mercoledì 9 aprile 2008

Il cibo della consolazione

Il cibo della consolazione
....quello che si cerca come carezza, come premio, come rifugio...che spesso riporta al cuore sensazioni antiche, impresse nel nostro essere ancora prima che nascano i ricordi
...quello che ci ha dato sollievo, ci ha protetto e ci ha scaldato.
...quello che rappresenta il prolungamento di quelle prime cure che ci hanno fatto amare la vita, come quando un cucciolo viene leccato per la prima volta
...quello in cui sfoghiamo rabbia e rancore e che ci fa da eterna coccola quando non vogliamo vedere il mondo, ma solo nasconderci nella tana per leccarci le ferite...
La splendida Ely mi ha invitato a questo meme...chiedendomi qual'è il mio cibo di consolazione, ho cercato nella memoria e molte risposte si sono accavallate:
....potevo dire il classico cioccolato, quello su cui mi tuffavo da preadolescente insicura e che andavo a comprarmi al super quando avevo due lire...ma in realtà quando le ossessioni sul cibo e sulla grassezza di vera adolescente mi hanno abitato...l'ho abbandonato e fuggito....ora lo mangio, ma se è troppo scatta il mal di testa....e poi oramai mi conosco. se ho voglia di cioccolato quasi sempre ho bisogno di magnesio....
...quindi ho pensato alla minestrina....si quanto l'ho chiesta alla mia mamma...quella con i filini sottili sottili...e sorrido sorniona quando gli gnomi dicono .....mmmmmmmm che buona la pastina...sai che ci voleva proprio....si si la minestrina è una coccola calda...ma non è la mia consolazione...
Nella memoria silenziosi c'erano i piatti di pasta integrale e mozzarella che mangiavo da adolescente tradita e disperata....solo quello...per giorni e mesi...ma ora lo so quella era insicurezza, paura e un urlo per dire sono qui...
...e finalmente ecco il mio cibo di consolazione ...quello che amo davvero....lo YOGURT....che buono...è lui che mi fa compagnia sul divano...sotto la coperta e che sono felice di mangiarmi a cucchiaiate senza sentirmi schifosa, è lui che mi sono portata per innumerevoli pranzi di studio...è lui che mi ha salvato le merende. Il mio corpo lo vuole proprio, se non lo mangio tutto si ingrippa, la mia mente lo richiede....mmmm mi piace la sensazione fredda sul palato e quella carezza vellutata...sono scemetta e ci gioco tra lingua e bocca...ne assaporo il piacere tattile..
E' stato il mio primo autoprodotto, la prima cosa che ho fatto in casa da me, la mia prima dichiarazione di indipendenza...lo adoro nelle torte fredde e nei gelati...e non mi scordo mai di farlo!
...ed ecco il suono della voce lontana...mia mamma, un giorno di poco tempo fa, mi racconta: "....quando eri piccolissima e mettevi i denti, non mangiavi nulla...niente potevo fare...ero disperata....correvo dal pediatra...non mi aiutava...ma poi scopro che mangiavi solo yogurt...quello si e tanto e solo quello....e non sapevo nemmeno se andava bene...nel 1970 lo yogurt era uno sconosciuto, un'innovazione, un'alternativa..."
Qui c'è come faccio io lo yogurt tutte le settimane in casa!
Passo questo meraviglioso meme a Bri (perché so che le piace giocare con i suoi ricordi, le sue parole e le sue sensazioni), a Sara che sforna consolazioni in modo eccellente tutte le settimane, a Claud perché sono curiosa ed è troppo simpatica, a Geillis che mi fa viaggiare attraverso i suoi racconti e le sue foto e ora magari attraverso i suoi ricordi!!! Ovviamente anche a Phil critico enogastronomico di spessore ospitato da Virginia perché so che i meme gli piacciono tanto tanto tanto!!!!

30 commenti:

  1. Certo che ci sto: per altri meme avrei avuto + perplessità, ma il cibo della consolazione... c'è!

    RispondiElimina
  2. Grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!! mi è piaciuta un sacco :-)))) ti pensavo già in autoproduzione vertiginosa per vendere gli yogurt!!!! grazie Gallinella come scrivi tu i post, non li scrive nessuno..... sanno di memoria, di carezze, e di sentimenti... un bacio!

