domenica 22 giugno 2008

Con gli azzurri davanti la tv...ma va!!!!


Chi mi conosce bene, scoppierà a ridere...la Lo che guarda una partita di calcio??? In effetti se c'è una cosa che sta esattamente dalla mia parte opposta è il calcio, anzi sta davvero su un altro pianeta rispetto a tutto il pollaio. Nessuno qui si interessa di calcio, di pallone, di squadre..il nostro sapere è relativo a nome di giocatori arcaici...la mia unica passione calcistica è durata pochi mesi durante la terza elementare...c'erano le figurine panini e io avevo imparato a fare quel giochino con i numerini dietro...quello tipo "stracciacamicia", per cui se ti andava bene, vincevi un sacco di figurine. In poco tempo ne avevo un mazzo gigante e i compagni di classe mi cercavano per scambi e giocate. Questo splendido periodo è terminato però in poco tempo, soppiantato dalla furia devastante di "Pinocchietto schiaccianoci..."
Non ho una squadra di calcio preferita, quando ci sono mondiali e europei ne approfitto per fare giri in bici nelle strade vuote e godermi il paese e il silenzio.
L'idea però di Dolcezza, incontrata su diversi blog, mi piace: mi piace pensare di preparare qualcosa a tema, per una cena disinvolta sul divano, ridando e scherzando...a volte mi ritrovo con gli amici per un buon film a mangiucchiare sul divano!
Quindi, se Dolcezza mi vuole , io propongo questa pasta: voi la mangiate tifando gli azzurri, io guardando un bel dvd con gnoma e galletto!

TAGLIATELLE FRESCHE CON ZUCCHINE E POMODORI



per la pasta fresca:
250 gr di semola
acqua q.b.

per il sugo:
2 zucchine
1 pomodoro
1 spicchio d'aglio
salsa di soia tamari
foglie di origano fresco
olio extravergine d'oliva
parmigiano reggiano

Preparare la pasta fresca. Fare bollire l'acqua.
Nel frattempo tagliare le zucchine a listarelle e il pomodoro a cubetti. Scaldare il wok, mettere le zucchine e lo spicchio d'aglio, irrorale con il tamari e fare saltare un paio di minuti. Aggiungere i pomodori, fare saltare per un altro paio di minuti. Spegnere e aggiungere le foglie di origano fresco. Cuocere la pasta, scolarla e versare nel wok, insieme alle verdure. Condire con un giro d'olio e far saltare per pochi secondi, mischiando bene tutti gli ingredienti. Spolverare con il parmigiano.

5 commenti:

  1. Niente più davanti alla tv?
    O anche tuo marito & c. continueranno a rinco...ogni partita?

    RispondiElimina
  2. bella ricetta!!! deve essere buonissima..mi sa che hai fatto meglio tu..... se la si mangiava davanti alla partita..poteva essere indigesta....

    RispondiElimina
  3. Michela noi di tv davvero poca poca...mai partite nè io nè l'egregio consorte...fortuna che l'unico uomo che non ama il calcio l'ho trovato io!

    Dario la ricetta è gustosa...ma non è che ho portato sf@#a? :|

    RispondiElimina
  4. pensa ce l'hai messa tutta anche tu che non ti frega niente del calcio a mandare un buon augurio agli azzurri ma i nostri sforzi si sono vanificati in un secondo!
    ciao pippi

    RispondiElimina
  5. uhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

    RispondiElimina