domenica 12 ottobre 2008

Stati di allucinazione



Mattina di venerdì, euforia del pre week-end: premessa ad una serata unica con un amico che rende speciale ogni secondo, tentativi inutili di comportarsi seriamente, far finta di ricordarsi tutte le scadenze....istintiva tendenza a sfarfallare nell'etere. Arriva la Mi, partiamo per lo shopping autarchico e ribelle. Prima tappa: l'immensa cattedrale del sapone, è la prima volta che ci metto piedi, un intero super dedicato al sapone, esattamente dopo 5 secondi mi ritrovo ubriaca e strafatta a causa dei mille odori finti e persistenti...annaspo e trovo l'ingrediente magico per il detersivo fai da te: la soda! Compro anche un panettone di sapone di cocco, perché è vero che è biodegradabile al 100% e che è composto da sole sostanze naturali...ma soprattutto è un bellissimo parallelepipedo di gelatina gialla trasparente e molliccia che io posso manipolare come mi pare...e questa cosa mi da sempre una grande gioia!
Perse a causa delle scie profumose che si sono depositate sul nostro unico neurone gallinoso, entriamo anche nella cattedrale del miciobau, perché il gattino ha bisogno della lettiera...si compra rigorosamente quella di materiale naturale e confezionata nella carta....oh tò che strano è pure la più economica...si comprano anche quelle fondamentali, utili, necessarie, primarie, caramelline per pulire i dentini del gattino....
Si riparte, andiamo dai nostri contadini, oramai l'effetto psicotico delle polveri saponifiche è finito, rimane solo un gran senso di nausea..prima spesa autunnale da Luisa: zucche, cavoli, broccoli...ihhiih ma anche una sparuta ultima melanzane con due fratelli peperoni che indossano la sciarpetta e la maglia della salute.
Torno a casa, scarico la spesa...la nausea incombe, lancio una caramellina al gattino che, dopo averla inghiottita (ma non la deve masticar per avere i dentini puliti?), scatena subito una crisi da astinenza da "caramellinapuliscidente" e si rotola contorto sul pavimento, grugnisce.
Nausea, divano, the verde, pc significano nebbia mentale e strani voci che giungono da lontano....i sofficiniiiiiiiiiiiiii della Sara.....lo zenzerooooooooooo che buono...la è con i cinesiiiiiiiiiiiiiiiii...cosa preparo per pranzoooooooooooooo....arriva la gnomaaaaaaa...arriva il galletto....
Lampo di luce, flash finale...è ovvio preparo i "lavioli di veldula al vapole"...cosa c'entra che non so nemmeno da dove si parte....


RAVIOLI CINESI DI VERDURA AL VAPORE



per la pasta
180 gr di farina 00
1dl di acqua bollente
3 cucchiai di acqua fredda

per il ripieno
1\2 cavolo cappuccio
zenzero
sale
pepe
tamari
semi di cumino

foglie di cavolo o insalata

Preparare la pasta, miscelando la farina con l'acqua bollente. Viene una palla gommosa e gelatinosa, lasciare riposare 5 minuti e aggiungere i tre cucchiai di acqua fredda. Mettere la palla in frigo per 30 minuti a riposare. Nel frattempo preparare la verdura per il ripieno: grattugiare il cavolo cappuccio, metterlo in padella con un dito di acqua e due cucchiai di tamari, far stufare per 10 minuti. Aggiungere dello zenzero grattugiato e dei semi di cumino. Mescolare bene, aggiustare di sale e pepe, cuocere ancora per alcuni minuti e spegnere.
Prendere la pasta, infarinare molto bene il piano, stenderla con il mattarello in una sfoglia sottile, con un bicchiere tagliare dei cerchi di circa 7cm, mettere un cucchiaino di verdura e chiudere pizzicando i bordi.
I ravioli vanno cotti al vapore, l'ideale è avere i cestelli di bambù da posizionare su un'altra pentola. Io ho solo un banalissimo set per cuocere al vapore nel micro: foderare il contenitore della cottura al vapore con foglie di cavolo o di insalata, adagiare i ravioli, evitando che si tocchino. Cucinare per 10 minuti, rigirarli delicatamente e cuocere per altri 5minuti. Sono cotti quando la pasta è trasparente. Servire caldissimi.

