venerdì 8 agosto 2008

Il cous cous dello gnomo che ha capito più della gallina

ore 10.30

Mi: "Ieri sera ero a casa da sola e mi sono vista un film...davvero carino....vuoi vederlo prima che rendo il dvd?"
Lo: " Posso vederlo con la gnoma?"
Mi: "Certo, a parte la scena iniziale.."


ore 14.30

Lo: "Gnomo ti guardi un film con me?"
Gnomo: "Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii"
Lo: " Ok attacca il lettore..."


ore 17.30

Lo: " ahhhhhhhhhhhhhhhh ma quanto era lento questo film??? ma quanto era depresso? ma quanto era moscio?"
Gnomo :"uhhhhhhhhh ma che bello questo film...ma è morto? ma perché se ne è andata via? ma perché quella ragazza parlava e piangeva sempre? hai visto come ballava?"
Lo: " ti è piaciuto davvero? ma cosa hai capito?!
Gnomo: " Che lui ci credeva e stava per farcela, poi quello ha pensato solo a sé stesso...e poi lui cosa correva dietro a quelli con il motorino in quel modo....questo non succede nella realtà.."
Lo: " No in effetti no....da una parte è bello ...se credi in qualcosa e chi ti ama crede in te ce la fai, bisogna stare attenti a chi pensa solo a sé stesso...però era lento, poi tutti mosci, depressi....a me faceva venire la fregola...."
Gnomo: "...."
Lo: "Stasera a cena cous cous?"
Gnomo: "siiiiiiiiiiiiiiiiiiii...."

ore 18.00

Lo: "Ma che caspiterina di film ti guardi?????"
Mi: "ahahah non ti è piaicuto?"
Lo: " Troppo lento...per resistere sono andata a guardarmi come finiva su internet...."
Mi: "....."

voi l'avete visto?

COUS COUS AL PESTO CON PATATE

250 gr di cous cous
alcune foglie di basilico
prezzemolo
una manciata di pinoli
olio extra vergine d'oliva
sale q.b.
1 spicchio di aglio
formaggio di pecora grattugiato
10 pomodorini datterini
3 patate
3 zucchine
rosmarino

Irrimediabilmente ispirata dalla bravura di Manu e dai sapori del suo cous cous, mi tuffo in cucina e ci provo anche io...poi va a sé....qualcosa che mi passa per la testa arriva sempre e un pochino cambio
Preparare con il mixer un pesto fresco con basilico, prezzemolo, formaggio, aglio, pinoli e olio extravergine d'oliva. Tostare il cous cous in un tegame asciutto, versarvi sopra acqua calda leggermente salata (2 volumi per ogni volume di cereale) , cuocere per un paio di minuti e lasciare riposare a fuoco spento per altri 5 minuti. Sgranare il cous cous con la forchetta e condirlo con il pesto fresco e i pomodorini datterini tagliati.
Pelare le patate, lavarle e tagliarle a pezzettini, pulire e tagliare a pezzi le zucchine, mettere in una teglia da forno, condire con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e ciuffetti di rosmarino fresco, girare bene e infornare a 200° per 20 minuti o fino a doratura. Salare e versare nei piatti insieme al cous cous.

44 commenti:

  1. Lunedì sera mi ero già tutta acchittata (se-se, ci metto due microsecondi a preparami!) per andare a vederlo al cinema all'aperto visto che era un film che aspettavo da tempo...Poi proprio 5 minuti prima di uscire sono andata a leggermi le opinioni del sito filmup e dopo 30 millesimi di secondi ero già in pigiama :) Odio quando mi faccio condizionare così! Se non avessi visto che durava 150 minuti probabilmente sarei andata lo stesso... Ma ci riproverò... Baci, Cat

    RispondiElimina
  2. Anche io ho fatto il cous cous ieri sera...ma niente foto e niente post! SIGH. ma le verdurine erano TUTTE e dico TUTTE quelle dell'orto! Siamo veramente sintonizzate!
    Baci AranciOnissimA

    RispondiElimina
  3. uhh!!! mi hai fatto ricordare che non mangio cous cous dalla scorsa estate (quando ero in sicily)...quasi quasi....
    (ps: che lo gnomo capiva più della gallina..... già lo sapevo eheheh!!!)

