giovedì 14 agosto 2008

Melanzana: solanum melongena

La gnoma rossa odia, così, per partito preso la melanzana...è una dichairazione fatta al mondo in tenera età: "Io non mangio la melanzana!". Io la guardo la melanzana, è non trovo abbia un aspetto truce e spaventoso...anzi è un po' tondetta e affabile. Ma non c'è verso..."Io non mangio la melanzana!" "Ma l'hai assaggiata almeno?" "No perché io non la mangio".
Ho provato a farla innamorare della melanzana dal suo nascere...la pianta è bellissima e in particolare fa dei fiori viola stupendi....è bello guardare le striature e poi vederli trasformarsi lentamente nel frutto. "E' proprio bello questo fiore, mamma...e guarda come è carina la melanzana...ma io non la mangio!" ...forse io non ne so nulla, ma tra gnomi, nel bosco, c'è un codice morale che impedisce di cibarsi di melanzane.
Vabbè lo ammetto...per sfizio un giorno ho tagliato la melanzana a fette tonde, l'ho grigliata e ho creato un panino...fetta di melanzana, fetta di mozzarella, fetta di melanzana, impanata nell'uovo sbattuto e nel pan grattato e fritta.
Messa nel piatto, lo gnomo sente il profumo.."Cos'è mamma?" "Cotoletta"....."mmm buona....ma è cotoletta? ...perché io non mangio le melanzane!" "E' cotoletta di m@@]1çanss@òpònàà" "Eh????? ..non ho capito..." "...scusa gnomo...il telefonooooooooooooooo"
---------------------
Dal punto di vista biologico e nutritivo è piuttosto povera, è necessario mangiarla sempre con la buccia e poco cotta per trarne qualche utilità terapeutica. Contiene 14 mg di calcio, potassio, ferro, fosforo, zolfo, zinco e manganese, vitamina A e C in piccole quantità. I componenti extra nutrizionali sono la sua forza, ha principi farmacologici ancora non ben studiati. Ottima per digerire e "sentirsi in forna". E' depurativa, abbassa il colesterolo e regola i ricambi. Difende e stimola fegato e pancreas, è un buon lassativo, diuretico ed emolliente.

Acquisto - Il picciolo deve essere attaccato, verde e senza parti secche. La buccia deve avere la superficie liscia e tesa e la polpa deve essere soda. La presenza di una protuberanza alla base della melanzana, indica che la polpa è compatta e con pochi semi.
La scelta del tipo di melanzana da acquistare dipende dall'uso in cucina. Le tonde sono perfette se intendete cuocerle a fette, quelle allungate per dadolate o per ripieni.
Proprietà - È ricca di potassio, calcio, fosforo, vitamine A e C. Stimola l'attività dei reni, grazie al consistente contenuto di acqua e fibre. La ricchezza in tannini insieme al corredo di sali minerali, la rende utile per il fegato stimolando la produzione di bile. Ha una funzione delicatamente lassativa ma chi soffre di colon irritabile deve consumarla con parsimonia.
Curiosità - Durante l'ultima guerra mondiale le foglie della pianta di melanzana venivano raccolte, seccate al sole, e poi utilizzate dai contadini per confezionare sigari o sigarette in sostituzione delle foglie di tabacco, allora introvabili, creando un vero e proprio mercato nero.

Informazioni tratte da L'alimentazione naturale di Nico Valerio e da AIAB.

PENNE FILANTI CON MELANZANE


200 gr di penne integrali
1 melanzane
2 zucchine
1 cipolla
formaggio di pecora
mozzarella
brodo vegetale
sale e pepe

Lavare e pulire melanzane e zucchine. Tagliarle a fette sottili e grigliarle su una piastra ben calda. In una pentola antiaderente stufare la cipolla affettata con poco brodo vegetale, unire le fettine di melanzane e di zucchina, insaporire con sale e pepe. Lessare la pasta al dente, scolarla e rovesciarla nella padella con le verdure. Tagliare la mozzarella a dadini e grattugiare il formaggio di pecora, unire alla pasta condita e mischiare bene.

La ricetta è tratta da Cucina Moderna- serie Oro - Pomodori, melanzane,peperoni. Per completarla, andrebbe trasferita in una pirofila per farla gratinare in forno caldo a 180° per 10 minuti, dopo aver versato sulla pasta il latte sbattuto con il formaggio grattugiato

17 commenti:

  1. Buon giorno Lo! Ma la gnoma rossa non mangia nemmeno questa pasta cosi' appetitosa?? Beh, non disperare, anche io da piccola non mangiavo le melanzane... vedrai che crescendo imparerà ad apprezzarle!... soprattutto quando toccherà a lei farsi da mangiare tutti i giorni e le verrà voglia di provare sempre nuove cose!... poi rimpiangerà le paste alla Norma e le parmigiane che si sarà persa!!! a presto! Silvia

    RispondiElimina
  2. ...e va' bene continuiamo così..anche a me le melanzane stanno "antipatiche " ( è che non sopporto l'odore da crude ) , ma in compenso le mangio, specialmente in una così buona pastasciutta! buona giornata

    RispondiElimina
  3. Eh, diciamo che sono l'opposto della gnoma, adoro le melanzane(e quello splendido piattino in questo momento, ma anche la cotoletta mmmm)... oddio, da piccola non saprei, generalmente ciò che odiavo da piccina adesso l'adoro e viceversa... ma credo valga un po' per tutti quindi, dalle tempo! Uhm, leggevo le tue annotazioni circa le proprietà benefiche, uhm, immagino quindi che cucinandole sovente senza buccia e belle fritte fritte... non ho speranza, che dici?

