettere tutto l'amore che provo per la mia "terra" ... quando mi metto in testa una cosa, da capricorno testone quale sono, non c'è niente che possa smuovermi!!
    E l'uomo-anti-gatto è preoccupato perchè il Giacomo è capricorno come la mamma ... si preannunciano tempi duri per lui :o)
    Che buona la torta di pane!!!!
    Voglio quella della mia mamma ... da mangiare ancora calda appena uscita dal forno!!!!
    Ho fame!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona giornata :o)

    RispondiElimina
  32. Cinzia preparo al volo una torta per te....che bello sentirit raccontare di Giacomo...che bello sapere che stai bene un bacione

    RispondiElimina