    RispondiElimina
  4. Grazie grazie era sulla mia lista da vedere ma dopo la tua recensione...meglio guardare il tuo cous cous ..mi fa' commuovere ! un abbraccio

    RispondiElimina
  5. ma che delizia questo cous cous, mi sa che lo provo ;)

    RispondiElimina
  6. Anche io ero intenzionata ad affittarlo, ma viste le vostre recensioni evito e il cous cous preferisco mangiarlo anziché guardarlo...baci

    RispondiElimina
  7. Dopo la tua recensione non andrò a vederlo di sicuro.No! No eppoi no!
    Mi bastano solo i film lenti e noiosi e la mia noiatite acuta diventa veramente cronica. Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!
    Dai, almeno ti sei rifatta col cous.cous vu sentì?

    RispondiElimina
  8. che bella idea cous cous e pesto, loproverò!
    volevo fare la farinata per il mare per domani, ma sono di corsissima...però la farina di ceci ce l'ho e la prossima settimana avrò pure un po' di tempo in più!!!!

    RispondiElimina
  9. tesoroooooooooooo...
    1) il filmo non l'ho visto..anzi..ultimamente non riesco tenere gli occhi aperti per vedere nessuno film!
    troppo cotta quando arriva sera. oi oi
    2) cous cous jaaaaaaaaaa..piace moltissimo!!!

    bacioniiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. Non l'ho visto ma non ho mica capito se mi piacerebbe..ho visto una volta uno lento..il giardino dei tulipani dei girasoli boh una roba così ambientato qua a Venezia..alla fine era carino..ma bisognava essere depressi per guardarlo a me non piacciono i film che mi deprimono.

    RispondiElimina
  11. ahahah Cat...si il guaio è proprio la lunghezza e la lentezza....lento e lungo...non finisce più....

    davvero Arancionina siamo in sintonia...ieri le brioshe e ora il cous cous...che buono...wow tutte le verdurine autoprodotte!

    eheheh Dario ma hai vinto il premio simpatia in vacanza o è la carenza di zuccheri?

    Panettona benvenuta! che bello se lo provi!!! a presto

    uhhhhhh Mucchina se sei in preda alla noia questo film non va bene...nemmeno se lo vedi in lingua originale...sai che è in bares\frances????

    Pollinia...allora buona giornata al mare e se provi qualcosa mi fai sapere come ti sei trovata! un bacio

    Bri ihihih questo è un film da nanna profonda.....

    Michela anche questo film chiama una certa dose di depressione...alla fine è carino...ma preghi in tutte le lingue che finisca!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Lo!
    No io quel film non l'ho visto, forse dovrei dire fortunatamente?!
    Beh veniamo al tuo splendido cous-cous, sai che mi ispira tantissimo? Me lo segno e lo provo!
    Baci e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  13. uhhhhh!!!!! permalos-lo!!!!!!
    era un complimento al piccolo gnomooooooo!!!!!! prrrrrr

    RispondiElimina
  14. Uhm... io vorrei vederlo. Preferisco lasciarmi condizionale dallo gnomo, questa volta! I film lenti mi piacciono: la vita è lenta!
    Quando va in fretta ti perdi due terzi dei significati (della vita)!

    Ho già scritto anche a manu: questo cous cous mi piace assaissimo.
    (Saluti a Mi)

    RispondiElimina
  15. un ultimo saluto prima di partire!!! ottimo il cous cous!!
    baci e arrivederci al 1° settembre!!

    RispondiElimina
  16. Ciao bella Camomilla! davvero Manu quando ha abbinato cous cous e pesto è stata geniale! provalo! un baciotto

    ahhhhhhhh Dario non sapevo che eri esperto di comunicazione indiretta...prrrrrrrrrrrrrrrr

    Claud il film merita...è uno spaccato particolare...io ho apprezzato la gnoma che sa vivere tranquilla e dall'alto dei suoi 9 anni ha capito questo film...è però davvero lento e a me viene la fregola...

    Buone vacanze Micaela!!!

    RispondiElimina
  17. Qui il cous cous piace con vari condimenti e poi è pronto così velocemente....al contrario del film,
    che comunque non ho visto ma mi hanno raccontato e sconsigliato.
    baciiiii!

    RispondiElimina
  18. Lo, mi sono resa conto leggendo un post di Brii che hai compiuto gli anni...
    ... ecco perché uno gnomo cantava tanti auguri a teeeeeee qualche giorno fa!

    Auguri in ritardo!

    RispondiElimina
  19. Hahahaha, troppo forte :-D
    Ora, però, mi hai destabilizzato: volevo vederlo..... :-D
    jacopo

    RispondiElimina
  20. Ciao Lo! effettivamente anche io ho sentito pareri molto contrastanti su questo film: o e' piaciuto tanto o e' sembrato superlento...tuttavia non l'ho ancora visto e quindi non so a quale delle due schiere appartengo!...ma adesso sono curiosa!
    Mi ha appassionato la storia delle rotonde di Varese, se c'e' da firmare un appello per rimettere i cervi scornati dimmelo! :)A presto Silvia
    PS: dove hai preso i semi di finocchietto per piantarli in giardino?? voglio tentare l'esperimento!!!