    RispondiElimina
  3. evvai Claud...sono felicissimissimaaaaaaaaaaaa!!! smuacks!!!

    uhhh grazie Ely ....troppo gentilissima...certo ke la vendita di yogurt...dici che è un bussines??? dovrei cercare una mucca o una capra bonsai da mettere vicino all'orto bonsai....e darmi agli affari!!!!

    RispondiElimina
  4. ciao!! :D fantastico lo yogurt autoprodotto!!! anche per me la minestrina è un cibo consolatorio... l'adoro!! un bacio e piacere di conoscere il tuo blog!!

    RispondiElimina
  5. all'agriturismo dove li compravo (prima di farli) arrivavo sempre che li aveva finiti i suoi sono strepitosi ma ora li vende in tutta la Valsassina guarda da urlo con tutte le coulis (non sò come si scrive) ma non è la cintura in vita bensì la comune marmellata sul fondo... noi ce li sbafiamo d'estate quando il sole è tramontato sul terrazzo dela casa di Maggio.... meglio che stare in Sardegna :-)))

    RispondiElimina
  6. e vai col meme!!
    Ora ci penso su...

    RispondiElimina
  7. Lo, vado subito ad avvertire il critico...un caro saluto!

    Posso fare una domanda scema? Leggo dal tuo profilo che, oltre a una gallina, sei anche un leone...che giorno?

    RispondiElimina
  8. Ciao lory!!! accetto con piacere il meme!! non sapevo della tua passione per lo yogurt!!! un bacione e buona serata!!!!!

    RispondiElimina
  9. cavoli Lo!!!!!!
    mentre leggevo...mi hai fatto venire voglia di yogurt!!!!
    (p.s. ovviamente di quello che faccio in casa....grazie ai tuoi preziosi consigli).

    d.

    RispondiElimina
  10. ciao Viviana benevenuta nel pollaio e grazie...la minestrina non la considera nessuno ma se la mangiano tutti! ;)

    uhhhh Ely lo yogurt con la coulis è very very fashion...mi metto le scarpette...e gallina a gògò!
    mamma mia che bella è la casa di Maggio????

    Grande Geillis...pensa pensa! :)

    ciao Spilu carissimaaaaaaaa sono un leone del 4 di agosto, ma perkè pure tu roar roar???---avvisami il critico denghiùùùùùùùù!!!!

    Sara che bello...aspetto allora! un bacio e grazie per la fochina!!!

    Dario mangiati subito uno yogurt che dopo oggi ti devi depurare!!!

    RispondiElimina
  11. Fatto! Ho sbrigato due Meme in un colpo solo, abbiamo in comune lo yogurt, anch'io non posso farne più a meno...

    RispondiElimina
  12. wow geillis corro a vedere ....curiosaaaaaaaaaaaa e velocissima ;)

    RispondiElimina
  13. gallinaaaaa sono in msn ci sei stasera? io sono a letto ma non dormo e riposa la schiena :-))) però ho il portatile con su linux e vorrei provare il programma di chat che Paolo mi ha installato, scusa se uso il post ma qui non ho il mio utente per spedire i messaggi baciiiii se mi leggi sciaaaaaoooo

    RispondiElimina
  14. Lo il tuo yogurt è bellissimo! Peccato che io non ne mangi, credo che da piccola abbia avuto una imposizione a mangiarlo che adesso non lo sopporto! Anche se la dottoressa dice che dovrei mangiarne perchè ho bisogno di fermenti lattici! Solo budini, ecco mi rifaccio con quelli :P
    Notte!

    RispondiElimina
  15. Ciao Lo!
    Bella la foto dello yogurt! e quelle vaschette? dove le hai prese sono carinissime....
    Bello quelo che hai scritto..eh i ricordi e l'infanzia....
    Ciao

    RispondiElimina
  16. cara la mia gallina!!!
    graaaaazie!!!
    bello bello...
    lo yoghurt!! che passione..
    che belli questi meme!!!!
    quanto mi piacciono
    ci devo pensare però...
    non mi consolo con cibo...
    il giardino, il giardino
    oi oi...
    bacioniiii

    RispondiElimina
  17. uhhhhhhhh io devo fare una confessione...la foto dellp ygurt non è mia....magari fossi così brava....l'ho presa dallarete...il mio yogurt lo trovate nel link che vi ho messo e se andate a vederlo...capite al volo quanto NON sono capace con le foto!!! :(

    Bri cara...hai ragione le mani nella terra aiutano tanto!