Ho preso spunto per la pasta qui, li ho serviti con un contorno di insalata fresca e di riso semi integrale bollito e passato velocemente nella padella in cui avevo cotto la verdura. Ho condito con un filo di aceto balsamico e semi di cumino.

Aggiornamento del 20\01\2009

rifatti e contati: ne vengono fuori circa 38, tagliando con un coppapasta da 8 cm, per fare il fondo la verdura migliore sono sicuramente le foglie del cavolo cappuccio e per mantenerli umidi anche in superficie, bisogna coprirli durante la cottura con altre foglie di cavoli. Mi sono accorta di aver messo la dose dell'acqua sbagliata, ora è corretta! Sorry

54 commenti:

  1. Che neraviglia il gattone coccoloso!! e che bel piattino che hai creato!!!

    un bacissssssssimo Lo e buonissssssssima domenica!!

    RispondiElimina
  2. bellissimo il piatto;))molto gustoso
    buona domenica!!

    RispondiElimina
  3. mi e' piaciuto il racconto dello shopping e del micio in astinenza da caramelle pulisci-denti...non sapevo esistessero! buona domenica!!!! Silvia

    RispondiElimina
  4. Lo, anch'io quando entro in quesi posti ne esco nauseata......mi sembrava di vedermi allo specchio, quando poi torno a casa e mi sdraio sul divano con la testa che scoppia in preda alla nausea...e allora sai che faccio...???
    Non ci vado più!!!!!!!!
    Le profumerie a me...mi fanno un baffetto!!!Hihihihih....meno ci vado meglio sto...anche per il portafoglio, eheheheh!
    Buono il piattino....delicato e leggero.
    Kisssssssssssss

    RispondiElimina
  5. :)
    Meno male che l'ubriacatura non vi ha reso Dixan dipendenti... dopo vi toccava di fare la gara a chi lava più bianco... avreste finito col trascurare gli affetti per la singolar tenzone eee... Ecco perchè i matrimoni nn durano! E' colpa del Dixan.

    Per i ravioli: ti chiedo cortesemente di smetterla di cucinare piatti così invitanti, non abitiamo vicine, non posso scroccare nulla e mi tocca di copiare... e la salsa di cipolle... e il pesto di ceci... e quello di rucola... e brava!

    RispondiElimina
  6. boni i lavioli!!! matta come me!!! sai che coppietta in gilo pel la città io e te??? secondo me ci allestano pel vagabondaggio!!!! hi hi hi

    RispondiElimina
  7. Sara...hai visto che cicciomicio schifosino????un bacione

    Grazie Pamy...io snon in ritardo ...buona serata!!

    ahahah Silvia nemmeno io lo sapevo delle caramelle...ma appena viste mi sono sembrate fondamentali...peccato che le ingoi senza masticare!

    Ahh SImo allora non sono l'unica...io avevo bisogno della soda...ma a ll'esselunga devono aver scoperto che mi serviva e l'hanno tolta...l'unica era la cattedrale del sapone! Bleah! un bacione

    ahah Claud...eravamo davvero al limite...sospeso nella bolla....pieni di odori ...e quante cose assurde vendono....comunque vero che non abiti vicino...ma si potrebeb risolvere con un week-end......ihihihi bacioneeeeeee

    Manuuuuuuuuu tu si che capisci tutto pel le stlade della città a lidele e lidele e lidele ancola! bacione

    RispondiElimina
  8. Beh,se non sapevi da che parte incominciare il risultato finale e ottimo,a giudicare dalla foto!

    ...trattami bene imicini,neh...sennò vengo in quel del lago di Varese e li metto in libertààà!!

