giovedì 31 luglio 2008

Il chilometro 86

Non mi piace quando, per vari motivi, il mio corpo non sta al passo con la mia testa, quando, per vari motivi, rimane un attimo indietro...anche se guardandomi allo specchio...ultimamente sembra essere rimasto distante anni luce....non ho più muscoli, non ho più fiato, non ho più forza
...quindi devo fare qualcosa
...e propongo al galletto, dalla spalla sciancata, di iniziare a camminare: passeggiate nei boschi e in montagna come sana abitudine per rimanere in forma.
Bene, il fatto è che nel pollaio non si scherza e quando si spara un sogno, anche se minimo come quello di uscire un pomeriggio nel bosco, si alza subito il tiro e si esagera....e così, in previsione del fatto che fra qualche anno saremo dei camminatori provetti e di fare in un solo botto Cammino di Santiago e via Francigena, in previsione che faremo tutte le nostre vacanze a piedi con lo zaino o al massimo in bicicletta, in previsione che cammineremo km e km,
ben sapendo che se non sarà già il prossimo week-end, sarà fra qualche settimana, ma ci fermeremo, sapendo che niente ci scrollerà dal divano quando fuori farà freddo o quando il galletto sarà stufo di lavoro,
noi abbiamo già fatto un sacco di progetti e di viaggi, segnato almeno un milione di itinerari e, soprattutto, il galletto e la gnoma hanno progettato un sacco di acquisti.
A sentire loro per camminare ci vogliono bacchette, magliette con i buchi sotto le ascelle, zaini con cannucce per bere, cappelli con velo sul collo, coltellini multiuso, scarpe tecniche per ogni tipo di sasso che avrà la sfortuna di incontrarci, binocoli, carte e non so che altro....a sentire me non ci vuole niente.
Abbiamo così patuito per l'acquisto (per loro) di bastoncini per camminare (non vogliono capire la magia di trovare il proprio bastone dove intarsiare con i denti il proprio nome....) e di un cappello stile "legione straniera" solo al compimento del 100km di strada percorsa....se accumuliamo 100 km e ci rimane il sorriso sulle labbra....allora darò il mio consenso per lo sperpero del denaro. Tra ieri e oggi siamo scesi a 86 km da percorrere, andando al Forte d'Orino, in giro per il paese e in gita oggi....chi vivrà, vedrà!

COUS-COUS



1oo gr di lenticchie secche
150 gr cous cous integrale precotto
4 pomodori
basilico
1 cipollotto
1 melanzana
olio extravergine di oliva

Lessare le lenticchie in pentola pressione, con una foglia di alloro, per 20 minuti dal fischio. Tostare il cous cous in un tegame asciutto, versarvi sopra a cqua calda leggermente salata (2 volumi per ogni volume di cereale) , cuocere per un paio di minuti e lasciare riposare a fuoco spento per altri 5 minuti. Sgranare il cous cous con la forchetta e condirlo con poco olio extravergine di oliva, i pomodori tagliati a pezzetti, le lenticchie, il basilico spezzettato e il cipollotto affettato finemente. Servire con due fette di melanzane grigliate

23 commenti:

  1. Grande Lo!!!! Così possiamo fare le gite assieme!!!! Evviva!!! Comprate anche voi le Chicco per giocare alla vita e andare lontano!!!
    Potreste comprare anche un sacco lenzuolo (per dormire al rifugio) e un k-way e venire anche voi il 9 e il 10 in Val Malenco!! Venite?? Eh? Eh? Eh? Daiiiiiiiii!! Siamo già in 10 daiii!! Un bel gruppone!!

    RispondiElimina
  2. Me la devo proprio comprare questa pentola a pressione uffa! Ne ho giusto vista una mignon che sembrava un giocattolino.. sissì ^___^

    RispondiElimina
  3. Me la devo proprio comprare questa pentola a pressione uffa! Ne ho giusto vista una mignon che sembrava un giocattolino.. sissì ^___^

    RispondiElimina
  4. Bentornata dal campeggio! Mi raccomando, quando percorrerete il cammino di Santiago, raccontalo sul blog! Piacerebbe tanto farlo anche a me!!! Hai ragione per quanto riguarda i bastoncini...meglio trovarli lungo la strada! a presto! Silvia