    RispondiElimina
  21. Marta quest'anno mi è nata una vera passione per il cous cous...lo porterò anche in campeggio perchè è comodissimo! Questo film ha delle recensioni delle crtiche ottime, ma è davvero lungo...peccato perchè l'idea è molto bella

    Grazie Claud sei un tesoro! un abbraccio

    ahah Jajo guardalo...secondo me se sai in anticipo che devi stare calmo perchè è lento te lo godi alla fine...io davvero ero straziata dalla lungaggine e mi sono rilassata solo dopo aver letto come finiva su internet...dopo sono riuscita a godermi il lungo finale....

    Silvia...dai guardalo e mi dici...ad esempio a Miriam è piaciuto molto...secondo me dipende anche da te: ad esempio io faccio proprio fatica a concentrarmi solo su un film spesso faccio altro insieme
    Per il finocchietto...prova a cercare i semi in erboristeria...quelli che vendono per le tisane...io ne ho messo una piantina l'anno scorso e si è sparso per tutto il giardino! Se non li trovi mi fai sapere: ora il mio è in fiore, ma spero di raccoglierne i semi...nel caso te li spedisco! Pensa che a maggio in toscana infestava tutto!

    RispondiElimina
  22. ok, grazie Lo! Adesso mando la mia mamma in erboristeria in Italia! Qui non so bene come chiedere...credo sia Fenchel in tedesco, ma ho paura che mi diano tutt'altro! :) Ciao ciao! Silvia

    RispondiElimina
  23. si è giustissimo Silvia...fenchel...era scritto anche su una mia tisana!

    RispondiElimina
  24. ma che buono!!!!! sei bravissima posso venire a cena?
    sei un incanto!!!
    baciotti

    RispondiElimina
  25. Sì sì il couscous con il pesto (io ci schiaffo anche i pomodorini e la bufala http://lagolosastra.blogspot.com/2008/03/couss-couss-tricolore.html).

    Lo gnomo è un mitooooooooooooo!

    piesse - stasera cucina chiusa causa mezzocollasso della cocinera, si ordina la pizza!

    RispondiElimina
  26. Ciao bellissimo e originale questo cous cous!!!
    dev'essere delizioso;)
    buon W.E

    RispondiElimina
  27. la scena più terribile è lei che per salvare lui si mette a ballare e non è arte sua:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  28. Ciao Lo, io ho visto Cous Cous, ed ero partita proprio convinta, volevo proprio vederlo e ho pure portato altre persone... perche' mi piacciono i film che raccontano storie di immigrati... ma devo dire che non so cosa mi ha trattenuto dall'alzarmi dalla poltrona ed andarmene a meta' film!!! troppe urla, troppo pathos imploso e represso, troppa negativita', troppa arrendevolezza, troppi silenzi... BOCCIATO!!!

    RispondiElimina
  29. Manu? bravissima io? ma se parte tutto da te!!!...dai ti aspetto ace na con tutta la family! un bacione

    uhh che succede Cri? troppo caldo? comuqnue ieri sera mi osno fatta portare fuori a cena pure io! ora corro a vedere il tuo cous cous...

    Ciao Pamy...grazie per i complimneti e un baciotto

    Annamaria...ahahha quindi l'ha visto!!! e poi quella scena non finiva più...intermezzata solo dalla scena in cui lui correva dietro ai motorini che era anche peggio

    Vera perfetto...hai trovato le parole più giuste...e fra tutte quellp che a me creava più nervoso e voglia di scapapre era la troppa arrendevolezza...pensa ch epersino la gnoma dall'alto dei suoi 9 anni ha concluso che erano talmente molli che non è così nella realtà!
    ..e quando parlavanot tutti insieme in frettissima???

    RispondiElimina
  30. fortunatamente non l'ho visto questo film......e comunque anche dalla locandina......sai mi faccio influenzare anche dalle locandine o dalle copertine dei libri.....(?!),no, non lo avrei scelto...poi se mi dici che è lento ...io odio i film lenti........io guarderei solo quelli di Doris Day figurati un pò!! hheheheheheheheh il cous cous con le verdurine .......ne ho ancora un pacco che va finito.........heheheh buon fine settimana Lo! ciao Pippi

    RispondiElimina
  31. No non l ho visto ma mi hai scatenato una certa curiosità..anche per il cous cous se devo essere sincera! Un bacione, elga

    RispondiElimina
  32. Laura...anche io scelgo i libri dalla copertina....infatti in biblioteca mi prendono per scema che sto lì a sfilarli tutti per poi rimetterli al posto....
    ahah ch ebelli i film con Doris Day...e io ho una passione per jerry Lewis....