    Sto scherzando Lo,ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  9. hihi...
    loryyyyy..ma quante ne combini???
    anzi no..combinate???
    siete troppo forti!!!
    ma..ti sei salvata in cornen..ottimo piatto!!
    buonissima serata...domani è lunedì..
    che bellooooooo!!!!!
    bacioniii

    RispondiElimina
  10. Wao! Saponi allucinogeni da provare. Ah!Ah!Ah!

    RispondiElimina
  11. buoni buoni buoni anch'io li voglio

    RispondiElimina
  12. ma come lidele lidele....vi si è intorcinata la linguaaaa con tutti quei profumi? lavoliamo, lavoliamo...
    oddio siete pure contagiose... ravoliamo, ravoliamo che questi sono buoniiii

    RispondiElimina
  13. ullalà ma che buoni buonizzimi!!!
    ciao cara!!! buona settimana!
    Ely

    RispondiElimina
  14. tu sei una pazza...c'e' poco da dire!!!;P

    RispondiElimina
  15. caramelline per pulire i denti al gatto?
    Ma dove si trovano, non le ho mai sentite?

    RispondiElimina
  16. ahahha Sirio e ti sembr aun micino trattato male??? considera che quella posizione spatasciato è la sua preferita....un abbraccio

    ahah Bri...è bello vivere questi attimi ma anche fermarli e oggi è lunedì olèèèèèèèè un bacione

    Mucchina sapevo che non potevi resistere ;)

    sisisi Zagara buonissimiiiiiiiii

    ma Malta ola mi hai fatto ancola più lidele altlo che lavolale....ahah un bacione

    Ciao bella Ely buona settimana anche a te smuackssssss

    Uh Mirtila è un complimento vero? baciooooooo

    Geillis li ho trovati nel negozio per animali...anzi nel super...ma secondo me non servono a nulla...quello (il gattino) li inghiotte così come sono...non sono altro che dei croccantini ancora più pompati a forma di dente....ma come fai a non prenderli...povero gattino! ;)

    RispondiElimina
  17. Ciao Lo! Sai che il tuo gatto assomiglia tanto al mio Artù?? E troppo bello!
    Scusa la mia ignoranza in fatto di prodotti orientali, ma cos'è il tamari?
    Buon inizio settimana e complimenti per i ravioli cinesi!!!

    RispondiElimina
  18. Gulp, hai fatto i ravioli dopo un pomeriggio di shopping!! Questo si che e' coraggio e tempra fisica!!! :))

    Fantastico il tuo micio... :))

    PS: la soda in Puglia si usa per conciare le olive...sara'' la stessa soda?? :))

    RispondiElimina
  19. che giornata ntensa...nbon puoi la mentarti di un venerdì noios sul divano!
    E poi cavoli...buonissimi questi ravioli, ma come ti sono venuti in mente! E' anceh un piatto mica tanto semplice!
    Ci incuriosisce, un piatto asiaticono?!
    bacioni

    RispondiElimina
  20. non c'è che dire...una giornata movimentata:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  21. ihhi Camomilla ma anche tu vivi nella dittatura di uno splendido micio rosso e grassoccio? il tamari è una salsa di soia fermentata...ha un sapore salato e aromatico...sai quella che cè al risotrante cinese?? ecco quella è la versione bleah...il tamari è la versione più curata! un baciotto

    Ciboulette...era una mattina di shopping ma tutto è dovuto all'effetto dei vapori saponiferi....uhh spero che se devono usare qualcosa sia questa soda...che comunque è poco dannosa e non inquinante...perchè l'altra soda è quella caustica (che del resto si usa per sbiancare lo zucchero) e mi fa impressioneeeeeeeeeeeeee

    Manu, Silvia....ahah i ravioli alleggiavano nella testolina...il cavolo cappuccio nel frigo...e poi a me piacciono tanto li prendo sempre al ristorante...
    Comunque è semplicissimo e pure veloce...dai provate!

    eh si Anna un bacione

    RispondiElimina
  22. Verrei sempre a pranzo da te e ti coccolerei la cucciola!