    RispondiElimina
  4. Lasciala perdere.prima o poi per sbaglio la assaggia e poi vorrà solo melanzane....chissà che gli passa per la mente a sti gnomi.
    Io ho il mio di 5 anni e mezzo che fa delle fisime e pensare che da piccolo mangiava tutto..appena ha imparato a dire no....tutta una storia.

    RispondiElimina
  5. Ciao Lo! sono venuta per un saluto e che vedo.... sono a dietaaaa lo volete capire tutti??? ormai non riesco nemmeno a girare per i vostri blog tante sono le tentazioni che trovo...
    meglio leggere il magnifico racconto dell'amante di tuo marito che ehm.. deve essere una bella porca visto che "si fa" anche il mio ;)
    un abbraccio e ci rivediamo a settembre!

    RispondiElimina
  6. Consolati Lo... non mangerà mai melanzane, la gnoma... ma magari da grande fumerà le foglie?!
    ;)

    Certo che è bella determinata la piccoletta di casa!

    RispondiElimina
  7. Buon giorno cara Silvia! Tutto bene? la gnoma non mangia proprio questo tipo di cose...è un atristezza vedrla strabuzzare davatni alal pasta alla norma...si mangi ale cotolette...che non sono di melanzana ;)

    uhhh Caty ti stanno antipatiche le melanzane??? ahahh

    Precy...fritte e senza buccia??? ma dai almeno la buccia tienila...fritte...uhh a volte non se ne può fare a meno....

    Dici Michela? Non so cosa gli passa per la testolina...certo che un po' fanno ridere un po' fanno grrrrrrrrrrrrrrrr

    Cicciuzza daiiiiiiiiiiiiiiii come piatto unico non è pesante daiiiiiiiiiiiii...a dieta? e mi vai a cena da Salsina????
    uhhhh quindi quella signorina distinta della Sabry è proprio una str... se la fa con tanti...ma pensa!A settembre e un bacione

    ahahah Claud se si fuma le foglie...almeno posso autoprodurle senza essere arrestata....mi ci vedo quando sarà grande...tesoro ti ho portato qualche foglia di melanzana per rilassarti....ahahaha

    RispondiElimina
  8. melanzane..la passione di carotina! sei sempre precisissima nei tuipoi post!!!
    ho postato la farinata! era buona davvero, è piaciuta anche agli ospiti, giusto un po' sciapa...tutta colpa mia però! grazie, la rifarò presto...con più sale!!!GRAZIE!!!!!!

    RispondiElimina
  9. che bello Pollinia..ero un po' preoccupata...ma sono contenta che sia venuta bene!un bacione

    RispondiElimina
  10. che peccato che alla piccola non piacciano le melanzane....(e te lo dice uno che se le mangiarebbe anche crude)
    ma sono sicuro che con il tempo cambierà idea .... soprattutto grazie alle buonissime ricette della sua mamma!

    RispondiElimina
  11. Lo, abbi pazienza con la gnoma, vedrai che poi cambierà, ogni tempo arriva.
    Una forchettata, la...do.
    BUON FERRAGOSTO.
    BACETTO
    Nino

    RispondiElimina
  12. Urca, ma hai ragione....anche la mia gnometta non mangia la melanzana!!!!!!
    Ed io la camuffo...in polpette per esempio.........ehehehehehe
    Vai così Lo! Cosa dobbiamo fare noi mamme, ehhhhhhhhh..............
    (in compenso ne mangio a chili io!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
    baci

    RispondiElimina
  13. ma si Nino hai ragione.....facciamocele fuori noi le melanzane :) buon ferragosto anche a te

    ihihi siamo maghe o streghe Simo?

    RispondiElimina
  14. eheheh io invece la mangio la melanzana eccome se la mangio e poi impanata e fritta.....!!!!! che bontà!!! mi piace pure la pasta con le melanzane bell'idea....non ho mai provato a farla per accompagnare un primo piatto....sarò scema io?????????? hahahahaha ciao Pippi

    RispondiElimina
  15. ahahha dai Laura mettila nella pasta vedrai che buona...io quest'anno ho mangiato l apasta alal norma imparandola da Viviana uhhhhhhhhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  16. ricetta deliziosa!!la pasta con le melanzane ci sta alla grande!!
    sai che quella bianca nn l'ho mai trovata in giro?
    bacioni

    RispondiElimina
  17. io Mirtilla a volte l'ho vista al super....e poi ho visto le piantine in vendita...all'agraria...

    RispondiElimina