    Elga...allora provali tutte e due: film e cous cous!un bacione

    RispondiElimina
  33. Uhm , quindi c'ha pensato il cous cous aromatico a darvi una sveglia...dopo il pomeriggio cinefilo non troppo adrenalitico(si potrà dire?)!!! Bè, almeno l'ispirazione... anche se subliminale (ma mica tanto), già è qualcosa no?!

    RispondiElimina
  34. No...il film non lo conosco ma il cus cus è spesso sulla mia tavola..adorato dai figli quanto da noi...lo mangiamo sia freddo che caldo...giusto uno lo preparo oggi per una cenetta fra amici...voglio far conoscere la versatilità di questo piatto magnifico.Un bacio e carinissimo questo tuo post...:D)

    RispondiElimina
  35. Questa storia gomo e gnoma non mi è piaciuta ma la ricetta si... ciao da Maria

    RispondiElimina
  36. Anche noi volevamo andarlo a vedere in un cinema all'aperto, ma all'ultimo Luca ha cambiato idea, non era convinto fin dall'inizio, forse abbiamo fatto bene, si sarebbe sicuramente addormentato se è così lento e moscio. A me invece ispirava, forse per via del titolo. Molto meglio consolarsi con il tuo piatto di cous cous, saporitissimo e fresco! Dobbiamo prepararlo anche noi! Un bacino allo gnomo!
    Buon sabato da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  37. ahah Precy...si alla fine si...è stato bello però anche parlare con la gnoma del film...un bel confronto...mi ha reso felice

    Allora buona cena Mari...il tuo cous cous sarà sorprendente come tutte le cose che fai..sarà sul tuo blog?

    Ciao Maria...mi spiace non ti sia piaciuta...vuoi un po' di cous cous?
    ;)

    Carissimi Sabri e Luca, è davvero un film discordante questo...sicuramente l'idea della storia è interessante...ha quello stampo...da ripresa tipicamente francese...che a me già un po' annoia...ma davvero è troppo lungo e morboso...peccato perchè poteva essere una buona storia! Ma voi come state??? tutto bene? un abbraccio

    RispondiElimina
  38. ciao dolcezza!!!un saluto prima delle miei ferie vere!!!mi mancherai ... baci a settembre

    RispondiElimina
  39. Cio Lo questo film non l'ho visto, ma a quanto sento non è stato un granKè!
    Il tuo cous cous è invitante....
    Ciauzzzz
    Carla

    RispondiElimina
  40. visto e commentato in apposito post

    p.s era un po' lento, invero, ma la scena del ballo era strepitosa, e poi mi ha fatto venire una voglia di cous cous che non è ancora passata

    p.s.s hai visto che sensualità la ballerina? Morbida, tonda e sexy, alla faccia delle modelle anoressiche
    :-)

    RispondiElimina
  41. Ho preso nota che il cous cous
    e moltoooooooo meglio del film.
    BUONA DOMENICA
    BACIO
    Nino

    RispondiElimina
  42. Manu buonissime vacanze...mi mancherari anche tu! Un abbraccio

    Carla...questo film perde tutta la sua magi aprorpio per l'estrema lentezza...non era male il presupposto...più breve si sarebeb sopportatno anche la vulnerabilità dei personaggi e i dialoghi troppo pieni di chiacchiera...urlavano..spesso ti sembrava che avessero dimenticato la telecamera accesa e si continuava a riprendere

    ahah Geillis..in effetti la voglia dicous cous è venuta pure a me...mi è anchebalenata la malsana idea di fareilcous cous senza prenderlo precotto...lei morbidissima e burrosa...

    ahahahah Nino caro...direi che questa è la critica migliore...ahahah....e vai di cous cous! un abbraccio

    Anna tesora perdonami...non avevo visto il tuo commento! Io per rispondere seguo le mail di ricevuta chemi arrivano nella box...ma in questi giorni hotmail sente caldo e a volte non mi certifica tutto...scusami davvero e benvenuta nel pollaio...se guardi il film fammi sapere...se mangi il cous cous pure!!! a presto

    RispondiElimina
  43. l'ho visto....due...blogosfere infinite!!
    valeva la pena solo per la danza finale..comunque eccessivamente lunga!!

    RispondiElimina
  44. Buonissima questa ricetta, grazie!
    Saluti dal resort Alto Adige, Valentina

    RispondiElimina