    RispondiElimina
  23. Bella questa ricettina !!! E il gattone che ganzo !!! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  24. Io lo so dove sei andata!! Io lo so!! Nella cattedrale del Sapone quella vicino alla cattedrale del miciobau alla rotonda con il supermercato!! vero? Anche a me una volta che ci sono entrata mi è venuta la nausea! :)

    RispondiElimina
  25. Il tuo gatto è troppo bello!!! E buonissimi anche i ravioli!

    RispondiElimina
  26. L'immagine della melanzana con la sciarpina è deliziosa! Bello leggere del tuo shopping e bellissima la ricetta che copio all'istante! Elga

    RispondiElimina
  27. ciao cara! quante cose carine che mi sono persa!!! il gattone è stupendo!!! la ricetta dei ravioli ottima e già copiata! bravissima come sempre!
    un bacione

    RispondiElimina
  28. ma che meraviglia il sapone di cocco!!!!!! anche io adoro guardalo e staccargli i pezzetttiiiiiii ah ahha h
    i ravioli sono fantastici! è da un secolo che voglio prepararli!!!
    un bacioneeeee

    RispondiElimina
  29. Stella ti aspetto! :)

    Lisa...ahah hai visto il cicciomicio...

    Sisisisisi Ines...sono stata proprio lì...ma non fa impressione???..ooh per favore mi aiuti a farfe un gilet a maglia per il pollastro che lo vuole? pleaseeeeeeeeeee

    Onde il mio regalgattino si chiama Agamennone...è buffissimo

    Elga....ahah la melanzana insciarpinata...ma ti posso garantire che mai come questanno i miei contadini bio sono stati bravi nel produrre...le melanzane sono locali ...wow un bacione

    Ciao Micaela...grazie di tutto un baciotto

    Vivi hai visto anche io cinciaolin ;)

    RispondiElimina
  30. Certo che ti aiuto!! Molto volentieri!! Da dove cominciamo??
    Tieni però presente che sono nonna-didatta, nipote di nonna autodidatta e quindi i miei lavori sono moooolto improvvisati anche se a volte belli soprattutto per questo.. :)
    Se vuoi e se ti piace ho anche della lana beigolina a casa che potrebbe essere sufficiente per un gilet ma è un pò vecchia anche se nuova.. cioè non è mai stata cucita ma è di un pò di anni fa.. Dimmi tu:)

    RispondiElimina
  31. Ines sei perfettissimaaaaaaaa...io sono centroanziani-didatta...ahahah...iniziamo che compro la lana...lo vuole fumo di londra...ahahha grazie per la tua offerta sei dolcissima....ahhh lui lo vuole con il collo a V...un bacio

    RispondiElimina
  32. sotto l'effetto dei saponi sei stata anche in grado di cucinare??? mica male...!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  33. Ciao Lo che bella spesetta che ti si fatta!!!non sapevo che esistessero le caramelline per i denti dei gatti.....bisogna che lo dica alla mia vicina.......visto che il suo gatto viene a fare colazione pranzo e cena da me....almeno gli compri le pasticchine di fluoro!!!!! questi ravioli cinesi al vapore sono interessanti e non mi sembrano difficili da fare vero? .....hmmmmm chissà che non miconverta alla cucina cinese anch'io!!
    A pranzo sono tornata a casa....e ho visto la casina bianca.....salva!!! un bacio a presto Pippi

    RispondiElimina
  34. 1) ...ma dov'è questo super del sapone che un po' di allucinazioni non fanno mai male???
    2) ...ma allora la suocerina qualche volta ha ragione: mi è arrivata due giorni fa con questo parallelepipedo giallo, dicendo che è spettacolare, che come lava quello non lava nessuno (ma come, neanche la mia superiperstramegafiga lavatrice???), che poi è anche biologico, che... pitipì pitipì pitipì...come sa fare solo lei... ma funziona davvero? tra l'altro è davvero carino... :-)
    3) sui lavioli, ola mi olganizzo, che stasela non sapevo che fale pel cena...!
    saluti e baci!