    Carla grazie ancora...ma come vedi lo yogurt non è il mio...io uso e riuso i vasetti di vetro...

    ma Michiiiii i budini sono buoni, ma non sono come lo yogurt!!! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Ovviamente sono qui mosso dal mio viscerale e primitivo amore per i meme, come suggerito da Lo. ^^
    La mia risposta è semplice: non ho un cibo della consolazione, come non ne ho uno dell'abbandono, uno della gioia, uno del potere, etc. Non conferisco significati metafisici al cibo, forse perché sono troppo razionalista, o forse perché è effettivamente una cazzata farlo (dipende dai punti di vista, ça va sans dire). Però per me il cibo è sempre puro PIACERE: fisico, intellettuale, culturale. Non vedo il valore morale del cibo. E nemmeno quello rituale (sono triste, ergo vado di cioccolato, etc.).
    Se posso parafrasare Oscar Wilde, non esistono piatti morali o immorali: i piatti sono fatti bene, o fatti male.

    Sono insopportabile, vero Lo?! :)

    bye
    phil

    RispondiElimina
  19. Lo,non ci crederai ma ieri sera ho fatto lo yogurt con la mia macchinetta ovviamente ed è stata anche per me una delle prime cose autoprodotte....questa volta l'ho fatto con il latte senza lattosio!!!! poi dopo è venuto il pane ...heheheh
    un bacione Pippi

    RispondiElimina
  20. io con lo yogurt ho un rapporto di odio amore...nel senso che vado a periodi...ci sono volte che lo mangio volentieri...altre che proprio non lo sopporto e scadono in frigorifero....tu sei bravissima...ho visto che te lo fai anche da sola...complimenti:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  21. Ciao Lo, ma che bel post, ricco di sentimento..e dopo aver sospirato sono andata a vedere la icetta dello yogurt, ha la macchinetta é lo fatto una sola volta e non mi é piaciuto ma voglio riprovare..un bacio.

    RispondiElimina
  22. Phillllllll sei insopportabilmente unico!!! Razionalmente vero...capsico il punto di vista...ma sei stato così braverimmo che ti mando tutti i meme del mondo....grazie! ;)

    uhhh Laura e com'era senza lattosio?? che buono lo yogurt e anche il pane...ma prima per me è arrivata la pasta madre!!! smuacks

    ciao Annamaria...io quel rapporto ce l'ho con altri cibi...a volte mi capita di cucinare e poi di non volerlo più...un abbraccio

    Ciao Mari...grazie mille!!! Ma come mai non ti era piaciuto? troppo liquido, troppo acido???
    magari si riesce a sistemare un abbraccio

    RispondiElimina
  23. gran bel cibo di consolazione...sai che spesso lo preferisco alla pasta?
    ovviamente e solamente alla fragola ;D

    RispondiElimina
  24. mmmm Mirtilla buono fragolosooooooooo!!! Ma sai a me quale piace quello con il purè di frutta sotto! Slurps bacione

    RispondiElimina
  25. FATTO!!!
    � stata difficile...ma non importa..
    mi � piaciuto tantissimo!!!
    grazie per avermi pensata.
    bacioniiii

    RispondiElimina
  26. ho letto Bri...è bellissimo...grazie per averlo fatto!!!

    RispondiElimina
  27. Anche io lo yogurt!!!lo adoroooo :)

    RispondiElimina
  28. Lo so Night...hai anche uno stupendo cane che si chiama così! ;) Lo

    RispondiElimina
  29. Lo, abbiamo in comune 2 cibi consolazione! lo yogurt, troooppooo purificante e gratificante per non adorarlo! ...e la minestrina;) per me però deve essere nella sua forma "semolinosa" e col latte ...e col formaggino (ok, meglio non indagare su COSA c'è nei formaggini:/)

    RispondiElimina
  30. uhhh cavoli ma come si fa questa cosa qui con pappina latte e formaggino??? ma poi il bello è che è davvero così coccolosa!!! bello sapere che ti consoli come me ;)

    RispondiElimina