lunedì 4 agosto 2008

Il mare nel lago


La farinata è un piatto semplice e buono, io amo farlo quando devo andare in gita al posto dei soliti panini, la taglio a fette, la metto nel contenitore e partiamo...rimane buona e anche se si scalda nello zaino con il sole cocente, non è grave...anzi è meglio: sembra tolta da poco dal forno...la farinata mi porta alla mente i week-end in Liguria, quando ancora avevo voglia di sopportare la coda del rientro e mi buttavo alla ricerca di un lettino sulla sabbia, sotto il sole e vicino al mare. Mi ricordo le enorme teglie in rame e l'aspetto unto e gustoso della fetta presa, dentro al foglio di carta spessa...
Ora non passo più i week-end in Liguria...mi stressa l'idea dell'immenso traffico e della troppa gente...preferisco passare del buon tempo a casa...mentre tutti si riversano fuori..alle sagre, alle spiagge, alle piscine...qui non c'è il mare ma ci sono ben 7 laghi...alcuni balneabili e con spiaggette...e tutti a fare Rimini con asciugamani, creme solari, sdraio, gonfiabili, racchettoni, grigliate e rumore. Io do appuntamento ai laghi in momenti strani, magari di notte al buio, magari in autunno o in inverno, quando gli altri se li dimenticano e io posso camminarci vicino nel silenzio o magari li guardo da lontano, perché ci sono alcuni punti, in alto, dove li vedi, nei giorni nitidi e chiari tutti e sette, cerco di ricordarmene i nomi...ma i 7 laghi sono come i sette nani...tutti i nomi non me li ricorderò mai!!!!

FARINATA DI CECI

250 gr di farina di ceci
1 litro di acqua
sale
rametto di rosmarino
1\2 bicchiere d'olio extravergine d'oliva

Stemperare la farina di ceci nell'acqua, girando ben e per evitare la formazione di grumi, salare e aggiungere il rametto di rosmarino.
Il trucco numero uno per la farinata è il riposo, più riposa, più è buona....quindi io ho messo tutto in due bottiglie e lasciato per una notte intera in frigo...il minimo del riposo è 3 ore....
Il trucco numero due per la farina e per farla bella umida è l'uso della carta da forno....foderare la teglia di carta da forno, agitare le bottiglie per miscelare bene il liquido con la farina, versare il contenuto nella teglia, eliminare il rosmarino. Versare l'olio (il mezzo bicchiere è la dose massima, io in realtà ne metto solo un paio di giri), miscelare delicatamente con la forchetta, infornare a forno spento. Accendere a 220°, funzione ventilato, per circa 30minuti fino a doratura.

La meravigliosa foto che apre questo post mi è stata imprestata da Samuele e Simona...stavo cercando una foto che parlasse dei laghi di Varese e ho trovato prima il loro blog e poi lo spazio su LiveSpace ...sono foto meravigliose...
Questo è il lago di Varese, visto da Gavirate....Sam ha fatto la foto una sera di maggio, dopo una settimana di pioggia quando il sole ha regalato un arcobaleno!!! Grazie mille Sam&Sim per il vostro regalo!



44 commenti:

  1. cara dolcissima lo...tu forse non lo sai ma sei magica!!! ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Un bacione cara..Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  3. Ecco che cosa devo ancora provare, la farinata! Ho una lista di ricette da provare lunghissimissima, ma ho tutta la vita davanti :-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  4. Ecco con una bella farinata in gita sul lago che ne dici?
    ciao
    buona settimana.
    Concordo con manu.

    RispondiElimina
  5. Caro lo, la splendida foto prestatati io NON LA VEDO! sarà che sono ciecata però... io vodo un quadratino :(
    L'importante, per me, è che almeno la farinata la vedo :) ma uffa non riesco a staccare una fetta dallo schermo :p

    RispondiElimina
  6. cose buone mai provate , una nuova da aggiungere alla mia lista ! buona giornata

    RispondiElimina
  7. Io magica?...dai Manu non scherzare....forse maggggggica con tante ggggg ahahah ....grazie tesoro un abbraccio

    Un bacione Night...buon inizio anche a te

    Aiuolik...hai una vita davanti e tanti post it da tenree a mente....la farina è buonissimissimaaaaaaaaaa ;)

    Michela....grazie....dico che la farianta sul lago è perfetta...e un abbraccio

    Ma mucchina come nn vedi la foto??? ..io la vedo la foto...chi non vede la foto??? oppure aperto con firefox e explore e la vedo la foto...uhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

    Caty...provala...è veolce...se non conti il tempo del riposo e buonissima!!! Ora vengo sul tuo albero!!! :)

    RispondiElimina
  8. Anonimo Galletto4 agosto 2008 12:06

    Tanti auguri alla gallina, tanti auguri alla gallina, tanti auguri alla gallina biondina, tanti auguri a teeeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  9. anonimo galletto...non so perchè...m ami sono già innamorata di te...........anzi mi vien da cantare seeeeeeeeeenzaaaaaaaaaaaditeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeelavitaaaaasadinoiaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  10. buona!!! questa è la sorella della nostra "cecina", noi però non ci mettiamo il rosmarino ma tanto pepe, per il resto è uguale....
    baci gallinelle!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Anche io amo i posti calmi, sono d'accordo con te, meglio goderseli in solitudine e fuori stagione! sarà l'età?!?!
    va beh...
    confesso la mia ignoranza: questa è la mia prima farinata ma la voglio fare, fortissimamente!!
    allora domande:
    1- he vuol dire "stemperare"la farina nell'acqua? devo fare il vulcano difarina e poi metterci dentro l'acqua e girare con la forchetta come per la pizza?? scusa tanto!!!
    2- posso usare qualsiasi farina? integrale, 00, etc???