    RispondiElimina
  5. com'è bello quando da un piccolo buon proposito si scatena la fantasia e si cominciano a fare grandi progetti per il futuro.
    Spesso si sa, sfumano presto ma quello è il momento in cui affiorano nuovi sogni e nuovi obiettivi e tutto ciò da colore alla vita e ti fa fare tante cose, più di quante uno si potrebbe mai immaginare. Buon cammino, allora e se vi va di allungare un tantino il giro passate pure a trovarmi. Accenderò il fuoco di bivacco, ci prepareremo il pane twist e le patate sotto la cenere calda. Il fuoco dorato ci illuminerà come i riflettori di un palco e faremo danze e canti nuovi. :-)

    RispondiElimina
  6. L'idea delle gite insieme mi stuzzica....ma dammi un attimo...quando dico che sono fuori forma...sono fuori forma...arranco annaspo soffio...è la testa che viaggia le gambe no!!!!! Non dico al galletto del sacco lenzuolo se no compre pure quello! ahhaha possiamo fare da zavorre!!!
    p.s. per la pentola a pressione....guaarda bene prezzi e cose...prendila di misura normale s eno cambia molta che una pentola a pressione è per la vita ;)un bacione

    Silvia grazie....quella di Santiago è un avogli atremenda...chissà un giorno....è una cosa che vorrei davvero!

    Ciao Stellina!

    Sunny pensa s earrivassi davvero a pieid d ate....wow....la testa frulla...siamo stati così bene noi tre a sognare e a viaggiare con la testolina....

    RispondiElimina
  7. è molto bello camminare in montagna ma ci vuole un bel pò di allenamento..comunque l'importante è cominiciare eheheh un bacio Pippi

    RispondiElimina
  8. vi aspetta una bella avventura:-) ma si dai...è bellissimo:-) questo cous ha un aspetto molto invitante servito su melanzane grigliate...grazie di tutto:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  9. Sintetizzo qui il mio commento per i tuoi splendidi racconti...e per i piattini che m'ero persa...uaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  10. hai ragione laura...anche se conoscendo le cadute di spirtio del pollaio qui l'importante sarebbe continuare.....uh!

    un bacione Anna!

    Precy uaaaaaaaaaaaa!!! smuacks

    RispondiElimina
  11. ero passata solo per farti un saluto..me na vado per qualche giorno al mare..ne ho bisogno!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Silvietta buon mare...e buon riposo hai avuto una lunga estate!!! a presto un bacione

    RispondiElimina
  13. Sei sempre più la mia cuoca prediletta!
    Posso suggerire un ulteriore acquisto, non incauto, men che meno inutile?
    Sassolini bianchi... da seminare lungo il percorso!

    RispondiElimina
  14. Ciao Lo!!! un bacione-one-one!!

    bentornata eh!!! tra poco anche io mareeeeeeeeeeee ghhghg

    buonissima serata! :-***

    RispondiElimina
  15. non sono riuscita a capire se sei arrivata al km 86 o se hai fatto solo 14 km delle due quale... ahahaha Però ti capisco ho perso tono anch'io mi sono iun po' impigrita rispetto allo scorso anno... muoversi muoversi!!!! baciotti

    RispondiElimina
  16. Claud...per i sassolini bianchi...fortunatamente...ho uno gnomo collezionista....lei non ce la fa quando cammina deve raccogliere un sacco di sassolini di tutte le forme....ahhhhh...risultato montagne di sassolini in casa!

    Buon mercoledì, Carmen! Grazie!

    Grazie Sara....buona serata anche a te...quando il mare?

    ihhihi Tatiana...in realtà ho fatto solo 14 km...sono un'ottimista...non so nemmeno se li ho contati giusti....un abbraccio movimentato

    RispondiElimina
  17. Ma no, come non fanno a non amare il bastone da incidere con i denti?
    Questi giovani d'oggi...

    RispondiElimina
  18. sono degli insensibili..... :(

    RispondiElimina
  19. Buone passeggiate !Aiutano l'animo e anche se oggi è la prima volta che ti leggo ....un abbraccio

    RispondiElimina
  20. WOW! Voi sì che fate sul serio! Buona camminata!

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  21. Caty piacere di conscerti e benvenuta nel pollaio ...appena posso passo a trovarti! a presto

    Aiuolik....non so se è serio serio...ihihihih

    RispondiElimina