lunedì 19 gennaio 2009

Gli amici che volano

"Preferisco passare la vita di fianco agli uccelli, piuttosto che sprecarla desiderando le ali"
Dott. House

Fa freddo, qui la neve caduta abbondante si è ghiacciata e fa fatica a sciogliersi. In inverno lasciamo sempre un piatto fuori dalla finestra per far trovare agli amici dell'aria un po' di cibo, senza troppi problemi. Loro vengono in tanti per tutto il giorno, facendo diventare matto il mio povero gatto che sta dalla parte del vetro sbagliata.

In inverno dobbiamo pensarci un po' noi, dobbiamo provare a diventare un po' i compagni degli amici che ci vivono vicino, possiamo mettere delle piccole mangiatoie o anche un piatto, dove si può mettere semi, briciole, pane e frutta secca.
Io mi emoziono tutti i giorni, per innumerevole volte, ogni volta che ne vedo uno, ognuno di noi si ferma con il fiato sospeso e sussurra agli altri di fare attenzione.
Mi chiedo ogni volta se sono io a dare qualcosa a loro o sono loro a dare qualcosa a me
Altri consigli qui.

POLPETTE DI FAGIOLI


200 gr di fagioli lessi
1 cipolla
1 carota
pepe
farina di grano saraceno
sale

Mettere a bagno i fagioli per almeno 24 ore, lessarli in pentola pressione (io li ho cotti nella cucina solare). Una volta cotti, ridurli in purea con un passa verdura. Aggiungere al purea la cipolla e la carota tritate, aggiustare di sale (io ho messo un cucchiaio di tamari) e pepe e se il composto è ancora molle, aggiungere farina o pangrattato. Formare delle palline con le mani, passarle nella farina di grano saraceno e friggerle nell'olio bollente. Io ne ho cotte metà sul piatto crisp del microonde per 15 minuti.

Ovviamente meglio quelle fritte nella padella, ma non male anche quelle del crisp.

42 commenti:

  1. mi piace molto quest'idea buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  2. Anche i miei genitori hanno messo la mangiatoia per gli uccellini sul balcone, ma non ha riscosso molto successo... Forse è colpa dei gatti, che si trovano spesso dal lato giusto del vetro... Buone le polpettine, dove si parla di legumi, soprattutto passati, mi fiondo!

    RispondiElimina
  3. Io durante l'inverno, anzichè la mangiatoia, spargo tutte le mattine una manciatina di semini (quelli del cibo dei miei cocoriti, per intenderci) fuori nel cortile, sulla pavimentazione...so che poi i nostri piccoli amici volatili, vengono senza paura a mangiarli, li ho visti io...con meno gioia di mia suocera (lei dice che sporcano...sapesse...ma non diciamoglielo, neèè?!!!)
    ..magari sul balcone sono un pò più titubanti, allora preferisco fare così!
    Buone le polpette di fagioli...ottima idea, io sono alla ricerca sempre di ricette con "camuffo", eheheheheh!!!!
    bacioniiii

    RispondiElimina
  4. Ciao Gallinella ... grazie per il tuo messaggio .. hai ragione devo dare un calcio alla dea bendata, ma lei è str**** fino in fondo ed ora mi ritrovo pure con la febbre ...
    Un bacio grande grande ...
    Giugiù

    RispondiElimina
  5. Che belle immagini Lo,ne so qualcosa!
    Da me vengono tranquillamente sul balcone dove gli lascio qualcosa,se ricordi i piccioni hanno addirittura fatto il nido...
    Concordo con stella,sono loro a insegnarci qualcosa.

    Ciao,buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  6. Marcella buona settimana a te...è un'idea così semplice quasi una poesia ;)

    Stella lo so!!! :)

    Onde ehehe mi sa di si...che i gatti sono un bel deterrente eheh....buona settimana!

    Simo mi sembra una splendida idea...e la suocera lasciala pigolare...o buttale qualche briciola un abbraccione

    Giùgiù sai cosa dice Jovanotti " sai che cè una febbre che ti cura?" chissà.....poo conitnua falla girare così che tutti ne possano godere...mi raccomando riguardati! un abbraccione

    Sirio tu sei un amico degli animali e loro vengono spesso da te...è un dono prezioso da coltivare...un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Vivendo in campagna, gli uccellini sono la mia croce (considerando quello che mi combinano sui terrazzi!) e la mia delizia... giorni fa sul tetto abbiamo addirittura avvistato un falco...evento davvero eccezionale!!! chissà da cosa sarà stato attratto così in basso... o forse lo so : mio marito! una specie di San Francesco dei giorni nostri! :-))

    meraviglia le polpette di fagioli!!!

    un bacione!