    GRAZIEEEEEE!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma sei consapevole di quanto tu sia meravigliosa, un abbraccione

    Ora so come consumare della farina di ceci che permane ormai da tempo immemore nella mia dispensa... baci baci

    RispondiElimina
  13. Ciao,
    visto che sei una delle poche che mi ha chiesto "in prestito" una foto, citando la fonte, mi sembra il minimo sindacale ringraziarti.
    Ringraziandoti, ti lascio anche i miei complimenti per il tuo blog!
    Ciao
    Sam

    RispondiElimina
  14. Lo la foto iniziale è incantevole :O... La farinata non l'ho mai provata, mi pare di averla assaggiata tempo fa in Liguria... ma purtroppo non ricordo il sapore...
    Grazie per la ricetta!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Susina cara ben tornata...la prossima provo la cecina allora...mi chiedevo se c'era una differenza fra cecina e farinata!!! grazie

    Pollinia....non è l'età.....no daiiiiiiiiiiiiiiiiii...ahhahah....è che siamo fatte così!!!
    La farinata è proprio fatta con la farina di ceci...il buono è quello...se usi la farina normale ti viene una specie di schiacciatina...buona anche quella soprattutto se ci metti delel verdure...ma non è la farinata!
    Ti consiglio di provare la farina di ceci..è proprio buona! Per stemoperare intendo sciogliere bene bene con una frusta la farina nell'acqua...sarà uncomposto molto liquido....più liquido di una pastella...devi evitare i grumi quindi ti consiglio di mettere la farina in una ciotola e di metterci poca acqua e iniziare a mischiare bene...proprio per evitare i grumi di farina...poi piano piano aggiungi tutta l'acqua! Spero di essere stata chiara....se no fammi sapere! e fammi sapere anche come la trovi!!! un abbraccio

    Ele...tu sei meravigliosa...non scherzare!!! un bacione grande

    RispondiElimina
  16. Samuele...ma grazie a voi per la foto...io sono rimasta incantata dalle vostre immagini... e grazie anche per i complimenti! ;)

    Camomilla...allora corri a vedere tutte le altre foto di Samuele e Simona...sono splendide! un baciotto

    RispondiElimina
  17. Che buona la farinata!!!
    Mia sorella la fa benissimo!!
    PEr la ricetta della marmellata prendila pure, mi fa piacere ti sia piaciuta! =)

    Buon inizio settimana! =)

    RispondiElimina
  18. grazie, la farò per il mare!
    la farina di ceci è l'unica icognita: una volta l'ho cercata per fare dei dolcetti arabi e non l'ho trovata. ma proverò stavaolta nel negozio NaturaSì. se hai qualche consiglio d'acquisto è straben accetto!
    la tua spiegazione è ottimissima!!!

    RispondiElimina
  19. Lo, io ho abitato per tre anni nel verbano-cusio-ossola. Anch'io sono innamorata di quelle terre e di quei laghi. Ricordo ancora un'escursione a piedi su un cucuzzolo con una vista fenomenale su tutti i laghi del verbano, del cusio e dell'ossola e forse anche su quelli di varese! Condivido la tua idea di vacanze! Baci, Cat

    RispondiElimina
  20. Lo! passo di corsa a salutarti poi leggerò con calma i tuoi post!
    Ma lo sia che ti penso ehhhh...
    Bacio
    Carla

    RispondiElimina
  21. Cara Lo,
    scopro che abbiamo qualcosa
    in comune, tu con i laghi io con il mare, stando a 40 km. e avendo amici con diversi appartamenti che affittano e si riservano uno per loro/noi, non ci vado quasi mai, mi stanca, non tanto il mare, ma la confusione.
    Ho preso nota dei tuo voleri, sa da fà.
    Bacione
    Nino

    RispondiElimina
  22. Oooh.
    Che farinata.
    ...è... bella!
    Ora copio e ricompro la farina di ceci, sono arcisicura che con la tua ricetta posso riuscirci pure io!!

    RispondiElimina
  23. Quanto mi piace la farinata! Se poi fatta "casereccia" e gustata in riva ad un lago ancora meglio...!
    Ciao Lo,sono passato per un saluto.
    sirio

    RispondiElimina
  24. che bello il lago di Varese! E io non ci sono mai stata! così adesso siamo pari ;-) Anche la farinata sembra squisita!!! ciao! Silvia

    RispondiElimina
  25. grazie Elisa per la ricetta...ora la metto! ;) Buona settimana anche a te!