    RispondiElimina
  35. Molto bene mi piacciono i lavioli, metà cavolo è in frigorifero preparo la pasta!

    RispondiElimina
  36. Maya..hai visto allucinazioni positive! ;)

    Laura ...meno male che la casina bianca è a posto...i ravioli sono davvero facili e veloci...impasti tagli i dischi cuoci la verdura riempi e fatto...
    Consiglio solo quando si cuoce di fare uno strato di foglie o dicarta forna...e metterli distanti se no si appiccicano! un bacione

    Polepole...benvenuta nel pollaio...la cattedrale del sapone è a Venegono Inferiore...ma credo ce ne siano di sparse per l'italia...
    per il parallelepipedo giallo io so quello che sai tu: da nonne nonnine e da altre voci dicono che sia ottimo e biodegradabile al 100%...per questo ero curiosa di prenderlo...solo che non mi sono ancora stancata di giocarci e pasticciarlo...e non l'ho ancora usato!!! fammi sapele come ti vengono i lavioli....buoni!!!! :)

    Grande gallinella.....evviva i lavioli cinesi al vapole di veldulaaaaaaaaaaaaaa....un bacione p.s. ohhh portami news sul risultato! ;)

    RispondiElimina
  37. che bella giornata profumosa!!!e grazie dei ravioli , non sò se riesco nell'impresa , ma li sento ogni volta osannare come cibo superbo...speriamo anche dopo!!una buona settimana micio compreso :-)

    RispondiElimina
  38. Caty a me piacciono tanto i ravioli...e sono contenta di essere riuscita a trovare proprio quel sapore con il cavolo cappuccio...prova sono davvero facili! un abbraccio

    RispondiElimina
  39. Ciao, Lo!

    Mitico 'sto post, mi sento così anch'io quando ci capito.. E lo stesso vale per chi si fa il bagno di profumo..

    Però vedo che le allucinazioni di saponi fanno bene alla creatività!

    RispondiElimina
  40. Ciao Rossa...benvenuta nel pollaio...quindi anche tu sei una che si perde nelle mille bolle blu??? in effeti anche certi profumi ...ahhhh per me sooprattutto quelli molto dolci....grazie per essere passata a presto!

    RispondiElimina
  41. Tesoroooo perdonami per l'assenza!! Qui si deve in fretta e furia cercare una casa più grande in previsione dei prossimi allargamenti e quindi ho un po' meno tempo per l'etere! Il tuo post mi ha fatto spanciare e la foto finale del gatto mi ha dato il colpo di grazia! E ti copio pure i ravioli! Che adolo! Bacioni, Cat

    RispondiElimina
  42. perdonataaaaaaaaaa Cat... e buona ricerca....un bacione!!! ;)

    RispondiElimina
  43. ma lo voglio anche io questo panetto di sapone di cocco! è vero che costa 50 centesimi per 500gr?? ho letto che si può mettere anche in lavatrice e che è un efficace pretrattante..
    mi dai sempre un sacco di dritte Lo!! grazie grazie.

    RispondiElimina
  44. si si costa pochissimo....io 90cent per 500 gr...dice di dividerlo in tre parti e poi con ogni parte fare una lavatrice...non ho ancora provato...anche se io lo dividerò in 6....bacio mia bella Ines

    RispondiElimina
  45. non ci posso credere mi hai dato la ricetta della mia vita!...da quando ho scoperto i ravioli a vapore di Nu a Milano non ne posso fare a meno...chissà che i tuoi non solo li eguaglino ma anche li superino...dal tronde come tutte le tue ricette....:) un bacione!