    RispondiElimina
  8. Ciao Lo ... passa da me ... C'è qualcosa per te!
    baciotti

    Giugiù

    RispondiElimina
  9. che strane queste polpette: sono una idea molto particolare ma originale!!
    bacioni

    RispondiElimina
  10. Ah, Lo, dimenticavo...troooppo bella la frase tratta da Dr.House, l'ho sentita anche io, non me ne perdo una puntata!
    Ciauuuuuuuuu

    RispondiElimina
  11. Che originali le polpette di fagioli!!!!! mi sta venendo un pò famina.... :-pppp slurpppp slurpppp

    RispondiElimina
  12. Ciao Lo! Bellissima l'idea di creacre una piccola mangiatoia per gli uccellini... secondo me vi donate qualcosa a vicenda!
    Queste polpettine mi ispirano un sacco e poi ho visto che le hai passate nella farina di grano saraceno, per la quale è da poco nato in me un amore!
    Un bacio grande!!!

    RispondiElimina
  13. Ah si. Anch'io ieri ho sentito questa frase guardando per caso il dott. House .... ^__^
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  14. bellissima lo,buon inizio settimana!
    con queste belle popettine saporite e rustiche poi...

    RispondiElimina
  15. Laura davvero un falco? che meraviglia....un bacione

    Giùgiù arrivooooooooooooo e grazie

    Manu, Silvia era per aver un secondo proteico ma non di carne o con i soliti formaggi! un baciotto

    eheheh Simo beccataaaaaaa....infatti scrivevo e guardavo scrivevo e guardavo ahaha

    Claudia infatti anche io ho fatto un giro tra blog e ora ho fame...mannaggiaaaaaaaaaaaaa :) grazie e un bacio

    Camomilla ho visto da te la torta di grano saraceno,,,infatti ti ho lasciato un commento e credo che ti copierò la torta! un baciotto

    XPX eheh il dott. Hous ecolpisce ancora...certo loro non pensavano ai pettirossi di casa mia, ma mi sembrava così adatta! ;)

    Grazie Mirtilla un baciottoneeeeeee

    RispondiElimina
  16. evviva le polpette, stasera credo proprio che farò quelle di ceci! Besosssssssss!

    RispondiElimina
  17. Qui dove abito io è proibito: sono tra le mura e i contrafforti e purtroppo i piccioni sono in numero esagerato. Dal momento che sono più grossi è pi s@@@@zi dei passeracei, non solo gli ruberebbero il cibo, ma potrei teoricamente beccare (ci sta bene :-P) una multa.

    I legumi mi attirano sempre un sacco... però posso farne uso limitato e di soltio finiscono in zuppa. Anche se queste polpette sono invitanti (potrei tenerle presente però per l'estate...)

    RispondiElimina
  18. Lo ma che idee stuzzicose che proponi!Grazie, archivio e riprodurrò volentieri!Che invidia la cucina solare!!!!
    baci

    RispondiElimina
  19. Anche il panettiere che sta sotto casa si occupa volentieri dei nostri amici con le ali ed io sul mio balcone faccio la mia parte.
    Tuttavia i vicini non sono affatto contenti poichè sulla strada, ogni giorno, stazionano più piccioni che in Piazza San Marco. Io però non demordo e sul balcone faccio quel che mi pare :-)
    lascio anche una piccola ciotolina con dell'acqua sempre fresca.
    Bella l'idea di cuocere le polpette sul piatto crisp! Avevo quasi dimenticato di averlo.. lo ritirerò fuori!
    Buona settimana, amica dolce!

    RispondiElimina
  20. ciao cara finalmente sono tornata!!! sono stata super influenzata!!! che carini gli uccellini! anch'io se posso dò sempre qualche briciolina di pane o biscotti da mangiare!! :-) da me ce ne sono tantissimi!Sai che non ho mai provato le polpette di fagioli? Però sono curiosa!

    RispondiElimina
  21. Condivido la tua simpatia per gli amici pennuti!
    Io ho messo sul balcone un poco di semi e briciole, ma credo sia più efficace spargerli sulla neve...se non vedrò visite provvederò!
    Ottima idea quella delle polpette di fagioli, proverò a farle nel forno però!
    Ciao :-))

    RispondiElimina
  22. sono tenerissimi il piu bel regalo della natura:-)e le polpette riempiono lo stomaco e gli occhi perche sono buonissime!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  23. Chi ama i gatti è un animalista convinto in genere, vedo.
    Anche io lascio le bricioline agli uccellini..anzi sbatto la tovaglia in giardino così vengono a prendersele con buona pace anche delle formiche..secondo me li sto ingrassando tutti..dal gatto dei vicini..che si è quasi trasferito qui..dorme sui miei vasi di fiori...non dico altro..agli uccellini.
    Son tutti qui.