    Pollinia al Natura Si la trovi di sicuro!!! un bacione

    Cat...davvero hai abitato in queste zone...belli i laghi vero? ..però a distanza!

    Carla un bacio!

    Hai ragione Nino...troppa confusione...è fastidiosa...sono contentissima della tua nota!!! Un bacione

    Dai Claud prova e poi mi dici...pensavo proprio a te mentre la mangiavamo

    Ciao Sirio...hai ragione la farinata è una passione...grazie per il tuo saluto un abbraccio

    Silvia...illago di Varese è bello in certi posti magici...se vieni alcuni posso mostrarteli!

    RispondiElimina
  26. buona notte mitica gallinella!!!

    RispondiElimina
  27. condivido in toto!!!! anche io amo moltissimo i nostri laghi!!!!
    ...e quella farinata è..... fantastica! la devo assolutamente provare!!!

    RispondiElimina
  28. Lo non ci potrai credere ma ho preparato anch'io la farinata in questi giorni!!!! hehehehe la foto del lago è bellissima e credo che una scampagnata in un posto del genere ti possa regalare molto di più che una giornata al mare strizzata tra gli ombrelloni ;-) sto ancora pensando alla farinata........quasi quasi....... ho fame........;-) un bacio Pippi

    RispondiElimina
  29. Buongirono Manu... io ero già a nanna ieri! ;) un bacione

    Ciao Dario!!! Farinata super...il lago...ma il mio è amore odio...in effetti non amo andare a prenderci il sole e nemmeno ci farei il bagno...ma un alunga remata in canoa... ;)

    Uh Laura...addenta la farinata...ahahha è buona vero???..se vieni atrovarmi ti porto a vedere questi angolini! Sono nascosti e bisogna saperli trovare... un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Ciao Lo, ti rispondo qui perché forse ti viene meglio...poi se vuoi cancella pure il commento :-)
    Le liste di ricette che compaiono da me sono delle liste di link. Se vai dentro blogger, alla voce "Personalizza->Elementi Pagina" puoi aggiungere un elemento. L'elemento che uso io è "Elenco di link". Lì devi aggiungere tu le pagine che vuoi mettere e il nome che vuoi dare.
    Spero di essere stata chiara, se ti serve aiuto scrivimi pure (magari via mail: trattoriamuvara@gmail.com).

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  31. mi hai fatto sognare...si... il silenzio del lago quando non c'è nessuno...meraviglioso:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  32. ** PICCOLO SPAZIO CURIOSITA' on**
    Cara la mia Lo,
    è tanto che te lo volevo chiedere ma mi dimentico spempre..
    come ti sei trovata con la Moon Cup?
    ** PICCOLO SPAZIO CURIOSITA' off**

    RispondiElimina
  33. ADOROOOO LA FARINATA... anche tu temeraria del forno, a quanto pare!

    RispondiElimina
  34. Aiuolik grazie di cuore! Sei stata chiarissima e ho già eseguito i compiti! :) un abbraccio riconoscente

    Che bello Annamaria...far sognare qualcuno...un bacione

    ihihih Ines ti scrivo una mail...comunque benissimo!

    Cri....io ho acceso il forno e sono fuggita lontano...nel salotto! un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Sono contenta :-)

    Ciaoo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  36. Ho deciso, verrò a mangiarla da te...sul lago!!!

    RispondiElimina
  37. che buona, la farinata - col nome di fainè - è anche uno dei piatti tipici di Sassari, retaggio della dominazione genovese nel medioevo. Mi mancano i cartoccetti untuosi di fainè calda da mangiare per strada :-)

    RispondiElimina
  38. Anche io sono contenta, cara Aiuolik!

    Precy sarebbe fantastico!

    Danda...che bello quando passi...è esattamente quel cartoccio che avevo in mente! un abbraccio

    RispondiElimina
  39. Hiiii la farinata la faccio anche io spesso, e anche ame piace fredda da portare a passeggio !!! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  40. hai ragione Lisa...è davvero comoda da portarsi in giro ed è davvero buona da mangiare!!! ;)

    RispondiElimina
  41. bene...ho 6kg di farina di ceci in dispensa...mega regalo della mia amica simoooo.
    mai fatta la farinata...
    adesso posso!
    grazieeeeeeeeeeeee
    bacioniiiii

    RispondiElimina
  42. urca con 6 kg di farina...farai tonnellata di farinata....però è davvero buona...te l apuoi pure protare durante le uscite!

    RispondiElimina
  43. sai che ho comprato un sacchetto di farina di ceci prima di partire, ripromettendomi di provarla quanto prima?
    A dire il vero non l'ho mai mangiata, però l'idea mi attira proprio, userò la tua ricetta
    :-)

    RispondiElimina
  44. Geillis...provala davvero...è un'ottim alaternativa per i vegetariani e davvero gustosa! :)

    RispondiElimina