mercoledì 16 luglio 2008

L'inevitabile

La persona più sola al mondo è andata...alla disperata ricerca di un posto tranquillo, non capendo che tutto quel rumore, che tutto quel dolore parte dal dentro e non dal fuori, non capendo che non eravamo noi a provocarlo, non trovando l'interruttore per spegnere, la forza per muoversi. E' andato e io, che non credo, prego....prego, non che trovi la volontà di bussare ancora a questa porta, ma il coraggio di aver un ricordo, prego che i semi lasciati, scavando e graffiando la terra più dura, trovino un posto accogliente per mettere radici, per germogliare. Prego non che cresca un albero, ma che trovi spazio un filo d'erba, un piccolo miracolo dove solo il nulla ha spazio. Prego che nei momenti di sconforto pensi al calore degli abbracci lasciati, al suono delle parole e anche delle urla lanciate quando non c'era. Prego si ricordi i nostri nomi, i mesi del silenzio, ma anche quelli delle risate...la fatica dei microscopici passi, delle fughe, dei contatti.
Prego che si salvi, che sia salvo.
Non mi servono parole, mi serve silenzio: chiudo un sogno, chiudo un incubo, lascio nelle mani di altri e non ne saprò più nulla. Forse un incontro fortuito per strada, forse solo mentre dormo...raccolgo me e i miei amati e per un po' non avremo bisogno di nessuno, se non di noi...

La bimba di legno non giunse camminando:
fu lì all'improvviso seduta sui mattoni,
vecchi fiori del mare coprivano la sua testa,
il suo sguardo aveva tristezza di radici.

Lì stette a guardare le nostre vite aperte,
l'andare, l'essere, girare e tornare per la terra,
il giorno che stinge i suoi petali graduali.
Vegliava senza vederci la bimba di legno.

La bimba coronata dalle antiche onde,
li guardava coi suoi occhi sconfitti:
sapeva che viviamo un una rete remota

di tempo e acqua e onde e suoni e pioggia,
senza sapere se esistiamo o se siamo il suo sogno.
Questa è la storia della fanciulla di legno.
Pablo Neruda

43 commenti:

  1. dolce e profonada lo un grande abbraccio...mi hai dato un brivido all'anima!!! ti bacio

    RispondiElimina
  2. auguro a quel ragazzo di trovare un posto giusto dove poter finalmente vivere in pace con se stesso e gli altri!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Lo,
    dolcissima, su dai
    sii forte.
    Ti abbraccio
    Nino

    RispondiElimina
  4. Quando leggo i tuoi post "neri" sento una file di formiche con scarpette da calcio camminarmi dallo stomaco sùsù fino all'ugola: cos'è questo strano prurito, questa commozione ignorante (poiché ignoro) e impotente?
    Certo che ti abbraccio, se stringo troppo forte, dimmelo...

    RispondiElimina
  5. Il dolore nasce da dentro e poi continua a girare su se stesso creando vortici di vuoto che risucchiano e che fanno arrampicare su scalini di cenere. Il luogo, chi si ha vicino, le parole, i consigli, ogni cosa diventano una camicia di forza. La fuga sembra la soluzione unica, ma quel cancro che divora dentro sarà sempre lì, in agguato. Il nostro augurio è che questa persona riesca ad esorcizzare e a tirare fuori tutto il nero che lo schiaccia!
    Buona notte Lo
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Lo,le tue parole sono di dolore e non sapendo altro mi limito a un forte abbraccio .....

    RispondiElimina
  7. Lo, voi avete fatto tutto il possibile.
    Sei grande!Vedrai che troverà la sua strada...un bacio

    RispondiElimina
  8. solo un abbraccio, cara Lo.. e tanta commozione.

    RispondiElimina
  9. mi hai commosso...un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. Lo mi sono commossa, ti abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. Un abbraccio con tanto affetto,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  12. ..e adesso riprendetevi la vostra vita!

    RispondiElimina
  13. * MOMENTO DISTRAZIONE *
    Lo, tu che sei imparata, conosci qualche rimedio naturale per prevenire/curare le punture di zanzara?
    Sono allergica e mi gonfio tutte le volte come una zampogna ma l'Autan (e associati) no nno nnno mi fa troppo vomitare da quant'è chimico.
    Chiedo aiuto anche a tutto il pubblico a casa che segue la Lo con amore e passione.
    Help please!

    RispondiElimina
  14. certe volte il silenzio è meglio di 1000 parole
    certe volte non bastano 1000 parole descrivere quello che sentiamo..

    ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  15. Lo..........quanto dolore c'è nelle tue parole.....sai cosa ti dico? io sono sicura che quei semi che hai sparso con amore disinteressato non andranno perduti, e forse quel filo d'erba che ti auguri diventerà un albero forte un giorno, i ricordi affiorano quando meno te li aspetti, l'affetto che gli avete dato rimane custodito magari in fondo al suo cuore, magari ora non può rendersene conto ma un giorno....Lo ...un giorno..stanne sicura....... tutto questo riaffiorerà, il tuo amore non è stato vano ricordatelo! ti abbraccio Pippi

    RispondiElimina
  16. Un bacio e un abbraccio a tutti.
    Gli abbracci non sono troppo stretti, Claud continua che mi fa bene...spero che impari ad esorcizzare il suo male...che gli è stato dato come dono di nascita, spero che sia felice per qualche istante...io so che nei giorni passati pensavo di arrivare a questo momento e cancellare tutto, invece ora so che era dentro di me...quindi ancora una volta...il tempo va il suo corso, il dolore la sua strada per essere agito e poi riprendiamoci la vita..ci è stata tolta per un po' di tempo...un abbraccio a tutti e grazie!
    p.s. e lotta dura contro le zanze della fortissima...le facciamo tutte morte!