    RispondiElimina
  24. un battito d'ali , cosa più di questo ricorda la libertà? ti abbraccio

    RispondiElimina
  25. ♫♫♫ Ciao Lo,mai assaggiate le polpette di fagioli ...le proverò certamente (-_^) passa da me quando puoi ho un premietto per te baci baci (^_^) ♫♫♫

    RispondiElimina
  26. Contaminata pure tu dalle polpette!!!!! Brava lo.. sono golosissima anche le tue!!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  27. hai proprio ragione, sono bellissimi gli uccelli... anche io lascio sempre le briciole sul davanzale e sul balcone, ma a dire il vero non sono così organizzata con il piattino! Poveri uccelli qui in Svizzera: la mattina li vedo camminare sul laghetto ghiacciato, tutti intirizziti... non dev'essere facile l'inverno qui...mi fanno soprattutto impressione i gabbiani: magrolini e infreddoliti, niente a che vedere con i gabbianoni paffuti che vedevo lasciarsi dondolare dalle onde a Trieste! Buon inizio settimana! a presto! Ciaooo! S.

    RispondiElimina
  28. Anche noi mettiamo il mangiare per gli uccellini, lasciamo anche una piccola finestra del garage aperto per permettere ad una famiglia di piccoli volatili che hanno fatto li il nido, di uscire quando ne hanno voglia.
    Le polpettine di fagioli mi incuriosiscono molto,le proverò al più presto ciao

    RispondiElimina
  29. Cri come sono venute le polpette ceciose?
    un bacioneeeeee

    Cri non so se sarei così buona con i piccioni...a volte sono devastanti...qui si parla di uccellini e una coppia di piccione è rarissima, a volte passano cornacchie e in estate tortore....con i fagioli volevo fare un secondo diverso! un bacione

    Saretta ma grazieeeeeeeeee....poi mi dici vero?

    Sunny in effetti mi rendo conto che in un palazzo non è come qui...io adoro averli ospiti e creare uno spazio accogliente per loro...quest'estate ho ospitato le cinceallegre :)

    Micaela mi dispiace tantissimo per l'influenza, meno male che sei tornata! un bacione

    Anice mentre mi saluti gli uccellini poi mi dici come sono al forno...il rischio è che siano troppo asciutte meditavo una salsina...

    Imma grazie mille :)...hai ragione sono tenerissimi

    Michela io cercodi essere più convinta che posso e nel mio piccolo di proteggere, mi immagino il tuo spazio doclemente abitato
    ...un bacione

    Caty...nulla credo :)

    Grazie May sei un tesoro un bacione

    Maya ahahh direi che siamo in un periodo molto polpettoso!!! un bacione

    Silvia hai ragione..l'inverno è davvero difficile...il periodo più brutto con poco cibo in giro...per questo dobbiamo pensarci noi ...nel modo giusto...un bacione

    Sorby che bello avete una famigliola pennuta eheh se provi le polpette fammi sapere un abbraccio

    RispondiElimina
  30. che belle le cinciallegre! ma quelle col cellulare? ? :-D hahahaha
    un bacioneeeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  31. che belle le cinciallegre! ma quelle col cellulare? ? :-D hahahaha
    un bacioneeeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  32. I miei, al lago, hanno invece messo una piccola casetta sull'albero. Doveva essere per gli uccellini ma ogni anno è abitata da una famiglia di ghiri...
    grazie per la ricetta delle polpettine!
    Silvia

    RispondiElimina
  33. Sunnu io non ho mica capito ehehehe sorry!

    Dai Silvia che meraviglia i ghiri sono così carini....troppo belli...qui ci sono troppe case per vederne uno!

    RispondiElimina
  34. queste polpette sono interessanti...mai mangiate....passa da me che c'è qualcosa per te:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  35. che bella idea LO.... mi piace pensare di un ancora per queste creature che chiedono solo di poter accogliere ancora la primavera... lo farò anche io...
    un bacioooooooooooo

    RispondiElimina
  36. C'è un compitino-Meme che ti aspetta

    RispondiElimina
  37. Anna grazie mille!

    Mara si fallo ...ci vuole niente e vedrai anche la Bibi si incanterà stamattina ce n'era uno piccolo piccolo e tenero e proprio ora un pettirosso e prima un merlo nerissimo...

    Maya...fatto!

    RispondiElimina
  38. Ho riconosciuto il mio pettirosso.
    Grazie per avergli dato da mangiare.
    Sisifo

    RispondiElimina
  39. Sisifo...è proprio lui!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Ho trovato il tuo blog linkandolo da quello di un amica e devo dire che è stata una fantastica scoperta!
    Leggo tante buonissime ricette vegetariane, mi sa che diventerò una tua lettrice abituale!
    Complimenti e a presto!
    Ciao Elena

    RispondiElimina
  41. Elena benvenuta nel pollaio e metti pure comoda...grazie per la tua visita e per le tue parole! a presto!

    RispondiElimina