    RispondiElimina
  46. Kia dai provali allora...to giuro io ero meravigliata...ma nel ripieno avevo trovato davvero il buon equilibrio...quel gusto particolare ...uhh che buoni!;) e grazie di cuore un bacione

    RispondiElimina
  47. wow! grazie per l atua ricettina! ciao
    laura

    RispondiElimina
  48. Laura sono felice che ti piaccia! :)

    RispondiElimina
  49. Ciao Lo ;-)... il tuo blog è entusiasmante! Quando ti leggo mi diverto! Secondo me devi essere mooolto simpatica!!!
    Ascolta cara, potrei aggiungere zenzero in polvere?
    Purtroppo anch'io non ho la vaporiera in bamboo...Ne ho una normalissima in acciaio allarga-restringi...Con questa quantità d'impasto quanti ravioli ci ricavo? Poi ancora, nel cestello-vapore, di certo non entreranno tutti i raviolotti, allora farò più tranches vero?
    Un abbraccione pagnottella, felice d'essermi avventurata! :-)

    RispondiElimina
  50. Pagnottellaaaaaaaaaaaa benvenuta nel pollaio! Che gioia averti qui!!! :)
    allora vediamo un po', lo zenzero secondo me ci deve stare...ma ci ho pensato dopo...però secondo me ci va!
    I ravioli erano circa 15...mi sembra....i ravioli si fanno in più tranches...limportante che trovi il modo di mantenerli caldi mentre cucini gli altri...tiepidi...anche nel forno con un pentolino d'acqua bollente così il vapore aiuta l'umidità...
    che bello che sei stata qui! grazie

    RispondiElimina
  51. Tesoro...Che gioia emani!!!
    Sono io a ringraziarti...Grazie per essere stata cosi positiva nel presentarti! Adoro le persone cariche di positività e benessere interiore! Si, proprio come te! :-)
    Ok seguirò il tuo consiglio...purtroppo non ho il micro...Sono un pò vecchio stampo...Impasto a mano, riscaldo in macro o a bagnomaria...Però credo di comprarmene uno...Ci sto pensando...Hai consigli da darmi? Un giusto compromesso qualità prezzo... :-)
    La macchina per il pane per il momento penso di non acquistarla mai. Mi piace il contatto con le farine e compagnia bella! E poi quando mangi qualcosa fatte con le tue mani è tutt'altra cosa, che dire c'è più amore! Pasticciarmi le mani con quel profumino dei tempi che furono...
    Baci grandi!
    Ah dimenticavo, Da piccola avevo una gallina cariiiiina, ricordo che scappavo a gambe levate quando mi rincorreva, mi divertivo a spaventarmi!...
    Pagnottella che t'abbraccia!

    RispondiElimina
  52. sai qual'è il mio consiglio? non comprarlo... però ovviamente dipende dalle motivazioni che hai...sicuramente risparmi tempo ed elettricità.
    Io l'ho ereditato, er già a casa di Marco quando sono arrivata, ma fino a quel momento non sapevo nemmeno come accenderlo. Poi però mi scocciava averlo lì solo per scaldare e ho deciso di farci qualcosa di serio. Non so, oramai dicono che la questione della sua pericolosità sia infondata, sicuramente risparmia in elettricità perchè consuma meno, ma non so se lo comprerei nuovo...in ogni caso il mio è già vecchietto...so che ne esistono di spaziali con mille funzioni, come la cucina a vapore...il mio ha la funzione grill e crisp, che è abbastanza utile, quando non si vuole friggere....
    è comodo per velocizzare le cotture, per sterilizzare i vasetti....
    ecco non ti ho aiutata per nulla lo so...
    però se mi ravioli in cinese me lo dici? adoro anche io pasticciare in casa e fare fare e fare...eheh la mia macchina del pane si è rotta...e sto impastando a mano...è una meraviglia, sai perchè non lo facevo? pensavo di non essere capace!!! che squinternata un bacione

    RispondiElimina