    RispondiElimina
  17. ti abbraccio anche oggi...so che questi giorni sono difficili credimi... lo so perchè ci sono passata...non ci sono parole che posso dire ... se non che spero tu abbia delle persone che ti sono vicine...come certamente sarà visto la persona che sei!!! un abbraccio
    fortissimo

    RispondiElimina
  18. non capisco... cerco di capire ma non capsico...
    il tuo dolore però chiama il mio abbraccio che spero ti arrivi caldo per come sta partendo dal mio cuore!

    RispondiElimina
  19. Carissima, certi dolori sono talmente profondi e strazianti che le parole di conforto sembrano sempre un po' banali...
    sappi però che ci sono tanti amici vicini e che ti abbracciano virtualmente!

    RispondiElimina
  20. Ho la pelle d'oca...
    Ti ripeto per la milionesima volta che sei di una dolcezza disarmante,e ti abbraccio forte!
    Buon week end,un bacio!

    RispondiElimina
  21. solo un abbraccio in silenzio..sono quì per qualsiasi cosa! Sara

    RispondiElimina
  22. E' dura lasciare andare, per molti la vita è uno strazio, un incubo, ma sempre meglio di niente, sempre meglio che lasciar andare... non è così, e tu lo sai... il tuo post, ancora una volta, ha rivelato una grandezza impressionante... e posso solo aggiungere che l'amore ti torna, sarà un germoglio, forse anche meno, ma in un modo o nell'altro torna... e allora inizi ad andare avanti più serena!!!

    RispondiElimina
  23. E come sempre quando ti capita qualcosa io sono altrove, con la testa e con il corpo, sembra assurdo ma è così e quando torno mi sento una persona piccola piccola, che vorrebbe dirti grandi cose ma non trova mai le parole giuste.....ciò che ti è accaduto era inevitabile e tu lo sai, tenetevi stretti e coccolatevi ma poi ritornate alla vostra vita senza remore, ti abbraccio non forte ma di più e se hai bisogno sai dove trovarmi, io non mi permetto di rompere il vostro silenzio.....perdonami

    RispondiElimina
  24. ciao tesoro! ti abbraccio forte forte!!!

    RispondiElimina
  25. Mi hai lasciato delle vibrazioni intense, ci sentiamo quando sei pronta a tornare! Elga

    RispondiElimina
  26. Ciao Lo, va meglio?
    Meno peggio...?

    RispondiElimina
  27. Lo...ti mando un grandissimissimo abbraccione :-*

    RispondiElimina
  28. Cara Lo, le tue parole sono così tocanti che leggerle mi si stringe il cuore, e un groppolo alla gola sale...è un momento duro e ti sono vicina anche se virtualmente con il pensiero e con le parole che sto scrivendo in questo momento. Sono del parere che chi semina amore prima o poi raccoglierà amore, quello che tu hai donato sarà sempre conservato nel cuore di colui che l'ha avuto. Ti mando un abbraccio e un bacio grande come il mondo perchè si una persona speciale!
    Ora vadi se no mi fai piangere...
    Carla

    RispondiElimina
  29. Lo......... dolce Lo....... ti abbraccio .......Pippi

    RispondiElimina
  30. Tesprina..non ti forzo, ma io ci sono..Un bacione!

    RispondiElimina
  31. ciao tesoro un fortissimo abbraccio a te ed agli gnomi!

    RispondiElimina
  32. Ciao Lo,
    oggi al lavoro ho fatto il solito esercizio di training autogeno mentre rispondevo meccanicamente alle domande che sento ormai da otto anni... mi sei venuta in mente tu: la tua curiosità, l'approccio felino con cui sbirci il mondo... devi essere forte, Lo. Io rivoglio un interlocutore col quale giocare e dal quale imparare a essere forte...
    C.

    RispondiElimina
  33. SPERO CHE TU ABBIA LETTO LA MIA MAIL. MI MANCHI. UN BACIO

    RispondiElimina
  34. ho letto un libro che ti piacerebbe,ci sei tu li dentro, è per questo che l'ho amato dalla prima pagina.
    un bacetto

    RispondiElimina
  35. i caldi abbracci mi hanno scaldato, ricaricato e così i vostri pensieri...è arrivato tutto qui. Avevo davvero bisogno di uno stacco dallo stacco...per prendermi cura di me e della mia famiglia...e mi sono presa del tempo..purtroppo altre cose ci hanno fatto capire che la vita è un soffio e non vale la pena perdere tempo, così ci siamo messi in ordine...immaginate...tre piccole persole che si riordinano, scelgono il vestito più bello, puliscono i cassetti, prendono consapevolezza, radunano le forze e sognano un nuovo perchè...
    un abbraccio
    a tutti
    p.s Gì ...carissima che libro era?

    RispondiElimina
  36. ciao, noi non ci conosciamo,sono entrata nel tuo blog in un giorno in cui il tuo cuore sanguinava in modo quasi percettibile!!!! Ho pesato che lasciarti un messaggio sarebbe stato fuori luogo...però da quel giorno son passata spesso seguendo quasi i ritmi di un rito ed oggi scopro il perchè!!!!sentire ripalpitare nel tuo corpo la vita era quello che speravo succedesse.... e sono felice per te!!Niente consigli, niente comprenzioni ...e nessuna analogia!!! Il dolore è uno spietato solista fa ciò che decide e va dove vuole!!!Ti abbraccio solo in silenzio e, nel silenzio di questo abbraccio..vorrei che trvassi ciò di cui adesso hai bisogno!!Affettuosamente da Rosy di Giallo Zafferano

    RispondiElimina
  37. Grazie Rosy, benvenuta nel pollaio! Le tue parole sono dolcissime e importanti, grazie per il tuo pensiero....a presto!

    RispondiElimina